Questo sito contribuisce alla audience di

Il medioevo

Le corporazioni

Nel XIII sec. le corporazioni, dette “arti”, offrirono competenze tecniche e strutture organizzative allo sviluppo economico dei comuni italiani. Fu a Firenze che raggiunsero la massima espansione e influirono in misura decisiva sull'evoluzione istituzionale e politica della città. Ovunque era netta la distinzione tra le “arti maggiori”, ovvero le corporazioni più ricche e potenti, e le “arti minori”, prive di reale peso politico in quanto raccoglievano i lavoratori addetti ai settori meno importanti dell'economia cittadina. Si riunirono in arti anche coloro che esercitavano le cosiddette “arti liberali”, medici, notai, maestri, giudici, divenendo protagonisti della vita politica comunale. Il sistema corporativo andò in crisi nel sec. XVIII quando la rivoluzione industriale e l'incremento demografico resero impossibile alle corporazioni di conservare nei propri settori i regimi di monopolio del lavoro e della produzione che avevano costituito la base della loro efficacia e potenza.

Approfondimenti

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia