Questo sito contribuisce alla audience di

L'età contemporanea

La Cina

La Cina. Mao impostò il regime sull'agricoltura. Si organizzarono cooperative contadine e comuni popolari (unità amministrative agricolo-industriali) che avrebbero dovuto condurre il paese al “grande balzo in avanti”. Questo balzo non avvenne e l'opposizione costrinse Mao allo smantellamento delle comuni: nel 1965 la sua politica fu messa in minoranza dai sostenitori (pragmatisti) di riforme che avrebbero provocato squilibri nell'assetto egualitario cinese. Per riaffermare la propria linea politica, allora, Mao avviò la rivoluzione culturale, mobilitando masse di giovani e lavoratori: il movimento, tra violenze e paralisi nazionale, ebbe la meglio (1966-67) e nel 1969 il leader riconquistò la maggioranza nel PCC. Di fronte agli effetti negativi della sua politica, dovette fare retromarcia. Morto Mao, nel 1976, il potere passò a Deng Xiaoping che ne condannò l'opera a partire dalla rivoluzione culturale.

Riepilogando

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia