Questo sito contribuisce alla audience di

L'età contemporanea

In sintesi

FASCISMO E NAZISMO 1922-1939

Italia. Fasci di combattimento, durante il Congresso di Roma (nov. '21) cambiano nome in Partito Nazionale Fascista. 24-28 ott. 1922: Marcia su Roma. 29 ott.: il re conferisce l'incarico di governo a Mussolini. 1922-1926: consolidamento del fascismo al potere. 1924: elezioni tra violenze fasciste. 10 giu. 1924: assassinio di Giacomo Matteotti che aveva denunciato le malefatte fasciste. Secessione aventiniana. 3 genn. '25: Mussolini si prende la responsabilità dell'accaduto. Dicembre '25: varate le leggi fascistissime. Fascistizzazione dello Stato.

Germania. Per consolidare la Repubblica di Weimar varato il Piano di aiuti Dewes (1924). Ripresa. La crisi del '29 precipita il paese nel baratro. Hitler trova sempre maggior credito tra la popolazione disperata. 1930-32: forte ascesa del Partito Nazionalsocialista di Hitler. Genn. 1933: Hitler cancelliere del Reich con l'appoggio di ceti dirigenti e conservatori. Nazificazione della Germania, forte potenziamento dell'apparato poliziesco e inizio della compagna antisemita.

Riepilogando

  • In sintesi

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia