Questo sito contribuisce alla audience di

L'interazione sociale

Il linguaggio come istituzione sociale

Alcuni sociologi, come Peter e Brigitte Berger, concordano nel ritenere che il linguaggio sia l'istituzione sociale per eccellenza. Con questa espressione essi intendono affermare il fatto che la comunicazione verbale umana costituisce il modello regolatore che la società impone alla condotta individuale. Così inteso, il linguaggio costituirebbe una sorta di programma imposto dalla società al comportamento degli individui, su cui si radicherebbero le altre istituzioni. Sin dalla prima infanzia, quando il bambino apprende le prime parole, egli assimila automaticamente il mondo di significati sociali veicolati dal simbolismo verbale e tramite questi forma il proprio modo di concepire la realtà. Oggettivando e stabilendo relazioni significative, il linguaggio struttura infatti anche l'ambiente umano del bambino e gli fornisce la possibilità di riconoscere i ruoli come modelli ricorrenti.

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia