Questo sito contribuisce alla audience di

Il clima

Introduzione

Di tutte le acque presenti sulla Terra, solo una piccola parte è presente sulle terre emerse, costituendo le acque continentali, dette anche acque dolci per il minor contenuto di sali disciolti rispetto alle acque dei mari. Per azione dell'energia solare e della forza di gravità, le acque continentali passano continuamente dallo stato liquido a quello aeriforme nell'atmosfera e nuovamente ritornano sulla Terra, attraverso le precipitazioni,allo stato liquido (pioggia) o solido (neve): l'insieme di queste trasformazioni costituisce il ciclo dell'acqua. I "serbatoi" in cui sono contenute le acque continentali sono i fiumi, corsi d'acqua con deflusso permanente che scorrono in alvei naturali; i laghi, masse d'acqua dolce raccolte in conche naturali o artificiali della superficie terrestre; i ghiacciai, masse di acqua allo stato solido originate dalla progressiva trasformazione della neve in ghiaccio. Nel loro insieme, fiumi, laghi e ghiacciai costituiscono le acque superficiali. Le falde acquifere che scorrono nel sottosuolo rappresentano, invece, le acque sotterranee, che possono affiorare in superficie e dare origine alle sorgenti.

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia