Questo sito contribuisce alla audience di

Il medioevo

Introduzione

Con il termine “barbari” (dal gr. bàrbaros, “balbuziente”, per indicare lo straniero incapace di pronunciare correttamente la lingua greca) venivano indicate le genti estranee alla civiltà greca e romana e in particolare le popolazioni germaniche che si insediarono nell'Impero romano nei secc. IV-VI formando poi, al crollo di quest'ultimo, diversi Regni autonomi. Desiderosi di conservare la loro identità etnica, i barbari non erano tuttavia in grado di gestire strutture politiche stabili e perciò dovettero spesso affidare ai Romani l'amministrazione dello Stato. I rapporti di convivenza con le popolazioni a loro soggette assunsero forme differenti: se nel Regno dei Vandali l'ostilità verso i cattolici e i Romani era assoluta, nel Regno ostrogoto d'Italia Teodorico privilegiò inizialmente l'elemento romano e fu tollerante con i cattolici, senza riuscire però a saldare la frattura con l'elemento gotico. I Franchi, convertiti al Cattolicesimo, si fusero con i Gallo-romani a tutti i livelli: ciò permise una forte espansione demografica che costituì il presupposto della futura egemonia dei Franchi sull'Occidente, quando gli altri Regni romano-barbarici furono travolti prima dalla riscossa bizantina (sec. VI) di Giustiniano, imperatore d'Oriente, e poi dall'avanzata degli Arabi (secc. VII e VIII).

Riepilogando

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia