Questo sito contribuisce alla audience di

La tettonica

La natura e l'origine di un terremoto

I terremoti, detti anche sismi (dal greco seismós, scossa), sono rapide e brusche vibrazioni del suolo, dovute alla repentina liberazione di energia accumulatasi nelle rocce litosferiche. Ciò si verifica a causa dei movimenti reciproci delle placche in cui la litosfera è suddivisa (per esempio, le placche si scontrano l'una contro l'altra, scorrono l'una rispetto all'altra o si allontanano l'una dall'altra). Tali movimenti sono all'origine di tensioni, rispetto alle quali le placche si comportano come corpi rigidi, fratturandosi.

Quando due blocchi di roccia separati da una frattura, detta faglia , sono sottoposti a tensioni, per un certo tempo i due blocchi si comportano come corpi plastici, deformandosi, ma non si muovono (perché frenati dall'attrito tra le due superfici a contatto della frattura) e accumulano energia; ma quando la tensione aumenta fino a superare la resistenza per attrito, i due blocchi rocciosi si comportano come corpi rigidi e improvvisamente "scattano", si muovono l'uno rispetto all'altro, liberando bruscamente l'energia elastica che si era prima accumulata sotto forma di vibrazioni: queste si propagano all'interno della Terra sotto forma di onde sismiche , che, giunte in superficie, causano il terremoto e sono avvertite sotto forma di scosse.

Il punto interno alla Terra da cui si originano le vibrazioni che causano il terremoto è detto ipocentro (dal greco hypó, sotto), o fuoco del terremoto; quello sulla superficie terrestre sulla verticale dell'ipocentro è detto epicentro (dal greco epí, sopra). La propagazione delle onde sismiche dall'ipocentro alla superficie è rappresentata nella figura 15.1. Nell'epicentro e nelle sue immediate vicinanze si registrano i danni più gravi, che via via si riducono allontanandosi da esso.

Ogni anno sulla Terra si verifica circa un milione di terremoti, in media uno ogni 30 secondi, la maggior parte dei quali, fortunatamente, non ha effetti sulle costruzioni e non è avvertita dalle persone: insieme al vulcanismo, essi sono una delle manifestazioni delle notevoli forze che si originano all'interno della Terra.

Media

Figura 15.1

Approfondimenti

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia