Questo sito contribuisce alla audience di

L'età contemporanea

La Rivoluzione d'Ottobre

Lenin, rientrato in patria, convinse i bolscevichi a preparare l'insurrezione armata per conquistare il potere. Furono formati un ufficio politico e un Comitato Militare Rivoluzionario capeggiato da Lev Davidovic Trotzkij (1879-1940) che fissarono l'azione per il 7 nov. (25 ott. del calendario giuliano) 1917. I bolscevichi s'impossessarono dei punti strategici della città quasi senza spargimento di sangue, quindi assaltarono il Palazzo d'Inverno, sede del governo provvisorio. I ministri furono arrestati, Kerenskij fuggì. L'8 nov., il congresso panrusso dei soviet, a maggioranza bolscevica, proclamò la Repubblica Sovietica governata da un consiglio dei commissari del popolo presieduto da Lenin. I primi decreti riguardarono l'abolizione della proprietà privata delle terre, la loro distribuzione ai contadini, la smobilitazione dell'esercito e l'apertura di trattative di pace con la Germania (Pace di Brest Litovsk), il controllo operaio sulle fabbriche e la nazionalizzazione delle banche, mentre il Partito dei Cadetti fu messo fuorilegge.

Approfondimenti

Riepilogando

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia