Questo sito contribuisce alla audience di

L'età contemporanea

Il Giappone terza potenza mondiale

Il Giappone, nonostante la dura sconfitta patita al termine della Seconda Guerra Mondiale, tornò presto una grande potenza economica. Tale processo avvenne grazie soprattutto agli aiuti americani; gli Usa, infatti, vollero fare dell'ex-nemico un valido e fedele alleato. Sotto la “dittatura” del generale statunitense MacArthur (1945-1951), all'arcipelago fu imposta una costituzione di tipo occidentale. La forma di governo divenne quella della monarchia costituzionale a regime parlamentare. Vennero attuate importanti riforme agrarie ed economiche. Gli zaibatsu furono eliminati, ma gli industriali ebbero facoltà di riunirsi sotto altra veste legale, tornando presto a ricoprire un ruolo fondamentale nel paese. Firmata la pace definitiva con gli USA nel 1951, il paese conobbe un'espansione economica senza precedenti. Essa fu legata agli effetti benefici sull'economia nazionale della Guerra di Corea che fece piovere ingenti commesse sull'industria e portò l'arcipelago a essere la terza potenza economica mondiale già negli anni '60. Tra il 1950 e il 1960 il Giappone divenne definitivamente alleato degli occidentali.

Approfondimenti

  • Il Giappone terza potenza mondiale

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia