Questo sito contribuisce alla audience di

1720-1760 Ragione e Illuminismo

  • ID: 15
  • From: 1720
  • To: 1760
  • Description: 1720-1760 Ragione e Illuminismo

1720

Storia nel mondo

Federico Guglielmo I trasforma la Prussia in un uno Stato militaresco e burocratico; per la sua aspirazione a trasformare l'intero Stato e la società sul modello dell'esercito, nonché per la sua rozzezza e ostilità verso le raffinatezze culturali, viene chiamato il re sergente; l'esercito viene molto potenziato e riordinato, ma anche l'agricoltura e il commercio vengono promosse.
In Inghilterra, favorito dall'assenteismo del re, che non parla la lingua inglese ed è estraneo agli usi del paese, si sviluppa la vita politica parlamentare. Robert Walpole guida un governo di whigs (1721-42).
La Compagnia inglese dei Mari del Sud e il progetto francese per il Mississippi, che mirano a rimpinguare le rispettive finanze reali, crollano nel 1720.
La Compagnia olandese delle Indie Occidentali attacca i possedimenti americani spagnoli e portoghesi; nel 1624 occupa Bahia e altre sei postazioni portoghesi.
Nel Nordamerica, la Spagna occupa il Texas (1720-22) per prevenire un'invasione francese.

  • Evento: 1720 La Spagna occupa il Texas
  • Evento: 1721 Walpole guida un governo di whigs

Storia in Italia

Nel ducato di Savoia, per iniziativa di Vittorio Amedeo II e attraverso l'opera dei ministri Carlo d'Ormea e Giambattista Bogino, si procede a una revisione e a un riordino della legislazione e all'istituzione del catasto generale, nonché a una vasta campagna di miglioramenti e riforme. Viene rimodernata la viabilità del regno ed unificata la moneta. Inoltre vengono migliorate le condizioni territoriali ed economiche della Sardegna con bonifiche, l'introduzione della coltura del gelso e del tabacco, l'istituzione di due università, una più equa amministrazione della giustizia e la lotta contro i privilegi nobiliari..

  • Evento: Vittorio Amedeo II promuove miglioramenti e riforme nel Ducato di Savoia

Religione e filosofia

Christian Wolff (1679-1754), è il massimo esponente dell'Illuminismo tedesco. Nel 1723 i Pietisti organizzano la sua espulsione dall'università di Halle, ma in seguito egli ne diverrà rettore. La sua importanza consiste nell'aver riproposto l'esigenza di un metodo di indagine razionale: è questa la genesi del cosidetto metodo della fondazione, che esercitò il suo influsso sull'Illuminismo tedesco e su Kant . Wolff intende con esso fornire alla ragione uno strumento di ricerca adeguato, che dimostri la possibilità intrinseca di ogni passo da essa compiuto. È sostenitore di quella che lui chiama libertà filosofica, cioè dell'autonomia del pensiero. Scopo della filosofia è la felicità e il progresso umano.
Nel 1724 viene aperta la Borsa di Parigi.
In Polonia Yisra'el ben Eli'ezer fonda l'Hasidismo , setta religiosa ebraica di carattere mistico, i cui adepti credono nella presenza di Dio in ogni cosa. Per innalzarsi a Lui non è condizione necessaria lo studio della Legge e neppure una prassi ascetica di vita, basta servirlo in umiltà, con amore e con gioia. Rifiutano i formalismi accademici ed elitari. La dottrina ricevette ripetute condanne, ma tuttavia si diffuse anche in Russia.

  • Evento: 1723 I Pietisti allontanano Christian Wolff dall'università
  • Evento: 1724 Apre la Borsa di Parigi

Letteratura

Charles Louis de Montesquieu (1689-1755), filosofo e letterato francese, figura chiave del liberalismo moderno, pubblica nel 1921 un romanzo epistolare, le Lettere persiane, (Lettres persannes), in cui due persiani in visita in Francia scrivono agli amici del loro paese sugli usi e costumi del luogo. L'effetto satirico e critico sugli usi e costumi europei è clamoroso. Ma anche laggiù, in Persia , la condizione femminile viene sottoposta a dura critica, attraverso la ribellione della preferita dell'harem e una sua accorata apologia della libertà. Il romanzo riscuote un enorme successo. Nel 1748 pubblicherà Lo Spirito delle leggi (L'esprit des lois), testo fondamentale del pensiero sociale e politico del nostro tempo. Montesquieu, nell'esaminare le istituzioni, le leggi e i costumi di tutti i popoli della terra, trae la conclusione che le istituzioni e le leggi di ogni popolo sono relative alle sue condizioni ambientali ed economiche e che pertanto le leggi devono scaturire dal popolo e non dal re, che definendosi depositario di leggi divine immutabili, impone come immutabile semplicemente il suo arbitrio. La teoria della separazione dei tre poteri, esecutivo, legislativo, giudiziario, formulata da Montesquieu, sarà il principio cardine delle società moderne.

  • Evento: 1721 Montesquieu pubblica le Lettere persiane

Arte e architettura

L'architettura austriaca conosce un momento di grande splendore con le opere di Johann Lucas von Hildebrandt; si afferma il barocco austriaco, uno stile che, caratterizzato da ricchezza formale e da abbondanti decorazioni, anticipa il barocco tedesco.
A Würzburg, in Baviera, Johann Balthsar Neumann edifica il Castello-residenza, sintesi tra la tradizione dell'architettura viennese e il classicismo francese; negli anni tra il 1750 e il 1753 Giambattista Tiepolo decorerà con affreschi il grandioso scalone del Castello e la Sala dell'Imperatore, in una delle più fastose glorificazioni dell'ancien régime.

  • Evento: Opere di Johann Lucas von Hildebrandt

Musica

Il Trattato dell'armonia ridotta ai suoi principi naturali (1722) dal francese Jean-Philippe Rameau (1683-1764), compositore e teorico della musica, è la base delle teorie sull'armonia funzionale.
Nella prima metà del XVIII secolo il modello del concerto grosso dall'Italia si diffonde in tutta Europa (come dimostra l'opera di Händel a Londra). Anche i sei Concerti brandeburghesi di Bach , dedicati nel 1721 al Principe margravio del Brandeburgo, sono scritti nella forma del concerto grosso con qualche innovazione, per cui i solisti (ossia il gruppo del concertino) sono spesso rappresentati da strumenti a fiato.

  • Evento: 1722 Rameau pubblica il Trattato dell'armonia

Scienza e tecnologia

Il vaccino contro il vaiolo viene sperimentato per la prima volta nel 1721, quando Zabdiel Boylston (1679-1766) vaccina, durante un'epidemia, 240 persone, delle quali solo sei non sopravvivono.

  • Evento: 1721 Viene sperimentato il vaccino contro il vaiolo

1724

Storia nel mondo

Pietro I il Grande muore nel 1725, dopo aver incoraggiato la crescita industriale, centralizzato l'amministrazione e sottomesso la nobiltà. Il suo sforzo per europeizzare la società russa ha però avuto uno scarso risultato, soprattutto sul popolo, mentre non si è formata una borghesia di tipo occidentale. Gli succede la moglie Caterina I, che fino al 1727, anno della sua morte, si lascia dominare dal ministro Menscikov, mentre Ostermann dirige la politica estera.
Giorgio II Hannover succede a Giorgio I sul trono d'Inghilterra.
Il ministero del cardinale Fleury (1653-1743), iniziato in Francia nel 1726, inaugura un periodo di pace e di crescita economica che porterà a un rafforzamento delle classi medie.
Il confine russo-cinese viene fissato nel 1727.
La Spagna nel 1725 e la Prussia nel 1728 riconoscono la Prammatica Sanzione di Carlo VI d'Asburgo.
Le basi dei filibustieri francesi nelle Indie occidentali si trasformano nei possedimenti francesi delle Antille: San Cristofor, San Domingo, Guadalupa, Martinica, Haiti.
Sotto il regno di Ahmed I (1703-1730) il regno ottomano , che attaversa una grave crisi, tenta di modernizzarsi aprendosi all'occidente, importandone tecniche militari e, nel 1727, la stampa. È l'epoca conosciuta come periodo dei tulipani, per la moda di coltivare tulipani importati dall'Olanda.

  • Evento: 1725 Muore Pietro il Grande
  • Evento: 1726 Inizia il ministero del cardinale Fleury
  • Evento: 1727 Viene fissato il confine russo-cinese

Storia in Italia

Papa Benedetto XIII (r. 1724-30) si oppone al nepotismo, difende la libertà della Chiesa contro le ingerenze degli stati stranieri e restaura la disciplina del clero. Nel 1725 presiede in Laterano un importante concilio provinciale che, tra l'altro, si prefigge lo scopo di riformare i costumi del clero. In esso viene confermata la condanna del giansenismo, comminata dall'enciclica Unigenitus. Uomo pio ma debole in politica, Benedetto XIII fu molto influenzato dal poco scrupoloso cardinale Coscia. A lui si devono la fondazione della congregazione dei seminari e l'apertura dell'Università di Camerino.

  • Evento: 1724 Sale al soglio pontificio papa Benedetto XIII

Religione e filosofia

Sono del 1725 due importanti opere di Giovanbattista Vico (1668/1744): La scienza nuova e Autobiografia. Con Vico la filosofia italiana rinasce dopo un periodo di silenzio. Egli rappresenta un legame ideale fra la tradizione umanistica italiana e la nuova cultura europea, di cui fa proprie le istanze di esigenza metodologica. La rapida diffusione degli studi cartesiani in Italia aveva avuto come conseguenza l'abbandono di ogni indagine sull'uomo e sulla storia, tipica invece della tradizione nazionale. Contro il razionalismo cartesiano difende i diritti della fantasia, della memoria, riprende gli studi umanistici, rivendica il valore della retorica e dell'eloquenza, contesta l'idea di un'unicità di procedimento della ricerca e sostiene invece l'autonomia della scienza morale e della politica e la loro originalità di oggetto e di metodo. Attraverso la rilettura dei testi classici, la rivalutazione degli studi storici e giuridici e l'indagine filologica tenta di ricomporre il corso della vita umana in un organico disegno unitario, non meno razionale di quello della natura. Propone un nuovo criterio di verità, quello del verum ipsum factum, secondo il quale si può conoscere davvero solo ciò di cui si è la causa. Da qui procede nella sua rivalutazione della storia. Poiché l'uomo è artefice della storia ne consegue che può conoscerla veramente e che quindi la storia è scienza: la scienza nuova.

  • Evento: 1725 Vico pubblica la prima versione della Scienza nuova

Letteratura

Giambattista Vico (1668-1744), il più importante filosofo italiano del secolo, pubblica nel 1725 una prima stesura del suo capolavoro Principi della Scienza nuova, nella quale contro la pretesa del razionalismo cartesiano e galileiano di conoscere scientificamente il mondo, l'uomo può solo conoscere ciò che è fatto da lui stesso, e cioè la sua storia. La storia dell'umanità ha un suo svolgimento ideale che ricorre nel tempo e nella vita individuale: dalla vita puramente istintiva alla razionalità fantastica della fanciullezza (che corrisponde all'espressione poetica), all'età della ragione dell'adulto. A queste tre età segue un nuovo imbarbarimento da cui l'umanità ricomincia il suo percorso. Fra le geniali intuizioni di Vico vi è la funzione del linguaggio: il pensiero è intimamente legato all'espressione, ovvero non vi è pensiero senza linguaggio, pertanto la poesia è, per Vico, prassi conoscitiva.
Jonathan Swift (1667-1745), poeta, polemista ed ecclesiastico, partecipa con numerosi pamphlets alle lotte politiche del suo tempo, in difesa degli Irlandesi contro il dominio britannico. Nei Viaggi di Gulliver, del 1726, il viaggiatore incontra popoli e costumi che sono velatamente quelli inglesi, che sottopone a una satira feroce, ma lontana dall'ottimismo illuministico.

  • Evento: 1726 Swift scrive I viaggi di Gulliver

Arte e architettura

La scenografica scalinata di Piazza di Spagna a Roma, è progettata e costruita in questi anni dall'architetto Francesco De Sanctis: la nuova concezione urbanistica è forte di effetti pittorici e teatrali, in un modo che trasferisce le invenzioni borrominiane nel nuovo gusto rococò.
La Baviera riprende le caratteristiche formali del barocco italiano, che nell'opera tarda di Balthasar Neumann si avvicina alla leggerezza del Rococò.

  • Evento: De Sanctis realizza la scalinata di Piazza di Spagna a Roma

Musica

In Germania nasce il primo teatro dopera tedesco, pubblico e popolare, caratterizzato da un forte sperimentalismo che si riflette nello stile eclettico dei suoi maggiori esponenti, quali Reinhard Keiser (1674-1739), compositore e organizzatore musicale dell'Opera di Amburgo. Nella sua opera sono infatti evidenti il gusto per un'orchestrazione elaborata, l'attenzione rivolta agli effetti drammatici, per cui i dialoghi parlati possono prevalere sui recitativi e, nella scrittura di melodie accattivanti, la predilezione per la cantabilità di tipo italiano.

  • Evento: In Germania nasce il primo teatro d'opera tedesco

Scienza e tecnologia

Il cronometro viene progettato a partire dal 1726 dall'inglese John Harrison (1693-1776) allo scopo di facilitare la navigazione permettendo, con la misurazione del tempo, una precisa determinazione della longitudine.
Lo studio della fisiologia delle piante ha inizio con la pubblicazione, nel 1727, di Statical Essays di Stephen Hales (1677-1761). Misurando la crescita e la produzione di linfa delle piante, Hales accerta che l'aria è un elemento indispensabile al loro sviluppo.

  • Evento: 1726 John Harrison progetta il cronometro
  • Evento: 1727 Stephen Hales pubblica Statical Essays

1728

Storia nel mondo

Durante la guerra anglo-spagnola (1727-28) la Spagna è costretta a interrompere l'assedio di Gibilterra che rimane un possedimento inglese (1729).
Anna (r. 1730-40), zarina di Russia, fonda il corpo dei cadetti per incoraggiare la partecipazione dei nobili all'amministrazione dello stato.
Con il Trattato di Vienna del 1731, il Sacro Romano Impero scioglie la Compagnia di Ostenda, rivale degli Inglesi nel commercio; in cambio l'Inghilterra riconosce la Prammatica Sanzione del 1713.
Una sanguinosa rivolta dei giannizzeri mette fine nel 1730 al periodo dei tulipani nell'Impero ottomano; i giannizzeri, fautori del ritorno alla tradizione musulmana, sono appoggiati dagli ulema (teologi e giuristi) e dalle classi sociali meno abbienti, contrarie all'abbandono dei semplici e severi costumi tradizionali in favore di quelli occidentali.

  • Evento: 1730 Anna Ivanovna viene nominata imperatrice di Russia
  • Evento: 1731 Trattato di Vienna

Storia in Italia

Nel 1730 Vittorio Amedeo II di Savoia abdica in favore di suo figlio Carlo Emanuele III, ma l'anno dopo, giudicandolo inetto, cerca di ritornare sul trono. Arrestato, viene confinato a Rivoli, dove, lo stesso anno, muore. Carlo Emanuele III si impegna a rafforzare l'apparato statale, proseguendo le riforme iniziate dal padre.
Morto il duca Antonio Farnese , che si era sempre disinteressato del suo dominio e anzi aveva sperperato la giovinezza in una vita dissoluta, nel 1731 truppe imperiali occupano il ducato di Parma e Piacenza per conto di Carlo di Borbone.

  • Evento: 1731 Carlo III di Borbone eredita il Ducato di Parma
  • Evento: 1732 Muore Vittorio Amedeo II di Savoia

Religione e filosofia

Nel 1729 François Marie Arouet (Voltaire, 1694-1778) ritorna in Francia dopo un soggiorno in Inghilterra. Qui aveva vissuto esperienze decisive per la sua formazione, confrontandosi con la tradizione filosofica inglese e con l'empirismo di Locke e la scienza di Newton. Al periodo inglese sono dedicate le Lettere Filosofiche sugli inglesi, che influenzano profondamente l'Illuminismo francese. Vi compaiono già i grandi temi della sua riflessione: deismo, tolleranza religiosa, libertà politica, autonomia della ragione, critica all'antropocentrismo, meditazione sulla miseria umana. Opera un profondo cambiamento nella metodologia storica. Focalizza l'attenzione non più su episodi di guerra e vicende dinastiche, ma sulle arti, sui costumi, sulle rivoluzioni dello spirito umano. Esclude ogni possibilità di trovare una razionalità nella storia. Tuttavia manifesta il suo ottimismo nella sua fede nella ragione capace di agire nella storia quale promotrice di progresso. Afferma una concezione laica della storia e non più provvidenzialistica, abbandonando il punto di vista della storiografia cristiana. La Bibbia perde il valore di testo storico per divenire preziosa fonte di documentazione sugli usi e sui costumi dell'antichità. La sua efficacia non sta tanto nelle analisi costruttive, quanto nella pungente ironia con cui tratteggia le assurdità del suo mondo, basato su pregiudizi e superstizioni, per aprire su tutto questo gli occhi dei suoi contemporanei.

  • Evento: 1729 Voltaire torna in Francia

Letteratura

L'Opera del mendicante di John Gay (1685-1732) è rappresentata per la prima volta nel 1728. Elementi dell'opera italiana e della canzone tradizionale sono usati per un nuovo stile di satira politica.
Appassionate discussioni suscitano in Francia le rivendicazioni femministe, tematizzate da Diderot nell'Encyclopédie. M.dme de Lambert pubblica, nel 1928, Riflessioni sulle donne.
In tale situazione, Pierre Carlet de Marivaux (1688-1763) mette in scena nelle sue numerose opere teatrali le ambiguità e le ambivalenze del sentimento d'amore, anticipando, con il gioco raffinato dei sentimenti e la finissima indagine psicologica, il teatro moderno. Fra le sue opere più note: La doppia inconstanza (1923), Il gioco dell'amore e del caso (1930), Il trionfo dell'amore (1932), La moglie fedele (1755).
In Germania, il drammaturgo Johann Cristoph Gottsched (1700-66) riassume le idee dell'Illuminismo nel Saggio di un'arte poetica critica per i tedeschi (1730), in cui sostiene che la letteratura deve imitare i modelli classici, e che il suo intento deve essere didattico. Nelle sue tragedie, fra cui Catone morente (1732), applica senza molto successo le sue teorie.

  • Evento: 1728 M.dme de Lambert pubblica Riflessioni sulle donne
  • Evento: 1732 Marivaux scrive Il trionfo dell'Amore

Arte e architettura

Nel Castello di Stupinigi di Torino Francesco Juvarra fa chiari riferimenti ad esempi francesi ed italiani, anche se di grande novità è la pianta in cui prevale il motivo della rotonda. A Catania, intanto, l'architetto Giovanni Battista Vaccarini svolge un ruolo fondamentale nella ricostruzione della città distrutta dal terremoto del 1693, con interventi in un linguaggio ricco di motivi borrominiani.
Un ritorno di interesse per il misurato classicismo di Vitruvio , Palladio e dell'inglese Inigo Jones, segna la reazione inglese allo stile barocco, sostenuta da personaggi quali Colin Campbell, Lord Burlington e William Kent.

  • Evento: Juvara realizza la palazzina di caccia del Castello di Stupinigi

Musica

Il virtuosismo di musicisti come Antonio Vivaldi (1678-1741), la cui fama è legata principalmente alla composizione dei concerti (famosi quelli denominati le Stagioni) che non a caso si definiscono con lui nella forma tripartita Allegro-Adagio-Allegro, consente di sviluppare una grande abilità esecutiva che porta alla distinzione tra professionisti e dilettanti. Una distinzione che proseguirà nelle età successive e avrà notevoli ripercussoni nel modo di praticare e fruire la musica da parte della società moderna.

  • Evento: Opere di Vivaldi

Scienza e tecnologia

L'aberrazione della luce stellare, dovuta al cambiamento di posizione delle stelle conseguente al moto terrestre, è scoperta nel 1729 dall'inglese James Bradley (1693-1762): è la prima conferma della teoria di Copernico secondo cui la Terra orbita intorno al Sole.
Il cobalto viene scoperto nel 1730 dal chimico svedese George Brandt (1694-1768).
Il quadrante a riflessione facilita la navigazione; è inventato nel 1730 da John Hadley (1682-1744).

  • Evento: 1729 James Bradley scopre l'aberrazione della luce stellare
  • Evento: 1730 George Brandt scopre il cobalto

1732

Storia nel mondo

Alla morte del re di Polonia Augusto II, l'elezione al trono polacco di Stanislao Leszczinski (1733), appoggiato dal re di Francia Luigi XV , provoca l'intervento della Russia, che impone l'elettore di Sassonia, Federico Augusto, sostenuto anche dall'Austria. La guerra di successione polacca schiera Francia, Spagna e Savoia contro Austria e Russia, ma il teatro degli scontri è principalmente l'Italia. La Francia attacca sul Reno, ma schiera il grosso delle truppe in Italia, accanto alle truppe sabaude. Già nel 1735 le operazioni militari ristagnano, in attesa di un accordo.
Federico Guglielmo I prosegue la sua opera di militarizzazione della società, imponendo nel 1733 la leva a tutta la popolazione rurale della Prussia.
L'Inghilterra, nel 1733, vieta i commerci tra le sue colonie americane e quelle delle Indie Occidentali.
La Georgia, ultima colonia inglese in America, è fondata nel 1733. La Compagnia francese delle Indie si stabilisce in India nel 1735.

  • Evento: 1733 Stanislao Leszczinski viene eletto re di Polonia
  • Evento: 1735 La Compagnia francese delle Indie si stabilisce in India

Storia in Italia

Nel 1733 Carlo Emanuele III si schiera al fianco della Francia nella guerra di successione polacca, che ha come pretesto quello di assegnare la corona di Savoia, ma diventa un conflitto per l'egemonia sulla penisola italiana, combattuto tra Francia, Spagna e Savoia da un lato, Austria e Russia dall'altro. La Francia, si allea in funzione antiaustriaca con la Spagna, interessata all'Italia meridionale, a Parma e alla Toscana, e con i Savoia, interessati alla Lombardia. Nel 1734 Carlo Emanuele alla testa di un esercito franco-sardo batte gli Austriaci e, occupata la Lombardia, si proclama duca di Milano. Intanto Carlo III di Borbone (1716-88) con un esercito spagnolo occupa Parma, Piacenza, la Toscana e le Due Sicilie. Dopo il 1734 le operazioni militari ristagnano.

  • Evento: 1733 Carlo Emanuele III interviene nella guerra di successione polacca

Religione e filosofia

Tra il 1734 e 1740 il filosofo scozzese David Hume (1711/1776) lavora alla stesura del suo capolavoro: il Trattato sulla natura umana.
Il suo importante contributo alla storia del pensiero occidentale consiste nell'aver portato l'empirismo alle sue necessarie e logiche conseguenze, eliminando ogni residuo metafisico. Egli sostiene l'impossibilità di stabilire conoscenze certe con la ragione e di voler rimanere entro i limiti dell'esperienza, che consiste in un flusso di impressioni.
Critica il concetto di sostanza e i concetti di spazio e tempo. Uno dei punti centrali del trattato è la critica della relazione di causa ed effetto. La rifiuta in quanto non è deducibile a priori, nè dimostrabile a posteriori. Stando infatti alla sola esperienza ciò che si coglie è un nesso di contiguità spazio-temporale tra due eventi, un post hoc, non una relazione causale, ossia un proper hoc. Il fondamento di tale relazione è solo psicologico e non logico. Siamo noi che trasformiamo una successione cronologica e una sequenza spaziale in un rapporto necessario sulla base dell'abitudine, che dà luogo ad una credenza (belief) che si è venuta formando nel corso della ripetuta osservazione di casi simili. Questo tuttavia non mi legittima a ritenere che sarà sempre così anche in seguito, non mi permette di formulare enunciazioni universali. Da qui deriva l'esito scettico: la scienza non ha valore normativo e predittivo, ha solo valore descrittivo.
L'originalità della sua ricerca si deve anche al suo tentativo di applicare il metodo sperimentale allo studio della natura umana, come fondamento di una nuova sistematica generale del sapere.
Anche la sua riflessione etica contiene elementi di novità: egli ritiene che la religione abbia avuto origine dal sentimento di paura e sia la risposta dell'uomo al mistero che lo circonda. La sua morale è utilitaristica .

  • Evento: 1734 Hume inizia il Trattato sulla natura umana

Letteratura

Voltaire (François Marie Arouet, 1694-1778), massimo esponente dell'Illuminismo francese, saggista, poeta e drammaturgo, di ritorno da un viaggio in Inghilterra, pubblica nel 1734 le Lettere filosofiche o sugli inglesi (Lettres sur les anglois), in cui svolge un'appassionato elogio dei principi di tolleranza politica e religiosa della tradizione inglese, a fronte dell'oscurantismo e dell'intolleranza del suo paese. A causa di quest'opera viene rinchiuso nella Bastiglia e quindi mandato in esilio. Viaggia per tutta Europa, frequenta salotti filosofici e sovrani illuminati. Tutto ciò è materia dei suoi scritti che spaziano fra tutti i generi letterari, e rappresentano mezzi diversi per divulgare le sue idee filosofiche e politiche. Scrive tragedie come Brutus (1730), poemi filosofici come i sette Discorsi sull'uomo, (Discours en vers sur l'homme) del 1738, nei quali esercita tutta la sua forza polemica per la lotta contro i pregiudizi e i luoghi comuni, in nome della libertà di coscienza e della tolleranza.
Scipione Maffei (1675-1755) pubblica la storia della sua città natale, Verona illustrata (1732), capolavoro del genere storiografico erudito.

  • Evento: 1732 Scipione Maffei scrive Verona illustrata
  • Evento: 1734 Voltaire pubblica le Lettere filosofiche

Arte e architettura

Venezia diventa il principale centro artistico italiano grazie all'opera di Giambattista Tiepolo e del Canaletto, che divulga tra i turisti l'immagine della città lagunare dell'epoca dipingendo le vedute urbane della città, poi incise da Antonio Visentini per il console Joseph Smith. A Roma Gabriele Valvassori realizza la facciata di Palazzo Doria Pamphili, caratterizzata da elegante disegno curvilineo. Niccolò Salvi è incaricato della realizzazione della Fontana di Trevi, compiuta da Giuseppe Pannini nel 1763. L'architetto fiorentino Alessandro Galilei ricostruisce la facciata di San Giovanni in Laterano, in cui si rifà alla tradizione dell'architettura romana ma anche alle soluzioni ideate da Carlo Maderno per la facciata di San Pietro. Viene in questi anni aperto al pubblico il Museo Capitolino, istituito da Clemente XII , primo museo pubblico di Roma, che nel 1749 sarà affiancato dalla Pinacoteca.

  • Evento: Opere di Tiepolo e Canaletto

Musica

Nei paesi protestanti la fortuna dell'oratorio per voci, coro e strumenti, genere drammatico (ma non rappresentativo) nato in Italia e sviluppatosi già dal Seicento, si affianca a quella della cantata, un insieme di recitativi, arie e duetti vocali sostenuti dal basso continuo. Entrambi i generi possono essere sacri o profani. A dare lustro a oratori e cantate di carattere religioso sono soprattutto: Johann Sebastian Bach (1685-1750), che scrive circa 300 cantate sacre da eseguire prima del sermone nelle domeniche e nelle altre feste previste dal calendario litrurgico e Georg Friedrich Händel (1685-1759), i cui oratori (famoso il Messiah) combinano tratti dell'opera seria inglese con quelli della tragedia classica francese e sono per lo più basati su soggetti tratti dall'Antico Testamento.

  • Evento: Opere di Bach e di Händel

Scienza e tecnologia

Il Systema naturae viene pubblicato nel 1735 dal botanico svedese Carlo Linneo (1707-78). Egli definisce il concetto di specie e pone le basi per la classificazione di piante e animali.
La spoletta mobile viene inventata in Inghilterra nel 1733 da John Kay (1704-64).
Il caucciù viene scoperto in Sudamerica da Charles Marie de la Condamine (1701-74), nel corso di una spedizione organizzata nel 1735 per misurare la curvatura della terra.

  • Evento: 1733 John Kay inventa la spoletta mobile
  • Evento: 1735 Linneo pubblica il Systema naturae

1736

Storia nel mondo

La Pace di Vienna chiude la guerra di successione polacca: il trono polacco rimane a Federico Augusto, mentre al Leszczinski è assegnato come compenso il ducato di Lorena, che alla sua morte sarebbe andato alla Francia; il duca di Lorena, Francesco Stefano, marito di Maria Teresa d'Austria, a sua volta viene compensato con la Toscana; Carlo di Borbone ottiene Napoli, la Sicilia, Parma e Piacenza; al re di Sardegna viene riconosciuto il possesso di Novara e Tortona.
La Francia riconosce la Prammatica Sanzione austriaca (1738).
Russia e Austria si scontrano con i Turchi per la Polonia. I Russi si impadroniscono di Azov, ma il Trattato di Belgrado del 1739 non consente loro di mantenere sul Mar Nero una base fortificata. Inizia la rivalità austro-russa per i Balcani.
La rivalità commerciale in America tra Inghilterra e Spagna interrompe la politica pacifista inglese del periodo; la guerra (1739-41) nasce da una disputa commerciale nelle colonie spagnole.
L'imperatore Ch'ien-lung (1736-96), della dinastia Ch'ing , avvia un periodo di dispotismo illuminato; confuciano ortodosso, vieta l'attività delle missioni cristiane, mentre tutto il paese si chiude progressivamente alle influenze esterne, fino alla xenofobia.

  • Evento: 1736 Il dispotismo illuminato di Ch'ien-lung
  • Evento: 1739 Trattato di Belgrado

Storia in Italia

Con la Pace di Vienna del 1738 si chiude la guerra di successione polacca: i Borbone di Spagna ottengono Napoli e la Sicilia, ma devono lasciare la Toscana dove, con la morte di Gian Gastone (1737) si è estinta la dinastia dei Medici (1737), al duca Francesco di Lorena, marito di Maria Teresa d'Austria, cioè sotto l'influenza degli Asburgo; il ducato di Parma è assegnato all'Austria; Carlo Emanuele III riesce a ottenere, a spese dell'Austria, i distretti di Novara e di Tortona e il territorio delle Langhe, ma non, come sperava, la Lombardia. I Lorena e i Borboni sono le due nuove presenze straniere nella penisola, destinate a durare fino all'unità d'Italia..

  • Evento: 1737 Si estingue la dinastia dei Medici
  • Evento: 1738 Pace di Vienna

Religione e filosofia

Intorno agli anni 1738/1739 inizia la predicazione del pastore anglicano John Wesley (1705/1791). Insieme al fratello Charles è il fondatore del Metodismo, movimento evangelico di risveglio delle coscienze e di rigenerazione morale, sorto in seno all'anglicanesimo. J. Wesley, preoccupato più della dimensione etica che di quella dogmatica, con una infaticabile predicazione itinerante fatta in forme semplici e popolari, stigmatizza il peccato e sollecita alla conversione. Elabora una serie di Regole per i suoi seguaci, organizzati in gruppi impegnati nell'incoraggiamento reciproco, nell'insegnamento e nella preghiera.
Sono evidenti gli influssi del puritanesimo e del pietismo. Il Metodismo ha in comune con le chiese nate dalla Riforma la dottrina della giustificazione per grazia mediante la fede, ma rifiuta la dottrina calvinista della predestinazione e per effetto del pietismo sottolinea il valore della testimonianza interiore dello Spirito Santo e una prospettiva che pone Dio a contatto diretto con l'uomo.
Nel 1739 esce la Metaphysica di Alexander Gottlieb Baumgarten (1714/1762). Filosofo tedesco, allievo di Wolff, riprende alcune idee del sistema di Leibniz. Le sue teorie estetiche influenzarono Mendelsson, Herder e Kant e furono riprese successivamente da Croce.

  • Evento: 1738 John Wesley padre del Metodismo
  • Evento: 1739 Baumgarten pubblica la Metaphysica

Letteratura

Pietro Metastasio (1698-1782), drammaturgo italiano, avrà con i suoi libretti un ruolo fondamentale nella storia del melodramma. Nelle sue opere, fra cui Didone abbandonata, (1724), Olimpiade, (1733), Attilio Regolo, (1740), l'elemento patetico e amoroso prevale su quello tragico e il linguaggio si fa meno aulico. L'autore, pur refrattario alle nuove idee illuministiche e preromantiche, insinua nei suoi personaggi la coscienza della finzione.
Antoine-François Prévost (1697-1763), scrittore francese dalla vita avventurosa e inquieta, è personaggio emblematico della contraddizione fra l'Illuminismo libertino, laico e individualista, e il classicismo e l'autoritarismo religioso. Scrive moltissime opere in prosa, e romanzi fra cui Le memorie e avventure di un uomo di qualità che contiene La vera storia del cavaliere Des Grieux e di Manon Lescaut (1731), meglio noto con il titolo Manon Lescaut, capolavoro della letteratura francese.
L'opera, di grande successo, racconta la tragica storia d'amore del cavaliere Des Grieux per una donna affettuosa ma imprendibile e gelosa della sua libertà. Moralismo e passione romantica, sobrietà dello stile e profondità dell'indagine interiore fanno di quest'opera il punto di incrocio fra due epoche.

  • Evento: Metastasio e il Melodramma

Arte e architettura

Nell'arte francese convivono due diverse tendenze stilistiche: il rococò nei quadri frivoli e sottilmente erotici di François Boucher, che utilizza la tecnica pittorica di Tiepolo , e il realismo delle scene di genere di Jean-Baptiste Chardin , che riflette il gusto contemporaneo per la pittura dell'Europa settentrionale, in particolare per i maestri olandesi del XVII secolo.
A Madrid viene costruito il Palazzo Reale sui progetti di Filippo Juvarra e del suo allievo Giovan Battista Sacchetti: nell'edificio il gusto neoclassico rococò vive sulle preesistenze ornamentali della tradizione barocca.
Ad Ercolano, presso Napoli, iniziano gli scavi sistematici della città sepolta.

  • Evento: 1738 Iniziano gli scavi a Ercolano

Musica

La tecnica del contrappunto viene perfezionata da Johann Sebastian Bach, il quale, coniugando il rigore matematico con la bellezza dell'invenzione tematica, riesce a raggiungere momenti di grande intensità e suggestione. Ciò risulta evidente in molte sue opere tra cui L'arte della fuga, L'offerta musicale e il kyrie della Messa in si minore, dedicata alla corte cattolica di Dresda nel 1733, ma completata solo nel 1748. Scritta nella forma della cantata (per soli, coro e orchestra), presenta un Credo ricco di simbolismi musicali numerici e diviso in otto parti: Credo, Patrem, Et incarnatus, Crucifixus, Et resurrexit, Confiteor (cori), Et in spiritum (aria per basso), Et in unum (duetto per soprano e contralto).

  • Evento: Bach perfeziona la tecnica del contrappunto

Scienza e tecnologia

Il matematico francese Daniel Bernoulli (1700-82) studia il movimento dei fluidi in relazione alla pressione nel 1738.
Il veneziano Francesco Algarotti (1712-64) pubblica una delle prime vere opere di divulgazione scientifica, Newtonianesimo per le dame (1737).

  • Evento: 1737 Algarotti pubblica Newtonianesimo per le dame
  • Evento: 1738 Principio di Bernoulli

1740

Storia nel mondo

Nel 1740 in forza della Prammatica Sanzione sale al trono d'Austria Maria Teresa (1740-86), figlia primogenita di Carlo VI. Nello stesso anno eredita la corona prussiana Federico II , detto il Grande (r. 1740-86). Geniale tattico e stratega, perfeziona il potente esercito, creato dal padre e dal nonno, e subito invade la Slesia, sostenendo che l'occupazione austriaca di quella regione, avvenuta nel 1675, aveva violato patti preesistenti tra gli Hohenzollern e i duchi locali. Ha inizio la guerra di successione austriaca: avanzano pretese sul trono austriaco gli elettori di Baviera e di Sassonia, mentre Filippo V di Spagna avanza richieste territoriali. Anche la Francia si schiera contro l'Austria, appoggiata inizialmente dall'Ungheria e in un secondo tempo anche da Inghilterra, Olanda e Savoia, che in cambio pretende contropartite territoriali. Federico II prosegue la conquista della Slesia: nel 1741 si annette la Bassa Slesia, nel 1742 l'Alta Slesia e Glatz, mentr i Franco-Bavaresi avanzano verso Praga e Linz. Dopo la pace separata di Breslavia (1742) con la Prussia, l'Austria rinuncia alla Slesia e si volge contro la Baviera, il cui principe Carlo Alberto viene eletto imperatore col nome di Carlo VII . Nel 1743 gli Austriaci sconfiggono la Francia a Dettingen.
Sale al trono di Prussia Federico II il Grande che instaura una maggiore tolleranza religiosa, riforma l'agricoltura, consolida l'autorità del re e riorganizza l'esercito.
Elisabetta zarina di Russia (r. 1741-62) conferisce nuovi poteri al Senato.

  • Evento: 1740 Scoppia la guerra di successione austriaca
  • Evento: 1742 Pace di Breslavia

Storia in Italia

Nel 1740 Carlo Emanuele III di Savoia si allea a Maria Teresa d'Austria nella guerra di successione austriaca, nella speranza di ottenere come compenso dei territori in Lombardia, e per limitare il predominio borbonico in Italia.
Nel 1741 viene firmato a Napoli il Concordato con la Santa Sede, con il quale si limitano le immunità ecclesiastiche e il diritto di asilo e si aboliscono molte congregazioni.

  • Evento: 1741 Firma del Concordato con la Santa Sede

Religione e filosofia

Nel 1740 esce Prova filosofica della verità della religione cristiana, l'opera più importante di
Martin Knutzen (1713/1751). Seguace di Wolff , il suo pensiero è caratterizzato dal tentativo di far confluire aspetti del pietismo ed elementi del wolffismo in una sintesi originale.
In posizione polemica invece nei confronti di Wolff ed anche di Leibniz si situa la riflessione del filosofo tedesco Christian August Crusius (1715/1775).
Nel 1744 esce la sua opera di etica più nota: Istruzioni per il vivere razionale, dove afferma l'autonomia della volontà dall'intelletto ed accentua l'idea di un fondamento teologico dell'etica. Il merito di questo pensatore sta nell'aver anticipato e delineato un problema che sarà poi ripreso dal criticismo kantiano: la spiegazione della correlazione tra esperienza e pensiero.
Nel 1744 la potente famiglia Saud, in Arabia centrale, abbraccia i principi del Movimento islamico wahhabita fondato in questo secolo da Muhammad ibn Abd al-Wahhab (1703-92). È un indirizzo pratico e speculativo che raccoglie le istanze di rigorismo musulmano e di ritorno alle origini. Capo saldo fondamentale è il ripudio di ogni credenza o usanza giudicata contrastante o posteriore ai primi insegnamenti dell'Islamismo e tra queste il culto dei santi e delle tombe e le decorazioni delle moschee. Sono banditi l'uso del tabacco, della musica dei gruppi di esercizi mistici.

  • Evento: 1744 Crusius pubblica Istruzioni per il vivere razionale

Letteratura

In Germania il particolare gusto rococò è espresso da poeti quali Johann Nikolaus Götz (1721-1781), che traduce i poeti greci, in particolare Anacreonte , cui si ispirano le sue raccolte di poesie, Saggio di poesie di uno di Worms (1745).
Johann Ludvig Glenn (1719-1803), insieme con Götz, traduce i lirici greci e scrive egli stesso liriche raffinate e incantevoli, raccolte in Tentativo di canzoni scherzose (1744).
Johann Peter Uz (1720-1796), tra i più rappresentativi del gruppo dei poeti anacreontici che si riunisce nella città di Halle, scrive Liriche (1749), ispirate all'epicureismo, e racconti in versi di notevole grazia (1753).
L'opera più importante dell'epoca augustea in Inghilterra, La zucconeide di A. Pope, appare nella sua versione definitiva nel 1743. È un poema eroicomico che critica l'imbarbarimento della letteratura di cui sono responsabili i mediocri scrittori contemporanei.
L'inglese Thomas Gray (1716-71) affronta argomenti storici e il tema della morte con grande sensibilità e capacità riflessiva.
Compone, tra l'altro, l'Elegia scritta in un cimitero campestre (1747).

  • Evento: 1743 Alexander Pope scrive La zucconeide
  • Evento: 1745 Götz pubblica il Saggio di poesie di uno di Worms

Arte e architettura

A Coburgo, in Baviera, Johann Balthasar Neumann costruisce il Santuario dei Quattordici Santi Intercessori, l'opera più importante del barocco francone con decorazioni a stucco in stile rococò .
Le tecniche dell'incisione a colori vengono perfezionate in Giappone intorno al 1742, soprattutto con le opere di Kitagawa Utamaro , esponente del genere ukiyo-e, che si caratterizza nella rappresentazione sensuale della bellezza femminile.

  • Evento: Neumann costruisce il Santuario dei Quattordici Santi Intercessori

Musica

Dalla prassi di far precedere il balletto (insieme di scene con dialoghi, canto e danza) da un'ouverture, in Francia si sviluppa la suite francese per orchestra. Contrariamente alle suite strumentali, invece dello schema allemanda, corrente, sarabanda, giga comincia con un'ouverture francese e prosegue con movimenti ispirati ad altri tipi di danze e composizioni (come il preludio, la passacaglia, la ciaccona) e secondo un ordine libero. I più famosi compositori di questo genere sono Giovanni Battista Lulli (1632-1687) e Jean-Philippe Rameau (1683-1764).

  • Evento: In Francia si sviluppa la suite francese per orchestra

Scienza e tecnologia

Anders Celsius (1701-44), astronomo e fisico svedese, è l'ideatore della scala termometrica centigrada che prenderà il suo nome (ca. 1744), nella quale è indicata con 0 gradi la temperatura di congelamento dell'acqua e con 100 il suo punto di ebollizione.
La produzione di acciaio per la fusione al crogiolo dei rottami di ferro è avviata nel 1740 da Benjamin Huntsman (1704-76).
Michail V. Lomonosov (1711-65) fissa la legge della conservazione della materia.

  • Evento: 1744 Celsius inventa la scala termometrica centigrada

1744

Storia nel mondo

La Francia e la Prussia sconfiggono gli Austriaci e i loro alleati nella battaglia di Fontenoy (1745). Federico II, abbandonando i suoi alleati, conclude nel 1745 con Maria Teresa la Pace di Dresda, con cui si assicura i territori conquistati, in cambio del riconoscimento della Prammatica sanzione. In Nordamerica, le forze inglesi occupano Louisburg nel 1745 e strappano ai Francesi vari territori nelle Indie Occidentali. In India, il francese Joseph Dupleix (1697-1763) occupa Madras nel 1746. Dopo l'alternarsi di vittorie e sconfitte tra Francesi e Piemontesi in Italia e tra Francesi e Austro-Inglesi nelle Fiandre, la guerra si conclude nel 1748 con la Pace di Aquisgrana, che, fatti salvi alcuni aggiustamenti in Italia, riporta la situazione territoriale allo status quo ante; la Francia restituisce i Paesi Bassi austriaci e i territori coloniali britannici. La situazione europea rimane instabile.
Amhed Shah Durrani porta l'Afghanistan all'indipendenza nel 1747.

  • Evento: 1745 Battaglia di Fontenoy
  • Evento: 1747 Amhed Shah Durrani porta l'Afghanistan all'indipendenza

Storia in Italia

Nell'ambito della guerra di successione austriaca (1740-48), i franco-spagnoli vincono la battaglia della Madonna dell'Olmo nel 1744, mentre le truppe austro-sabaude vincono all'Assietto nel 1747, ma nessuna battaglia decisiva è combattuta. Genova, città in decadenza, indebolita e impoverita dalla perdita dei traffici nel Mediterraneo, ha un sussulto di orgoglio e insorge nel 1746 contro gli occupanti austro-piemontesi. La rivolta è iniziata dal leggendario Balilla, un ragazzo che risponde tirando un sasso a dei soldati austriaci che esigevano aiuto per liberare un cannone impantanato. In cinque giorni gli occupanti sono cacciati dalla città

  • Evento: 1744 Battaglia della Madonna dell'Olmo

Religione e filosofia

Nel 1748 a Ginevra viene pubblicato Lo Spirito delle leggi, il capolavoro di Charles-Louis de Secondat barone di Montesquieu (1689-1755) filosofo illuminista francese. A lui si deve la prima chiara enunciazione del principio democratico della tripartizione dei poteri, a fondamento degli stati moderni.
Elimina la dicotomia tra legge naturale (razionale, universale) dei giusnaturalisti e legge positiva, (particolare, contingente), piattaforma per il dubbio sulla stabilità della giustizia umana. Secondo la sua prospettiva filosofica è possibile rintracciare dei principi generali che presiedono alla formazione delle leggi. La loro definizione non è casuale ma è condizionata da una molteplicità di fattori storici, sociali, politici, economici, morali ,culturali, che è compito del filosofo indagare per giungere a cogliere lo spirito delle leggi e cioè il la specificità di quel complesso di norme che regolano le diverse società e i rapporti che caratterizzano un insieme di leggi positive e le relazioni umane nelle varie civiltà.
Il problema della libertà politica è particolarmente presente nella sua riflessione. Preoccupato per le tendenze assolutistiche della monarchia francese dei suoi tempi, fece della critica all'assolutismo la sua posizione politica programmatica.

  • Evento: 1748 Montesquieu pubblica Lo spirito delle leggi

Letteratura

La lirica di Friedrich Gottlieb Klopstock (1724-180), massimo rapppresentante della poesia religiosa tedesca, è pubblicata in un celebre poema in 20 canti, Messiade, scritto fra il 1748 e il 1773, che narra, con toni ispirati e ritmi solenni, la passione di Cristo e la redenzione, sulla base delle fonti bibliche. Scrive anche numerose liriche e odi, in cui introduce innovazioni metriche. Con i drammi della trilogia di Arminio, che prefigurano già il Romanticismo , Klopstock ipotizza la possibilità di un teatro nazionale tedesco.
Tredjakovskij Vasilij Kirilovic (1703-1768), scrittore russo, diventa traduttore ufficiale dell'Accademia delle scienze. Espone le sue teorie riguardo alla fonetica della lingua russa nel Nuovo e breve sistema per comporre i versi russi, che pubblica nel 1735. Nel Trattato sull'ortografia (1748), avvia gli studi di fonetica del linguaggio parlato. Traduce in russo L'arte poetica di Boileau e Le avventure di Telemaco di Fénelon; scrive anche numerose opere poetiche.
Samuel Johnson (1709-84), brillante conversatore, scrittore, poeta e critico, domina la scena letteraria inglese dopo il 1750 con il suo Dizionario della lingua inglese (1747-1755), il romanzo gotico Rasselas (1759), e le Vite dei poeti (1779-81).

  • Evento: 1748 Klopstock inizia la Messiade

Arte e architettura

Si diffonde in questi anni in Europa la moda delle cineserie.
In Inghilterra, il pittore William Hogarth prende spunto dai problemi sociali dell'epoca per realizzare le sue incisioni e i suoi quadri; sovente egli sviluppa una narrazione in più dipinti, come nella serie Il matrimonio alla moda.
Georg Wenceslaus von Knobelsdorff progetta e costruisce per Federico il Grande il Castello di Sans-Souci a Potsdam, in Germania, capolavoro del rococò tedesco dove il re di Prussia trasferisce le collezioni di quadri raccolte nel Castello di Charlottenburg.

  • Evento: In Europa si diffonde la moda delle cineserie

Musica

L'orchestra sinfonica assume la disposizione classica con Jan Vàclav Stamitz (1717-57), compositore, violinista e direttore d'orchestra boemo che fonda la cosiddetta Scuola di Mannheim, celebre per lo stile autenticamente sinfonico delle esecuzioni orchestrali, ammirate anche da Mozart. Stamitz valorizza infatti le parti affidate ai fiati, sottolinea i contrasti e soprattutto abituando i suoi strumentisti a passare dalla sonorità del pianissimo a quella del fortissimo, rinforza l'effetto del crescendo.

  • Evento: Opere di Jan Vàclav Stamitz

Scienza e tecnologia

Il Trattato di dinamica (1754) di Jean d'Alembert (1717-83) risolve alcuni fondamentali problemi di fisica meccanica.
Il condensatore elettrico detto bottiglia di Leyda, sviluppato nell'università della quale porta il nome nel 1745, può conservare al suo interno grandi quantità di elettricità statica. Viene usato per le prime ricerche sulla natura dell'elettricità.
L'inventore inglese John Roebuck (1718-94) mette a punto nel 1746 un processo per la produzione industriale di acido solforico.

  • Evento: 1745 Bottiglia di Leyda

1748

Storia nel mondo

Federico II il Grande promuove grandi riforme in Prussia, secondo i principi del dispotismo illuminato; in agricoltura, vengono bonificate zone paludose, migliorate le tecniche di coltivazione e di allevamento; viene riordinata la struttura dello Stato, sempre fortemente centralizzata; la riforma giudiziaria trosforma la Prussia da Stato poliziesco a Stato di diritto.
Anche Maria Teresa d'Austria realizza riforme intese a modernizzare lo Stato; l'amministrazione viene organizzata in modo omogeneo in tutto l'Impero; lo Stato impone il suo controllo sulla Chiesa; è introdotta l'istruzione professionale, tecnica e commerciale e accademie per la formazione dei militari; il monopolio dell'istruzione viene sottratto ai Gesuiti.
Luigi XV (r. 1715-74) si scontra con l'opposizione congiunta della nobiltà e del clero francesi, quando tenta di introdurre nuove tasse per finanziare le sue spese belliche (1751).
In cerca di ricchezze e di potere personale Robert Clive (1725-74, un funzionario della Compagnia delle Indie, si impadronisce di Arcot nel 1751.
I Cinesi invadono il Tibet nel 1751, sotto la spinta della crescente pressione demografica.

  • Evento: 1751 I Cinesi invadono il Tibet

Storia in Italia

La Pace di Aquisgrana (1748) assegna a Filippo di Borbone (1720-65), fratello del re di Napoli Carlo, il Ducato di Parma e Piacenza, già possedimento degli Austriaci. Carlo Emanuele III di Savoia, ottiene Vigevano, Voghera e l'alto Novarese, portando i confini del Regno di Sardegna fino al Ticino. Comincia per l'Italia un lungo periodo di pace e stabilità politica, che sarà interrotto solo dalle guerre napoleoniche.

  • Evento: 1748 Pace di Aquisgrana

Religione e filosofia

Nel 1751 viene pubblicato il primo volume dell'impresa intellettuale maggiormente rappresentativa della cultura e dello spirito del tempo, considerata il documento ufficiale dell'illuminismo francese e la summa del sapere dell'uomo moderno. Si tratta dell' Enciclopedia o Dizionario ragionato delle scienze, delle arti e dei mestieri, monumentale opera collettiva, pubblicata sotto la direzione di Denis Diderot (1713/1784) e Jean D'Alembert (1717/1783) con il contributo delle migliori menti del secolo. Ha lo scopo di unificare in un quadro sistematico tutte le conoscenze sparse per trasmetterle ai posteri. Suo obiettivo è la divulgazione delle nuove idee nate nel fermento culturale del dibattito dei philosophes: fede nella ragione e nella sua possibilità di essere promotrice del progresso umano, difesa della libertà intellettuale, critica ai pregiudizi, affermazione del principio di tollenza, cosmopolitismo, anticlericalismo, ottimismo, uguaglianza tra i popoli.
L'iniziativa stessa di fare un'enciclopedia incarna l'idea illuministica di un sapere non più privato ma pubblico, non più fine a se stesso, ma rivolto all'utile sociale. Rappresenta il tentativo più serio ed impegnato di fondare una cultura laica, critica e razionalista.

  • Evento: 1751 Esce il primo volume dell'Encyclopédie

Letteratura

Esce a Parigi, nel luglio del 1951 il primo volume della Enciclopedia, dizionario ragionato delle scienze, delle arti e dei mestieri diretto e progettato da Denis Diderot (1713-1784). Con il Discorso preliminare, che apre il volume, Jean-Baptiste D'Alembert (1717-1783), fisico, matematico e filosofo illuminista, presenta l'opera come quadro sistematico e critico delle conoscenze storiche, filosofiche e scientifiche raggiunte finora dall'uomo. L'opera, improntata a grande libertà di pensiero, viene costruita in venti anni, fino al 1772, dai massimi rappresentanti dell'Illuminsmo francese, fra ripetute condanne e sospensioni da parte del parlamento, della corte e della Chiesa, a causa del suo spirito laico, materialista e anticonvenzionale.
Il romanzo inglese, che nasce con Pamela (1740-41) di Samuel Richardson (1689-1761), prosegue con Tom Jones (1749) di Henry Fielding (1707-54). Laurence Sterne (1713-68) manifesta il suo humour nero in Vita e opinioni di Tristram Shandy; Tobias Smollett (1721-71), si ispira alla tradizione picaresca nel suo Le avventure di Roderick Random (1748).

  • Evento: 1749 Fielding scrive Tom Jones

Arte e architettura

A Parma nasce l'Accademia di Belle Arti, tra le più attive scuole artistiche italiane di orientamento classicista, voluta dal programma di riforma dell'istruzione diretto dal ministro dei Borbone Du Tillot. Nelle Vedute di Roma, serie di incisioni pubblicate da Giovanni Battista Piranesi sino al 1778, l'artista coniuga la tradizione scenografica barocca con quella del vedutismo del primo Settecento. A Pompei iniziano gli scavi sistematici della città sepolta, mentre a Napoli, chiamato da Carlo III di Borbone, Luigi Vanvitelli inizia la progettazione della Reggia di Caserta che, costruita tra il 1752 e il 1774, si richiama ai più significativi esempi della cultura architettonica tardobarocca italiana ed europea, vicina per fasto e monumentalità alla Reggia di Versailles.
In Giappone viene fondata la Scuola Maruyama dal pittore Maruyama Okyo; il nuovo stile si basa sulla diretta osservazione della natura, assecondando le esigenze realistiche della nuova borghesia cittadina ed approfondendo lo studio dei classici cinesi.

  • Evento: 1748 Piranesi realizza Le vedute di Roma

Musica

I coloni americani, al seguito dei quali ci sono molti musicisti, importano melodie popolari e strumenti musicali europei, in particolare quelli a corde, facilmente trasportabili e ancora sconosciuti alla popolazione indigena. Dalla seconda metà del XVIII secolo, con l'espulsione dei Gesuiti che avevano in qualche modo represso la cultura musicale locale perché legata agli antichi culti, si avvia un processo di contaminazione fra la cultura musicale indigena e quella degli occidentali. Una delle funzioni principali della musica rimane, comunque, quella di accompagnare la danza, per cui cresce anche un repertorio di danze campestri eseguite per festeggiare diversi eventi come, per esempio la costruzione di nuovi edifici.

  • Evento: Inizia un processo di contaminazione tra la cultura musicale europea e quella americana

Scienza e tecnologia

L'americano Benjamin Franklin (1706-90) formula la prima teoria generale dell'elettricità e inventa il parafulmine (1752).
Gli incroci selettivi, per la prima volta sperimentati da Robert Bakewell (1725-95) servono a migliorare le varie razze del bestiame. Le coltivazioni sperimentali del Visconte di Townshend (1674-1738) introducono il sistema della rotazione delle colture.
Georges-Louis Leclerc conte di Buffon (1707-88) pubblica il primo volume della sua imponente Storia naturale (1749-88).

  • Evento: 1752 Franklin inventa il parafulmine

1752

Storia nel mondo

La tensione fra Inghilterra e Francia sfocia in un conflitto nelle colonie (1754-63), che ha inizio nel 1754 con scaramucce di confine e conflitti nel Nordamerica, in particolare nella valle dell'Ohio. È il crescente numero dei coloni inglesi che li porta a sconfinare nei territori francesi, scarsamente popolati, ma militarmente ben difesi.
Sebastião Pombal (1699-1782), uomo politico portoghese di primo piano, introduce nel suo paese idee riformatrici tra il 1751 e il 1777, attaccando duramente i privilegi della nobiltà e del clero e stimolando la crescita industriale.
Dupleix è richiamato in Francia nel 1754: l'India rimane agli Inglesi.
L'università di Mosca viene fondata nel 1755 per promuovere l'istruzione tra la nobiltà russa.
Lisbona viene distrutta dal terremoto del 1755.

  • Evento: 1754 Dupleix viene richiamato in Francia
  • Evento: 1755 Terremoto distrugge Lisbona

Storia in Italia

Carlo III di Borbone invita a Napoli il giurista toscano Bernardo Tanucci e lo nomina nel 1752 ministro della Giustizia, poi nel 1754 degli Esteri; Tanucci diviene poi consigliere de re per il rinnovamento dell'amministrazione dello Stato, acquistando un grande prestigio. La stagione nuova che si apre a Napoli, per lo meno nelle intenzioni del nuovo re è testimoniata anche dall'istituzione nel 1754 della prima cattedra universitaria di economia in Europa, che è affidata ad Antonio Genovesi (1712-69), autore del primo trattato italiano di economia politica.

  • Evento: 1754 Tanucci viene nominato ministro degli Esteri del Regno di Napoli

Religione e filosofia

Nel 1754 Jean-Jacques Rousseau (1712/1778) pubblica il suo Discorso sull'origine e i fondamenti dell'ineguaglianza tra gli uomini opera che ha vasta risonanza e che comincia a farlo conoscere. Il filosofo francese esce dagli schemi dell'Illuminismo, pur appartenendovi, rappresentandone anzi la revisione critica ed il superamento e anticipando alcuni temi del Romanticismo . Il suo è considerato l'unico compiuto tentativo di tracciare una pars costruens del movimento e di edificare una nuova società sulle rovine di quella abbattuta dalla critica della ragione illuminista.
Afferma il principio democratico che conferisce la sovranità al popolo. Lo stato nasce attraverso il contratto sociale, un pactum unionis in cui l'autorità politica si concilia con la libertà dei singoli perché "ogni individuo pur obbedendo all'autorità altrui, in definitiva non obbedisce che a se stesso".
Per fare questo è necessario che ognuno alieni i propri diritti individuali a favore di tutta la comunità e che alla volontà dei singoli venga sostituita una volontà generale, che esprima le esigenze di tutti. La sua fama è legata anche all'Emilio, scritto alcuni anni più tardi, utopia pedagogica che ha il duplice merito di operare una critica dei metodi educativi del suo tempo e di anticipare quelli contemporanei. Principi innovativi sono: quello di educare mediante l'azione e non mediante i libri e la parola, lasciando che tutto sia trovato e scoperto dall'educando, quello della "necessità di perdere tempo". Contro la visione "adultocentrica" che aveva dominato fino ad allora, afferma che il bambino non è un uomo non ancora maturo, un adulto in miniatura, ma un individuo particolare in una fase dell'esistenza con tratti originali e peculiari.

  • Evento: 1754 Rousseau pubblica il Discorso sull'origine e i fondamenti dell'ineguaglianza tra gli uomini

Letteratura

Grande commediografo italiano, Carlo Goldoni (1707-93) realizza la riforma della Commedia dell'arte, ormai decrepita, e inventa un nuovo linguaggio attraverso la commistione di dialetti e del parlare comune. Le sue innumerevoli opere (120 le commedie), sono scritte in tre diverse fasi: Arlecchino servitore di due padroni nel 1745; La vedova scaltra nel 1748; La bottega del caffé nel 1750; La locandiera nel 1752; I Rusteghi nel 1760; Il Ventaglio nel 1963; Le baruffe chiozzotte nel 1762. Gli affreschi di vita sociale improntati al realismo della vita quotidiana e ottenuti attraverso la sottile indagine psicologica di più personaggi, la naturalezza della recitazione costituiscono i caratteri profondamente innovativi del teatro goldoniano. Nel 1784 inizia a scrivere la sua autobiografia, Mémoires, un frequentatissimo genere letterario del Settecento, in cui mette in scena, come personaggio, se stesso.
Michail V. Lomonosov (ca. 1711-65) pubblica la sua Grammatica russa nel 1755. Poeta e linguista, stabilisce regole metriche per la poesia, e propone tre stili di lingua letteraria, che apriranno nuove strade alla letteratura russa.

  • Evento: 1752 Goldoni mette in scena La locandiera
  • Evento: 1755 Lomonosov pubblica la Grammatica russa

Arte e architettura

A Napoli nasce la Reale Accademia di Belle Arti, mentre a Londra il Parlamento istituisce il British Museum , aperto al pubblico dal 1759, acquistando la biblioteca e le collezioni di H. Sloane. A Parigi Jacques Germain Soufflot , già direttore dei lavori nel Palazzo del Louvre, opera alla costruzione della Chiesa di Sainte-Geneviève.
A Dresda, in Sassonia, i Pensieri sulle imitazioni delle opere dei greci nella pittura e nella scultura di Johann Joachim Winckelmann segnano un nuovo approccio al rapporto con l'antico, fertile incontro tra Illuminismo e arte antica: è l'annuncio del cambiamento di gusto nell'arte europea che porterà al Neoclassicismo .

  • Evento: 1753 Viene fondato il british Museum
  • Evento: 1754 Winckelmann scrive i Pensieri sulle imitazioni delle opere dei greci nella pittura e nella scultura

Musica

Con le figure di Haydn (che scrive 108 sinfonie dal 1759 al 1795) e di Mozart (che ne scrive 52 dal 1764 al 1788), si sviluppa e perfeziona la sinfonia classica. Infatti, se le prime sinfonie di Haydn sono ancora suddivise in un numero di tempi variabile, dopo il 1765 si stabilizza lo schema in quattro movimenti, anche se talvolta il primo tempo (Allegro) è preceduto da un adagio introduttivo. Nelle ultime sinfonie, scritte per organici più ricchi come quelli delle orchestre di Parigi e di Londra, viene inoltre aumentato il numero degli strumenti previsti dall'organico orchestrale.

  • Evento: Haydn e Mozart perfezionano la sinfonia classica

Scienza e tecnologia

Il filosofo tedesco Immanuel Kant (1724-1804) pubblica nel 1755 le sue teorie sulla formazione del sistema solare, anticipando l'opera di Laplace. Egli sostiene anche che esistono galassie formate da stelle e che le maree rallentano la rotazione terrestre. Entrambe queste idee saranno in seguito confermate.
René-Antoine de Réaumur (1683-1757) prova che la digestione è un processo chimico, e inventa una scala termometrica divisa in 80 gradi.

  • Evento: Opere di Immanuel Kant

1756

Storia nel mondo

Il conflitto anglo-francese nelle colonie si intreccia in Europa con la Guerra dei Sette Anni (1756-63), in cui la Prussia , alleata con l'Inghilterra, reagisce all'accerchiamento promosso dall'Austria, che crea un sistema di alleanze antiprussiano comprendente la Francia, la Russia, la Sassonia, la Svezia e parte dell'Impero. Federico II, in netta minoranza, invade la Sassonia nel 1756, dando inizio alla guerra; dopo essere stato sconfitto a Kolin nel 1757, sconfigge i Francesi a Rossbach e gli Austriaci a Leuthen. I suoi alleati Inglesi battono i Francesi a Krefeld (1758) e a Minden (1759). Nel 1759, i Prussiani subiscono a Kunersdorf una grave sconfitta, che solo il disaccordo tra gli Austriaci e i Russi impedisce si tramuti in una decisiva disfatta. Nel 1760 Austriaci e Russi occupano la Sassonia e il Brandeburgo, e la situazione della Prussia si fa quasi disperata.
Nelle colonie americane, intanto, gli Inglesi avanzano nella valle dell'Ohio e conquistano Fort Louisbourg e Fort Duquesne (1758). Nel 1759 risalgono il San Lorenzo e prendono Quebec (1759) e Montreal (1760), arrivando a controllare i Grandi Laghi. Gli Inglesi occupano Guadalupa nel 1759, e in Africa Occidentale occupano tutte le basi francesi. In India, dopo gli iniziali successi dei Francesi, che sottraggono agli Inglesi Calcutta e l'India meridionale tranne Madras, Robert Clive riorganizza le forze inglesi, riprende Calcutta e nel 1757 con la vittoria di Plassey assume il controllo del Bengala.
Pombal caccia i gesuiti dal Portogallo nel 1759.
L'imperatore cinese Ch'ien-lung sottomette la regione dell'Ili e e del Turkestan orientale.

  • Evento: 1756 Scoppia la Guerra dei Sette Anni
  • Evento: 1759 Pombal caccia i gesuiti dal Portogallo

Storia in Italia

Nel 1759, chiamato al trono di Spagna Carlo III di Borbone, gli succede il figlio ancora minorenne Ferdinando IV, sotto la reggenza di Bernardo Tanucci, già ministro di Carlo, che prosegue la politica riformista iniziata dal padre. Seguendo i principi illuministi attua molte riforme per contenere i privilegi feudali e soprattutto ecclesiastici: abolisce l'Inquisizione, alcuni ordini religiosi, la manomorta, il foro ecclesiastico e le immunità fiscali. Tanucci riesce a creare un saldo ed efficiente apparato statale, ma a causa della sua formazione eminentemente giuridica non sa attuare le riforme economiche e sociali necessarie e richieste da alcuni illuministi meridionali.

  • Evento: 1759 Ferdinando I di Borbone diventa re delle Due Sicilie

Religione e filosofia

Nel 1758 il filosofo francese Etienne Bonnot de Condillac (1715/1780) si trasferisce a Parma, come precettore di Ferdinando di Borbone. Nel suo lungo soggiorno scrive alcune delle sue opere più importanti ed esercita un importante influsso su molti intellettuali italiani. La sua riflessione è impiantata su una gnoseologia sensista. Mediante il celebre esempio della statua di marmo, dapprima priva di sensi e quindi di qualsiasi idea, poi progressivamente animata per l'azione separata e successiva dei cinque sensi, illustra la tesi del formarsi di tutta la vita psichica sulla base delle sensazioni e della loro combinazione.
Nel 1758 viene pubblicato il Tableau économique del medico francese François Quesnay (1694/1774), il pensatore più originale della Fisiocrazia .
I fisiocrati del XVIII secolo costituiscono la prima scuola scientifica di economia. Essi considerano come principale fonte di ricchezza l'agricoltura e non l'industria. Sono propugnatori del capitalismo delle campagne, sostenitori della dottrina del laissez faire, teorici dell'ampio spazio all'iniziativa individuale, convinti assertori della libertà di commercio. Contribuiscono alla rivoluzione agricola in Francia.

  • Evento: 1758 Quesnay pubblica il Tableau économique

Letteratura

Il realismo letterario cinese, esemplificato nel romanzo satirico Storia non ufficiale dei funzionari di Wu Ching-tzu (1701-54), viene ulteriormente sviluppato da Tsao Chan (ca. 1719-63) ne Il sogno della camera rossa. In questo romanzo, la grandezza e il declino di una famiglia cinese vengono descritti con accurato realismo e profonda umanità.
In Italia Giuseppe Parini (1729-1799) si accosta alle ide illuminsitiche con Dialogo sopra la nobiltà (1757) e Discorso sopra la poesia (1761) in cui tenta di conciliare le concezioni illuministiche dell'impegno sociale con la tradizione classica. In questo periodo scrive il poema Il Giorno, suddiviso nelle quattro parti della giornata, Il Mattino e Il Mezzogiorno, pubblicati rispettivamente nel 1763, 1765 e I Vespri e La notte, pubblicati postumi. Il poema racconta la vita quotidiana del "giovin signore", dall'incipriatura rituale del mattino alle fatue attività della giornata. Più che sdegno politico, quello di Parini è sdegno morale: nel contrapporre l'oziosità del nobile all'operosità del povero, si augura che i nobili si rendano degni dei privilegi di cui godono, assumendo un ruolo sociale più responsabile.

  • Evento: 1757 Parini pubblica il Dialogo sopra la nobiltà

Arte e architettura

L'architettura russa ricorre a forme barocche con decorazioni rococò, come nello splendido Palazzo d'Inverno a Pietroburgo, opera dell'italiano Bartolomeo Rastrelli , protagonista del rinnovamento della città voluto dalla zarina Elisabetta.
In Svizzera viene ricostruita in stile rococò la Chiesa abbaziale di San Gallo, opera di P. Thumb su progetto di G.G. Bagnato .

  • Evento: Si impone lo stile rococò

Musica

Carl Philipp Emanuel Bach (1714-88), secondo figlio di Johann Sebastian Bach, contribuisce all'affermazione dello stile galante. Infatti, oltre a scrivere trattati teorici importanti per capire la musica settecentesca per tastiera, compone diverse opere (tra sinfonie, concerti, musica sacra e da camera, lieder e pezzi per clavicembalo) in cui si evidenzia uno stile teso a semplificare l'elaborazione polifonico-contrappuntistica tipica delle composizioni del padre, in direzione di una maggiore espressività. Anche l'approfondimento di cui fa oggetto la sonata bitematica, dimostra il gusto per il contrasto e il discorso drammatico.

  • Evento: Carl Bach contribuisce all'affermarsi dello stile galante

Scienza e tecnologia

Il biossido di carbonio viene scoperto nel 1756 dal chimico inglese Joseph Black (1728-99).
Il sestante di John Bird (1758) consente una maggiore precisione delle osservazioni effettuate durante la navigazione.
Lomonosov è il primo uomo a osservare, nel 1761, l'atmosfera del pianeta Venere.
In Inghilterra, John Dollond (1706-61) produce le prime lenti acromatiche nel 1757.

  • Evento: 1756 Joseph Black scopre il biossido di carbonio
  • Evento: 1757 John Dollond produce le prime lenti acromatiche

Sapere consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!

DeAbyDay.tv

Guide e video consigli per imparare a fare quasi tutto!