Questo sito contribuisce alla audience di

Il mondo che cambia

Il capitalismo industriale

L'affermarsi dell'industria ha generato la possibilità di produrre una considerevole eccedenza di merci, creando così un sistema economico caratterizzato dalla continua espansione della produzione e da una crescente accumulazione della ricchezza, assai diverso dai sistemi produttivi tradizionali, i cui livelli di produzione erano prevalentemente statici. Il capitalismo, reso possibile dagli sviluppi tecnologici che avevano consentito la produzione industriale delle merci, a sua volta incentiva gli ulteriori sviluppi della tecnologia produttiva. L'incremento del progresso scientifico e delle sue applicazioni in chiave tecnologica genera un sistema produttivo la cui portata innovativa è infinitamente superiore a quella dei sistemi tradizionali. Un esempio particolarmente chiaro è fornito dallo sviluppo dei sistemi informatici, di giorno in giorno più maneggevoli, economici e potenti. Gli elaboratori, che negli anni '60 erano patrimonio unicamente di grossi centri di ricerca o importanti multinazionali e occupavano intere stanze, sono oggi sostituiti da normali personal computer.

La maggior parte delle merci prodotte nel passato era di produzione locale e solo in rari casi proveniva da luoghi lontani (per esempio, le sete dell'Oriente). La produzione attuale si sviluppa invece su scala internazionale non solo per quanto riguarda le materie prime o i diversi componenti prodotti in diverse zone del globo, ma anche con riferimento al mercato sempre più esteso su scala planetaria. È normale, per esempio, che i produttori di seta comaschi acquistino tessuti orientali, li colorino con fantasie alla moda e li rivendano negli Stati Uniti. Prodotti "tipicamente italiani" come capi di abbigliamento di marca vengono per lo più fabbricati nei paesi del Terzo Mondo e rivenduti a una clientela internazionale. Lo spazio delle antiche industrie nazionali si riduce sempre più a favore di grosse catene capaci di sfruttare i vantaggi che i sistemi legislativi, il costo del lavoro e la presenza di materie prime offrono nelle diverse parti del globo.

Come è noto, una tale rivoluzione produttiva ha avuto numerose ripercussioni su diverse dimensioni del vivere sociale. Ha incentivato il processo di urbanizzazione, con le conseguenze sociali a esso legate (ridotti spazi abitativi, famiglia mononucleare ecc.). Tutto ciò ha comportato una revisione delle istituzioni e dei rapporti sociali tra gli individui.

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia