Questo sito contribuisce alla audience di

L'età contemporanea

Il conflitto arabo-israeliano

Dopo lo scontro del 1956, nella regione medio-orientale la situazione tornò critica nel 1967: Egitto e Israele erano separati da una profonda incomprensione e non da semplici questioni economiche. Armato dall'URSS, Nasser diede ordine di bloccare nel golfo di Aqaba le navi preposte al rifornimento di Israele (appoggiato da USA e Francia). Il 5 giu. gli israeliani occuparono Gaza, Sharm el Sheikh e il Sinai nei giorni seguenti, respinsero i Giordani dalla Cisgiordania, occuparono Gerusalemme e le Alture del Golan. Per Israele, al termine della guerra durata 6 giorni (5-10 giu. 1967) la vittoria fu totale. Ormai i rapporti di forza nella regione erano mutati, mentre nella Palestina Araba nasceva un movimento di resistenza agli Israeliani (Al Fatah) con alla testa Yasser Arafat.

Approfondimenti

Riepilogando

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia