Questo sito contribuisce alla audience di

L'età moderna

L'ideale imperiale di Carlo V

Carlo V, sia per formazione culturale, sia per indicazione dei suoi consiglieri, tra cui Mercurino di Gattinara, perseguì il sogno politico di un'autorità monarchica universale che facesse rivivere l'universalismo del Sacro Romano Impero attraverso la realizzazione della Res publica christiana, un'Europa di Stati in cui l'imperatore fosse la guida politica e morale della Cristianità nella lotta contro l'Islam. Tuttavia la spaccatura religiosa della Cristianità in seguito alla Riforma protestante e l'aperta lotta sostenuta contro Francesco I di Francia resero impossibile il suo progetto politico. Anche l'idea di assicurare la successione imperiale al figlio Filippo incontrò l'opposizione dei principi tedeschi, che imposero la separazione dei domini asburgici austriaci e della dignità imperiale dalla corona di Spagna.

Approfondimenti

  • L'ideale imperiale di Carlo V

Divertiti con i quiz di Sapere.it!

Su Sapere.it sono arrivati i quiz!

Tantissime domande a risposta multipla per sfidare amici e famigliari in ogni campo dello scibilie: geografia, cinema, musica, sport, scienze, arte, architettura, letteratura, storia e curiosità, queste le categorie che metteranno alla prova la tua conoscenza.

Comincia subito a giocare coi i quiz di Sapere.it!

Enciclopedia De Agostini

Dall’esperienza De Agostini, un’enciclopedia ancora più vicina alle tue esigenze.

Agile, utile, dinamica, sempre a portata di mano, per esplorare, approfondire, conoscere, ricercare, aggiornarsi: oltre 185.000 termini che soddisfano la tua voglia di conoscenza quotidiana.

Vai all'Enciclopedia