Questo sito contribuisce alla audience di

1760-1800 Rivoluzioni francese e americana

  • ID: 16
  • From: 1760
  • To: 1800
  • Description: 1760-1800 Rivoluzioni francese e americana

1760

Storia nel mondo

La morte della zarina Elisabetta nel 1762, acerrima nemica di Federico II, e l'ascesa al trono di Pietro III, suo grande ammiratore, allevia la pressione sulla Prussia: Pietro e Federico si alleano, e dopo la morte di Pietro, assassinato, la zarina Caterina II pone fine alla guerra. Si ritirano anche Francia e Svezia e l'Austria, rimasta sola, è costretta a stipulare la Pace di Hubertusburg nel 1763: non vi sono cambiamenti territoriali e la Prussia vede riconosciuto il suo status di grande potenza europea. Nello stesso anno si conclude anche la guerra coloniale tra Gran Bretagna e Francia: il Trattato di Parigi (1763) conferma la supremazia degli Inglesi che ricevono in America il Canada, la Lousiana, Cap Breton dalla Francia e la Florida dalla Spagna; in Africa la Senegambia dalla Francia e inoltre mantengono le posizioni conquistate in India. La guerra lascia in uno stato molto precario le finanze del governo francese, malgrado l'espansione dei commerci.
La cospirazione di Pontiac , una rivolta di indiani d'America, viene repressa dagli Inglesi in Canada (1763-66).

  • Evento: 1762 Fine della Guerra dei Sette anni
  • Evento: 1763 Trattato di Parigi

Storia in Italia

In Lombardia, sotto il Governo del rappresentante imperiale, il conte Karl Joseph Firmian si attuano importanti riforme. Si realizza la perequazione fiscale, sopprimendo i privilegi nobiliari e limitando quelli ecclesiastici, grazie anche al grandioso catasto di Maria Teresa, diretto dal Carli. Si promuovono l'agricoltura e le industrie tessili, incoraggiando la formazione di quel ceto imprenditoriale, composto di borghesi e nobili, che sarà il motore e la guida del movimento risorgimentale in Lombardia. In politica ecclesiastica, è abolita l'Inquisizione, la censura ecclesiastica sui libri e il diritto d'asilo. Vengono cacciati i Gesuiti, istituite le scuole pubbliche statali e sono sottoposte a controllo quelle private. Milano diventa un centro del pensiero illuminista, con un'impostazione prevalentemente pratica ed economico-giuridica, come ben rappresentato dal giornale Il Caffè dei fratelli Verri, che esce in questi anni, e da Cesare Beccaria che pubblica nel 1764 il trattato Dei delitti e delle pene,

  • Evento: Milano e il dispotismo illuminato di Maria Teresa

Religione e filosofia

Nel 1761 sorge a Milano, l'Accademia dei Pugni (a simboleggiare lo spirito polemico dei suoi aderenti), fondata dai due fratelli Verri, Pietro (1728/1797) e Alessandro (1741/1816). Diviene il centro attivissimo della cultura illuministica nel nord Italia e raccoglie i migliori ingegni lombardi. Organo di dibattito del gruppo di giovani intellettuali è il giornale Il Caffè, pubblicato tra il 1764 e il 1766. Leggendolo il pubblico borghese respira direttamente l'atmosfera del dibattito filosofico degli illuministi francesi, ai quali gli illuministi italiani si sentono accomunati da una medesima battaglia culturale. I temi principali sono: la necessità di una riforma politica ispirata ai principi del dispotismo illuminato, la lotta contro l'inerzia culturale, la denuncia dell'arretratezza delle leggi, la battaglia per il progresso sociale, l'eliminazione dei privilegi gerarchici e dei vincoli economici.
Nel 1764 un altro dei maggiori rappresentanti dell'Illuminismo italiano, Cesare Beccaria (1738/1794) pubblica il suo Dei delitti e delle pene, in cui vengono enunciati alcuni capisaldi del pensiero giuridico moderno: la concezione della pena come strumento di difesa dell'ordine sociale, la teorizzazione del concetto di prevenzione del delitto, il criterio di proporzionalità tra pene e reati, il principio secondo il quale, fino a quando la colpevolezza non sia stata accertata, nessuno può essere considerato reo e venire menomato nel suo diritto di libertà. Condanna la tortura ed è contrario alla pena di morte.

  • Evento: 1761 Nasce l'Accademia dei pugni

Letteratura

Voltaire prosegue la sua attività di filosofo, letterato e divulgatore delle idee illuministe con la pubblicazione del romanzo filosofico Il Candido (1759). In polemica con l'ottimismo del filosofo Leibniz , secondo il quale il mondo, così com'è, è il migliore dei mondi possibili, Voltaire fa attraversare al protagonista tutta una serie di sventure: solo attraverso l'esercizio della ragione l'uomo può valutare i limiti propri e quelli della società e impegnarsi a costruire una società più giusta e una felicità personale. La sua battaglia contro l'intolleranza religiosa, al centro di tutta la sua opera (è ancora recente l'accanimento dell'Inquisizione contro le eresie), la richiesta della libertà civile, al di là di concessioni contingenti al dispotismo illuminato, la riflessione storica come progresso degli uomini trovano espressione in opere quali il Trattato sulla tolleranza (1763); Idee repubblicane (1963), Il Dizionario filosofico (1764), L'ABC (1768).
In Inghilterra, i temi gotici del soprannaturale e della passione omicida si individuano nel romanzo preromantico Il castello di Otranto (1764) di Horace Walpole (1717-97).

  • Evento: 1763 Voltaire pubblica il Trattato sulla tolleranza
  • Evento: 1764 Walpole scrive Il castello di Otranto

Arte e architettura

A Stra, presso Venezia, Giambattista Tiepolo affresca l'Apoteosi della famiglia Pisani, ultima glorificazione di un'aristocrazia ormai conclusa e nostalgica di glorie ormai perdute. Nei suoi ultimi anni di vita il pittore è attivo presso la corte di Carlo III a Madrid, dove affresca la Gloria di Spagna nella Sala del Trono in Palazzo Reale, l'Apoteosi della monarchia spagnola in una seconda sala e l'Apoteosi di Enea nella sala della Guardia.
La pittura neoclassica a Roma è incoraggiata dalle scoperte dell'archeologo Johann Joachim Winckelmann, che viene nominato direttore generale delle antichità romane da papa Clemente XIII. Nel 1762 Niccolò Salvi realizza la Fontana di Trevi.
Robert Adam con il fratello James investono del nuovo stile architettonico neoclassico le residenze urbane e le dimore di campagna inglesi.

  • Evento: 1762 Niccolò Salvi realizza la Fontana di Trevi

Musica

A partire dal 1760 circa, la sinfonia e la sonata acquistano complessità nella musica di Haydn . Importante è il primo movimento, scritto in forma-sonata, seguendo uno schema tripartito (in esposizione delle idee musicali, sviluppo ed elaborazione del materiale tematico, ripresa dell'esposizione più coda conclusiva) e bitematico. Per cui i motivi esposti e sviluppati sono principalmente due, e differiscono tra loro per tonalità (nell'esposizione) e soprattutto per carattere (di solito più brillante il primo, più lirico il secondo).

  • Evento: Sinfonia e sonata acquistano complessità nella musica di Haydn

Scienza e tecnologia

Nel 1764 Lazzaro Spallanzani (1729-1799) pubblica il De influxu siderum in corpora terrestria, per contrastare le credenze riguardanti gli influssi astrologici.
Il filatoio meccanico viene inventato in Inghilterra nel 1764, da James Hargreaves . La macchina è in grado di torcere diversi fili contemporaneamente.

  • Evento: 1764 James Hargreaves inventa il filatoio meccanico

1764

Storia nel mondo

Sotto la guida del conte Panin, ministro degli esteri di Caterina II, la Russia si allea con la Prussia, che appoggia il candidato russo, Poniatowski, al trono di Polonia. Poniatowski cerca di porre rimedio alla debolezza dello Stato polacco, in preda all'anarchia a causa dei conflitti fra i nobili.
Caterina II di Russia (r. 1762-96) consulta i rappresentanti di tutte le classi sociali per riformare il sistema giuridico russo (1767).
Lo Sugar Act (1764) e lo Stamp Act (1765), con cui l'Inghilterra mira a incrementare i guadagni provenienti dalle colonie americane, suscitano forti opposizioni fra i coloni, che cominciano a maturare una loro coscienza politica e l'aspirazione a una maggiore autonomia politica e amministrativa. Un convegno di rappresentanti delle colonie tenutosi a New York nel 1765 sostiene l'illegittimità dello Stamp Act , in quanto i coloni non sono rappresentati in Parlamento e dunque viene violato il principio "no taxation without representation". Lo Stamp Act viene abrogato nel 1766. Ma già nel 1767 le Leggi Townshend aggirano l'ostacolo giuridico e impongono nuove tasse.
L'Inghilterra governa il Bengala e il Bihar (1765), attraverso un imperatore-fantoccio moghul.
Ali Bey (r. 1768-73) proclama l'indipendenza egiziana dai Turchi.

  • Evento: 1765 Stamp Act

Storia in Italia

Muore nel 1765 Francesco Stefano di Lorena; gli succede sul trono di Toscana il figlio terzogenito Pietro Leopoldo I di Toscana. Con l'aiuto di valenti collaboratori, quali Pompeo Neri, Francesco Gianni, Giulio Rucellai, Vittorio Fossombroni dà inizio a un'opera di riforma dello stato: abolizione della giurisdizione e delle servitù feudali, libera circolazione dei grani, abolizione delle dogane interne e delle corporazioni, divisione dei latifondi e bonifiche, limitazione della manomorta. Inoltre è soppressa l'Inquisizione e sono espulsi i Gesuiti.
Nel ducato di Parma, nel 1765 Ferdinando di Borbone succede a Filippo. Il ministro Guillaume Du Tillot diviene l'arbitro di tutta la condotta politica dello Stato: espelle i Gesuiti dal ducato, sopprime l'Inquisizione e un gran numero di conventi, protegge la cultura, e segue in economia la politica colbertiana.
Anche Ferdinando IV di Napoli espelle i Gesuiti dai suo Stato
Venezia, completamente chiusa al vento di riforme dell'Illuminismo, a causa dei circoli ultraconservatori che detengono il potere, vive ancora qualche sprazzo di gloria con le imprese di Giacomo Nani contro i Barbareschi in Nordafrica.

  • Evento: 1765 Muore Francesco Stefano di Lorena

Religione e filosofia

Nel 1764 viene pubblicato Ricerca sulla mente umana in base ai principi del senso comune del filosofo scozzese Thomas Reid (1710/1796). Obiettivi polemici della sua riflessione sono lo scetticismo di Hume e l'immaterialismo di Berkeley ai quali oppone il suo realismo naturale o realismo del senso comune. Le sue Regulae Philosophandi sono massime del senso comune. Egli ritiene che noi abbiamo una diretta, immediata, certa e sicura percezione della realtà esterna, oggettiva e che questo è sufficiente e non sono necessarie ulteriori dimostrazioni. Le teorie di Hume e Berkeley sono contrarie ai dettami del senso comune, che invece ci attestano inequivocabilmente la realtà e la verità del mondo esterno. Le sue tesi ispirarono la Scuola scozzese del senso comune, e ulteriori elaborazioni pragmatistiche del XX secolo. Suo allievo e continuatore fu Dugald Stewart (1753-1828). Il suo contributo più originale consiste nell'analisi delle nozioni comuni di bello, di sublime, di immaginazione, di fantasia, che influì sul pensiero estetico europeo dell'Ottocento.
Nel 1767 esce Saggio sulla storia della società civile, di Adam Ferguson (1723-1816), uno dei primi sociologi inglesi. In quest'opera il pensatore di origini scozzesi traccia i lineamenti di una concezione dinamica e dialettica dello spirito umano e della vita politica e sociale. Dedica particolare attenzione agli effetti della divisione sociale del lavoro, critica la crescente burocratizzazione dell'apparato statale, analizza il carattere alienante del moderno lavoro salariato. Ha il merito di aver anticipato alcune importanti tematiche, centrali nella riflessione dell'Ottocento.

  • Evento: 1764 Thomas Reid pubblica Ricerca sulla mente umana in base ai principi del senso comune
  • Evento: 1767 Esce Saggio sulla storia della società civile di Adam Ferguson

Letteratura

Jean-Jacques Rousseau (1712-1778), figura particolarissima dell'Illuminismo francese, dopo Il Discorso sull'ineguaglianza fra gli uomini del 1755, pubblica La nuova Eloisa (1761), romanzo epistolare in cui propugna lo sviluppo di rapporti umani semplici, vissuti in un ambiente naturale. Nel 1762 esce il Contratto sociale, testo di riferimento delle moderne democrazie, e un'opera pedagogica, L'Emilio o dell'educazione. Rousseau, pur condividendo le ansie di libertà e di rinnovamento del suo tempo, è in contrasto con gli amici illuministi. Alla fede nella ragione e nel progresso egli contrappone il recupero della naturalità dell'uomo, originariamente buono, che si corrompe nel consorzio civile. Pur considerando positive le conquiste della società, l'uomo, per Rousseau, è perennemente in contrasto con la natura e la civiltà. Tuttavia, l'originale elaborazione di concetti come sovranità, uguaglianza, democrazia, che saranno i concetti chiave dello sviluppo politico futuro, lo porta alla ricerca dei modi con cui realizzare l'armonia tra natura, uomo e società. Le sue Confessioni, pubblicate postume tra il 1782 e il 1789, segnano l'avvio di quella rivolta romantica, che abbandonerà le tematiche sociopolitiche per l'esplorazione dell'io individuale e intimo.

  • Evento: Opere di Rousseau

Arte e architettura

Antonio Bibiena progetta il Teatro dell'Accademia o Teatro Scientifico di Mantova, caratterizzato da una particolarissima scenografia inserita in un solido rigore geometrico. A Roma intanto, la ristrutturazione della Chiesa di Santa Maria del Priorato di Malta e della piazzetta antistante, l'unica realizzazione architettonica di Giovanni Battista Piranesi , rappresenta un chiaro segno del progressivo esaurimento del gusto barocco; Piranesi teorizza inoltre i principi del nuovo linguaggio del nuovo e razionale rigore formale nei saggi Della magnificenza ed architettura dei Romani e Parere sull'architettura.
Nel grande parco del Castello di Sans-Souci di Potsdam, esempio tra i migliori del rococò tedesco, viene costruito il Palazzo Nuovo, ultima residenza di Federico il Grande, mentre a Dresda Johann Joachim Winckelmann pubblica la Storia dell'arte dell'antichità, nuovo testo teorico, fondamentale apporto al nuovo classicismo.

  • Evento: 1764 Winckelmann pubblica la Storia dell'arte dell'antichità

Musica

Il contrappunto, ritenuto un procedimento troppo intricato e di ostacolo al liberarsi della vena melodica, perde importanza. Inoltre non viene più usato il basso continuo . E se anche le parti contrappuntistiche continuano a essere impiegate, ciò avviene nell'ambito di parti di una composizione di più ampio respiro. I compositori, infatti, cercano di ottenere effetti di varietà attraverso altri espedienti: costruendo, per esempio, strutture più elaborate dal punto di vista della forma oppure sfruttando i passaggi di tonalità o i contrasti risultanti dai timbri di vari strumenti.

  • Evento: Il contrappunto perde importanza

Scienza e tecnologia

La neurologia viene fondata con il lavoro del fisiologo svizzero Albrecht von Haller (1708-77). Haller localizza molti nervi e dimostra che gli impulsi nervosi stimolano i muscoli.
Lo scienziato inglese Henry Cavendish (1731-1810) scopre l'idrogeno nel 1766. Egli fa anche alcune fondamentali e inedite scoperte sull'elettricità. Nel 1798 calcola la massa della Terra.

  • Evento: 1766 Henry Cavendish scopre l'idrogeno

1768

Storia nel mondo

Nel 1768 la Russia occupa la Moldavia e la Valacchia, territori dell'Impero Ottomano. Nel 1770, con l'aiuto della marina britannica, la flotta russa batte i Turchi a Cesmé nel Mar Nero. L'Austria si allea con la Turchia per contrastare l'espansionismo russo nei Balcani. Nel 1772 la Russia rinuncia alle sue conquiste nei Balcani, in vista dell'accordo con l'Austria e la Prussia per la prima spartizione della Polonia: la Russia ottiene i territori a oriente della Düna e del Dnjepr; l'Austria ottiene la Galizia; la Prussia ottiene la Prussia occidentale, senza Danzica, e l'Ermland.
Le colonie americane si espandono verso ovest, fondando il Tennessee nel 1769. Nel frattempo divampa ancora la polemica contro le tasse che nel 1770 vengono tutte abrogate.
Gli scambi commerciali tra Francia e India aumentano dopo la fine del monopolio della Compagnia delle Indie Orientali nel 1769.
James Cook (1728-79) dà il via all'esplorazione dell'Australia e dell'Oceania salpando sulla Endeavour (1768-71).

  • Evento: 1768 La Russia occupa la Moldavia e la Valacchia
  • Evento: 1769 Coloni americani fondano il Tennessee
  • Evento: 1772 Prima spartizione della Polonia

Storia in Italia

Nel 1768 la Repubblica di Genova cede la Corsica, in perpetua rivolta, alla Francia in cambio della somma di 40 milioni di lire.
Nel 1768 Ferdinando IV di Borbone sposa l'energica Maria Carolina d'Austria, figlia di Maria Teresa, e lascia a lei e al suo favorito lord Acton le cure del regno.
Con il nome di Clemente XIV sale al soglio pontificio Giovanni Vincenzo Antonio Ganganelli, che succede nel 1769 a Clemente XIII (Carlo Rezzonico).
A Parma, il ministro Du Tillot cade in disgrazia presso il giovane duca, di cui tenta d'impedire la vita dissoluta, e nel 1772 è costretto a lasciare il ducato.

  • Evento: 1768 La Repubblica di Genova cede la Corsica alla Francia
  • Evento: 1769 Sale al soglio pontificio Clemente XIV

Religione e filosofia

In questo periodo si situa la pubblicazioni di alcuni importanti scritti di Johann G. Von Herder (1744-1803), pensatore e poeta tedesco. La sua opera è molto significativa come testimonianza di una intera stagione della cultura tedesca. Inizialmente prende parte al movimento dello Sturm und Drang . È tra i primi filosofi moderni ad affrontare la questione dei limiti della ragione. La sua concezione organicistica della natura, la sua rivalutazione dei sentimenti, la sua rivendicazione del diritto dei popoli a esprimere in modo autonomo la propria individualità nazionale e culturale, influenzeranno i Romantici. Viene ricordato per le sue idee innovatrici nell'ambito dello studio del linguaggio, per la sua nuova concezione della storia, per il tentativo di mediare Spinozismo e Teismo e per la sua idea di Cristianesimo come religione dell'umanità.
Nel 1769 lo Shinto diviene religione di Stato in Giappone.
Nel 1770 esce Riflessioni sulla formazione e distribuzione delle ricchezze di Anne Robert Jacques Turgot (1727/1781), economista francese, esponente della Scuola fisiocratica, noto per aver detto: "lasciateli fare (laissez-les faire): ecco il grande principio dell'economia".
Nel 1770 esce Sistema della natura e delle leggi del mondo fisico e morale di Paul Heinrich Dietrich, barone di Holbach (1723/1798), uno dei massimi esponenti del materialismo illuministico, insieme a Julien Offroy de La Mettrie (1709/1751) e Claude Adrien Helvetius (1715/1771)). Nelle loro teorizzazioni l'esasperato Sensismo e l'Utilitarismo trovano la loro giustificazione in una concezione materialistica della realtà, dominata da un meccanicismo radicale. Queste premesse, portate alle estreme conseguenze, sfociano in La Mettrie nella sua concezione dell'uomo macchina, in Helvetius in un edonismo assoluto.

  • Evento: Opere di Herder

Letteratura

Gotthold Ephraim Lessing (1729-1781), scrittore, teorico e autore di opere teatrali, è la figura più rppresentativa dell'Illuminismo tedesco. Nel 1963 scrive la commedia Minna von Barnhelm, che verrà pubblicata nel 1967, e otterrà un grandissimo successo. I personaggi sono caratterizzati da tenerezza, sensibilità, ed eticità, lontani sia dall'aridità razionalistica sia dall'esaltazione delle passioni. Nel 1775 pubblicherà la tragedia Miss Sara Sampson, in cui per la prima volta viene messo in scena un ambiente borghese. Seguirà il suo capolavoro, Nathan il saggio, una fiaba in endecasillabi sciolti, che rappresenta un'appassionata difesa della tolleranza religiosa contro l'intransigenza e il fanatismo. Negli scritti teorici, Drammaturgia di Amburgo e il Lacoonte, Lessing esalta la libertà creativa, il realismo di Shakespeare e il primato della poesia.

  • Evento: Opere di Lessing

Arte e architettura

Nel 1768 muore a Venezia Giovanni Antonio Canal, detto il Canaletto, noto per le sue vedute veneziane.
Nell'ambito del progetto di rinnovamento urbano promosso dal riformismo austriaco, Giuseppe Piermarini dirige la costruzione del Palazzo Arciducale, poi Palazzo Reale di Milano, seguendo i principi del classicismo internazionale. A Firenze Pietro Leopoldo apre al pubblico la Galleria degli Uffizi, dirigendone la ristrutturazione museografica secondo i principi didattici dell'illusionismo, mentre a Roma Francesco Milizia, teorico esponente del nuovo classicismo, in netta opposizione al Barocco e al Rococò , pubblica le Vite de' più celebri architetti.
A Londra viene fondata la Royal Accademy of Art.

  • Evento: 1768 Muore il Canaletto
  • Evento: 1772 Piermarini inizia Palazzo Reale a Milano

Musica

Christoph Willibald Gluck (1714-1787) attua la riforma del melodramma, già in qualche modo anticipata dallo stile piegato in senso drammatico di Niccolò Jommelli e Tommaso Traetta. L'idea della riforma dell'opera seria, maturata attraverso la frequentazione del genere in stile italiano e francese, è ben espressa nella Prefazione all'Alcesti e consiste nel restituire importanza all'azione teatrale e alla parola, così da recuperare uno stretto nesso fra quest'ultima e la musica. Questo obiettivo si traduce, musicalmente, nell'eliminazione dei vocalizzi belcantistici, nell'avvicinamento tra aria e recitativo e nel far precedere l'opera da una sinfonia "preludiante", la quale permette di introdurre l'ascoltatore nell'atmosfera dell'azione drammatica che si sta per rappresentare.

  • Evento: Gluck e la riforma del melodramma

Scienza e tecnologia

Il telaio idraulico per la filatura viene inventato nel 1768 da Richard Arkwright (1732-92).
James Watt (1736-1819) brevetta nel 1769 il suo motore a vapore, che si rivela rapido ed efficiente ed è il primo a produrre un movimento rotatorio.
Luigi Galvani (1737-98) scopre nel 1771 che due metalli posti a contatto con la zampa di una rana ne provocano la contrazione muscolare; involontariamente è riuscito a produrre corrente elettrica.

  • Evento: 1769 Watt brevetta il motore a vapore
  • Evento: 1771 Galvani scopre il "galvanismo"

1772

Storia nel mondo

Nel 1774 Russia e Turchia firmano la Pace di Ciuciuk Kainargi: la Russia ottiene la foce del Dnjepr, garantendosi così l'accesso al Mar Nero, mentre la zarina è proclamato protettrice dei cristiani balcanici. Nel 1773 scoppia una rivolta di contadini e cosacchi guidata dal cosacco Pugacëv, che sostiene di essere lo zar Pietro III; la rivolta dilaga finché Caterina , che l'ha inizialmente sottovalutata, la stronca nel 1774. Pugacëv viene decapitato a Mosca nel 1775. La zarina inoltre riforma l'amministrazione delle province russe.
Luigi XVI tenta di affrontare la pessima situazione finanziaria della Francia nominando Controllore Generale delle Finanze il fisiocratico Robert Jacques Turgot (1774-76), che segue un'ispirazione innovatrice, liberale e centralizzatrice, del tutto sgradita al popolo e agli ambienti di corte facenti capo alla regina Maria Antonietta.
Il Regulating Act insedia in India un governatore generale inglese (1773). Warren Hastings (1732-1818) riforma l'amministrazione del Bengala.
Nel 1773 gli Inglesi promulgano la Legge sul tè, mirante a dare alla Compagnia delle Indie Orientali una posizione privilegiata sul mercato americano; la tensione già esistente degenera in rivolta: i coloni gettano in mare il carico di tè di tre navi della Compagnia ormeggiate nel porto di Boston (The Boston Tea Party). Le intollerabili leggi del marzo-aprile 1774, che prevedono la chiusura del porto e lo stato d'assedio sono la risposta del governo inglese. Nel settembre 1774 si tiene a Filadelfia il primo Congresso Continentale dei delegati dei 13 Stati della Nuova Inghilterra, che decidono di sospendere il commercio con l'Inghilterra; le battaglie di Lexington, Concord e di Bunker Hill del 1775, fra le milizie dei coloni e l'esercito inglese danno inizio alla Guerra di Indipendenza Americana . Il 10 maggio 1775 il secondo Congresso affida la direzione delle operazioni militari a Washington e spiega al mondo perché gli Americani hanno preso le armi.

  • Evento: 1772 Pace di Ciuciuk Kainargi
  • Evento: 1773 Boston Tea Party
  • Evento: 1775 Inizia la Guerra d'Indipendenza Americana

Storia in Italia

Alla morte di Carlo Emanuele III, il nuovo re di Sardegna, il figlio Vittorio Amedeo III (1773), gretto imitatore del militarismo prussiano, interrompe la politica di riforme attuata dai predecessori e allontana l'illuminista ministro Bogino, artefice delle principali riforme. Si ha nel regno una netta involuzione.
Nel 1773 Clemente XIV (al quale nel 1775 succederà Pio VI) con la bolla Dominus ac Redemptor noster dispone lo scioglimento della Compagnia di Gesù, che verrà reintegrata soltanto nel 1814.

  • Evento: 1773 Clemente XIV scioglie la Compagnia di Gesù

Religione e filosofia

Nel 1772 nasce il bengalese Ram Mohan che promuove un rinnovamento politico e religioso in India. Combatte l'idolatria, si ripropone di far tornare l'Induismo alla sua ispirazione teistica, tenta una conciliazione con il Cristianesimo. Introduce novità nel diritto famigliare: si schiera contro la poligamia, contro l'uso del rogo delle vedove e propone di modificare la legge sull'eredità, in favore anche delle donne.
Nel 1774 Ann Lee, mistica e predicatrice, (1736-84), fonda in America la sua prima colonia. Professa una forma di Cristianesimo pervarso da spirito millenaristico. Nel 1776 dalla sua predicazione nasce il movimento di anticonformisti puritani degli Shakers, caratterizzato da un forte entusiasmo escatologico ed organizzato comunisticamente.
In questi anni si colloca la riflessione di Moses Mendelssohn (1729/1786), esponente dell'ala moderata dell'Illuminismo tedesco, uno dei più attivi sostenitori della filosofia popolare, cioè dell'esigenza di divulgare e diffondere tra più ampi strati della società le dottrine conosciute solo in un ristretto ambito di dotti. A questo scopo svolge un'intensa attività di pubblicista. Il suo pensiero è caratterizzato dall'ecclettismo: tenta di coniugare elementi della metafisica di Wolff e del panteismo di Spinoza con aspetti dell'empirismo inglese. In campo religioso promuove l'apertura dell'ebraismo alla cultura occidentale e un suo maggiore inserimento nella società civile: di ciò è testimonianza la sua traduzione in tedesco di alcuni libri della Bibbia. Recupera il patrimonio delle Sacre Scritture, intendendolo come una legislazione rivelata e indiscutibile.

  • Evento: 1772 Nasce Ram Mohan

Letteratura

Johann Gottfried Herder (1774-1803), poeta tedesco, massimo teorico e divulgatore dello Sturm und Drang , si impegna a raccogliere e a tradurre liriche popolari di tutta Europa, raccolte nei Canti popolari, che pubblica nel 1778 e poi nel 1807 col titolo Voci dei popoli in Canti. Questa attività è esemplificativa delle sue teorizzazioni sulla canzone popolare che per Herder è la vera poesia, la voce originaria dell'umanità, strettamente legata alle condizioni storiche e climatiche da cui nasce; esempi fulgidi di tale poetica sono Ossian e Shakespeare. Analizza tutto ciò nelle sue opere critiche: Trattato sull'origine del linguaggio (1770), Idee sulla filosofia della storia dell'umanità (1784), dando così inizio alla filosofia storica tedesca.
Johann Wolfgang von Goethe (1749-1832), scrittore tedesco, influenzato da Herder, partecipa nella sua età giovanile al movimento dello Strum un Drang. In questo periodo particolarmente tormentato, Goethe scrive le prime liriche e i I dolori del giovane Werther (1774), romanzo con cui inaugura il mito dell'eroe romantico.

  • Evento: 1774 Goethe scrive I dolori del giovane Werther

Arte e architettura

A Roma l'Accademia di San Luca bandisce un concorso per la sistemazione di Piazza del Popolo; il progetto di Giuseppe Valadier presentato nel 1793 sarà integrato nel 1813 dagli architetti francesi L.-M. Berthault e G. de Gisors, ed i lavori di costruzione inizieranno nel 1816.
La supremazia di Joshua Reynolds nella ritrattistica inglese viene messa a dura prova nel 1774, quando Thomas Gainsborough si stabilisce a Londra. Il suo William Henry, Duca di Gloucester è deliberatamente appariscente ed utilizza una ricca gamma di colori. I suoi dipinti successivi conferiscono un maggiore lirismo all'arte del ritratto inglese.

  • Evento: 1774 Gainsborough si stabilisce a Londra

Musica

Vengono composti numerosi quartetti per archi. Traduzione strumentale più vicina al modello vocale (esaltato dal Classicismo come fusione di diverse individualità in un tutto armonico) il quartetto d'archi (due violini, una viola, un violoncello) costituisce un terreno privilegiato per la messa a punto dell'estetica musicale dei compositori di questo periodo. Infatti è con Haydn, Mozart e Boccherini che si codifica il linguaggio e il paradigma quartettistico. Dal quartetto-divertimento (di scrittura semplice per lo più destinato a un'esecuzione privata di nobili e borghesi illuminati) con l'opera 33 di Haydn, la n.1 di Boccherini e i sei quartetti di Mozart dedicati ad Haydn si arriva a sperimentare una scrittura più complessa che restituisce, nel dialogo tra le voci, pari dignità a ciascuno strumento.

  • Evento: Con Haydn, Mozart e Boccherini perfezionano il quartetto

Scienza e tecnologia

L'ossigeno viene scoperto nel 1772 dallo svedese Karl W. Scheele (1742-86). Egli rende pubblica la sua scoperta solo dopo che lo stesso risultato è ottenuto nel 1774 da Joseph Priestley (1733-1804). Scheele partecipa alla scoperta del cloro (1774), del tungsteno (1781) e di altri elementi.
Daniel Rutherford (1749-1819) scopre l'azoto nel 1772.
Nel 1776 Alessandro Volta (1745-1827) scopre il metano e inventa un apparecchio per calcolare le cariche elettriche statiche.

  • Evento: 1772 Scheele scopre l'ossigeno

1776

Storia nel mondo

Giuseppe II, imperatore, re di Boemia e d'Ungheria (r. 1765-90) e coreggente dell'Austria insieme alla madre Maria Teresa fino alla sua morte nel 1780, tenta nel 1778 di annettersi la Baviera, ma provoca una guerra (1778-79) e l'invasione prussiana della Boemia. Maria Teresa lo induce a stipulare la Pace di Teschen, con cui rinuncia ai suoi propositi.
Luigi XVI sostituisce Turgot col banchiere ginevrino Jacques Necker (1777-81).
Il 4 di luglio del 1776 il secondo Congresso proclamava la Dichiarazione di Indipendenza delle colonie americane, redatta quasi interamente da Thomas Jefferson, che contiene la prima formulazione dei diritti dell'uomo: "vita, libertà e la ricerca della felicità". Gli Inglesi sono sconfitti a Trenton e a Princeton, ma occupano New York e nel 1777 Filadelfia. Il generale americano Gates vince la battaglia di Saratoga (1777). Benjamin Franklin , ambasciatore americano a Parigi, conquista molti volontari alla causa americana (il marchese di La Fayette, il polacco Kosciuzko, il generale prussiano Von Steuben). Nel 1778 la Francia, nonostante il parere contrario del ministro delle finanze Necker, interviene al fianco degli Stati Uniti e l'anno dopo la segue la Spagna, che cinge d'assedio Gibilterra e conquista Minorca. In America gli Inglesi si impadroniscono della Georgia e della Carolina del Sud, e nei Caraibi conducono una fruttuosa guerra di corsa, finché non sono ostacolati da un blocco navale francese.
Nel 1777, Pombal (1699-1782) riorganizza l'amministrazione nel Brasile portoghese.

  • Evento: 1776 Dichiarazione d'Indipendenza delle colonie americane
  • Evento: 1779 Trattato di pace di Teschen

Storia in Italia

Nel 1776 nel regno di Napoli, il reggente Tanucci è allontanato dal Governo, per volontà della regina Maria Carolina, desiderosa di sottrarre il regno alla sudditanza spagnola per allinearlo alla politica inglese. Il posto di Tanucci è preso da Giuseppe Beccadelli, poi a sua volta sostituito da lord Acton che si impegna a rimodernare la flotta napoletana.

  • Evento: 1776 Il reggente Tanucci viene allontanato dal governo nel Regno di Napoli

Religione e filosofia

Nel 1776 esce il primo trattato organico di economia politica: si tratta di Ricerche sopra la natura e le cause della ricchezza delle nazioni di Adam Smith (1723/1790). Considerato il caposcuola della scienza economica classica teorizza i principi del liberismo economico. Ritiene che ogni operatore economico agisca sul mercato mosso esclusivamente dal proprio interesse personale; ma l'influenza della domanda e dell'offerta sui prezzi e di questi sulle decisioni degli operatori, agisce come una mano invisibile che fa sì che l'egoismo individuale si trasformi in benessere collettivo. Condizione necessaria a questo sistema è la libertà di mercato e la limitazione dell'intervento pubblico in economia. Un teorico del liberalismo politico, per certi aspetti vicino a Smith, è Jeremy Bentham (1748/1832) che proprio nello stesso anno pubblica la sua opera forse più nota: Frammento sul governo. Contro il conservatorismo politico ma anche contro il radicalismo rivoluzionario dei rousseauiani e dei giacobini propugna un utilitarismo politico, basato sul concetto di utile comune, riassunto nella formula: "la massima felicità per il maggior numero possibile di persone". Utilitarista ed edonista in etica cerca di delineare un'algebra morale, che permetta di calcolare in anticipo se un'azione ci porterà ad essere felici e formula il principio della massimizzazione del potere e della minimizzazione del dolore. Propugna il suffragio universale e la diffusione dell'insegnamento, e crea un nuovo sistema carcerario, il panopticon.

  • Evento: 1776 Smith pubblica Ricerche sopra la natura e le cause della ricchezza delle nazioni

Letteratura

Georg Christoph Lichtenberg (1742-1799), professore di fisica all'università di Gottinga, deve la sua fama di scrittore originalissimo agli aforismi, già sparsi negli almanacchi, che cominciò a raccogliere e pubblicare dal 1778. All'insegna dello spirito illuministico polemizza con la superstizione religiosa ma soprattutto con il nebuloso fantasticare dei poeti preromantici tedeschi dello Sturm und Drang . Negli aforismi analizza i costumi e le forme sociali con tagliente spirito ironico e passione morale. In seguito a due viaggi in Inghilterra scrisse le Lettere dall'Inghilterra e la Ilustrazione particolareggiata delle incisioni di Hogarth.
La commedia di costume, ripresa in Inghilterra da Oliver Goldsmith (ca. 1728-740), raggiunge la sua massima espressione con La scuola della maldicenza (1777) dell'irlandese Richard Brinsley Sheridan (1751-1816).

  • Evento: 1778 Lichtenberg inizia la pubblicazione dei suoi Aforismi

Arte e architettura

Maria Teresa d'Austria istituisce a Milano l'Accademia di Brera; è costruito in questi anni, il Teatro alla Scala, modello per moltissimi teatri neoclassici realizzati tra la fine del secolo e l'inizio dell'Ottocento, opera dell'architetto Giuseppe Piermarini che ne dirige la realizzazione; egli inoltre realizza per Ferdinando d'Austria la grandiosa Villa di Monza, rappresentativa della nuova corte e del nuovo governo. A Roma Giovanni Battista Piranesi compone le ultime acqueforti dedicate ai Templi di Paestum, mentre a Napoli viene istituito il Reale Museo Borbonico, che ospita materiali provenienti dagli scavi archeologici di Ercolano e Pompei.
Il classicismo in Russia sotto Caterina la Grande viene promosso da artisti stranieri, quali lo scultore francese Étienne Maurice Falconet, che esegue la statua equestre di Pietro il Grande nel 1769, e l'architetto scozzese Charles Cameron, che si reca in Russia nel 1779. Cameron progetta la decorazione di vari appartamenti nella residenza estiva di Caterina a Zarskoje Selo, odierna Puskin.

  • Evento: 1778 Viene inaugurato il Teatro alla Scala

Musica

La musica africana, nelle descrizioni degli osservatori occidentali, somiglia alla musica improvvisata dei nostri giorni, in cui gruppi di strumenti esplorano liberamente le varie possibilità sonore. Il procedimento più tipico è costituito dalla ripetizione (più o meno variata) di brevi moduli ritmici o melodici. Per esempio, nella musica d'insieme è prassi che alcuni strumenti creino lo sfondo sonoro basato su determinati ostinati, mentre altri strumenti si esibiscono in variazioni e improvvisazioni. Il risultato d'insieme, comunque, non è caotico perché la selezione e la sincronizzazione degli interventi sono regolate da alcuni criteri estetici fondamentali.

  • Evento: Viaggiatori occidentali offrono le prime descrizioni della musica africana

Scienza e tecnologia

Il primo water viene brevettato in Inghilterra nel 1778 da Joseph Bramah (1748-1814). Le molte invenzioni di Bramah introdurranno una serie di tecniche che sono alla base dell'ingegneria industriale moderna.
Il filatoio intermittente viene inventato in Inghilterra nel 1779 da Samuel Crompton (1753-1827).
Il sapone diventa un bene di consumo economico intorno al 1780, grazie al francese Nicolas Leblanc (1742-1806).

  • Evento: 1778 Brevettato il primo water
  • Evento: 1778 Samuel Crompton inventa il filatoio intermittente

1780

Storia nel mondo

Nel 1783 la Russia si annette la Crimea e consolida il proprio dominio sul Mar Nero con la fondazione di Sebastopoli (1784). Potëmkin, favorito di Caterina II, promuove la creazione di una flotta del Mar Nero e dirige la politica russa in quella zona, fondando anche le città di Cherson e di Ekaterinoslav.
Nel 1781 Giuseppe II si allea con la Russia e tenta di scambiare la Baviera col Belgio, ma Federico II gli si oppone.
Il 19 ottobre 1781 si combatte la decisiva battaglia di Yorktown, che vede la definitiva sconfitta degli Inglesi ad opera delle truppe Americane e Francesi. Con la successiva Pace di Versailles del 1783 la Gran Bretagna riconosce l'indipendenza delle 13 colonie americane e cede alla Francia gli empori indiani (Pondicherry, Carical, Mahé), Gorée nell'Africa occidentale e Santa Lucia nelle Antille, Tobago e il Senegal; la Francia in cambio restituisce Grenada, le isole Grenadine, San Vincenzo, Dominica, San Cristoforo, Nevis e Montserrat nelle Antille; la Spagna riottiene la Florida e Minorca, contro la restituzione di Bahama.
Necker è impotente di fronte all'aggravarsi della crisi economica francese in conseguenza delle nuove spese belliche. Nel 1781 il ministro denuncia pubblicamente (Rendiconto al re) il miserando stato delle finanze statali e gli alti costi del mantenimento della corte, inimicandosi l'aristocrazia e provocando la sua rimozione dall'incarico. Nel 1783 il nuovo ministro delle finanze Charles de Calonne (1783-87) ritorna ai programmi di Turgot, ma il suo tentativo di varare una riforma fiscale naufraga per l'opposizione dei nobili.
A partire dal 1780, un incremento di produttività nell'industria del cotone segna l'inizio della Rivoluzione industriale in Inghilterra.
In India, nel 1784 Hastings firma un trattato di pace definitivo con i Mahratti.

  • Evento: 1780 Inizia la Rivoluzione industriale
  • Evento: 1781 Battaglia di Yorktown
  • Evento: 1783 La Russia annette la Crimea

Storia in Italia

Dopo l'allontanamento del Tanucci prosegue con più cautela l'opera di riforme nel regno delle Due Sicilie, già più difficili che altrove per la resistenza dei baroni feudali e per il profondo squilibrio esistente fra la borghesia, che se a Napoli produce circoli intellettuali di livello europeo, nel resto del Paese è costituita da un ceto medio agricolo e imprenditoriale molto debole, e le masse arretrate e miserabili. Tuttavia vengono ancora ridotti i privilegi del clero e aumentate le città demaniali, soggette direttamente al re e non alla giurisdizione feudale.
Angelo Emo è il protagonista delle ultime imprese veneziane contro i Barbareschi di Tunisi, Tripoli e Algeri.

  • Evento: Prosegue l'opera di riforme nel regno delle Due Sicilie

Religione e filosofia

Nel 1781 esce la Critica della Ragion Pura di Immanuel Kant (1724/1804), l pensatore che porta alla loro più piena maturazione le problematiche illuministiche, superandole, e innescando un profondo rinnovamento nel pensiero occidentale. La ragione dell'Illuminismo dopo aver passato sotto il suo vaglio critico tutto, ra critica anche se stessa in relazione alle possibilità, alle condizioni e ai limiti del conoscere. La filosofia degli ultimi due secoli era stata dominata,dal punto di vista epistemologico, dal dibattito tra Razionalismo ed Empirismo. Entrambe le posizioni, portate alle loro estreme conseguenze, si erano dimostrate incapaci di risolvere adeguatamente il problema della conoscenza. Il Razionalismo aveva finito per cristallizzarsi in Dogmatismo e l'empirismo aveva avuto come esito lo Scetticismo . Il criticismo kantiano risolve il problema, aggirando l'alternativa posta dai due movimenti, ribaltando la prospettiva e attuando la cosidetta Rivoluzione Copernicana che sposta l'attenzione dall'oggetto al soggetto del conoscere. Kant nega il presupposto realistico per il quale l'oggetto della scienza è qualcosa di dato, di preesistente, che deve semplicemente essere riconosciuto. La questione quindi non è più tanto se l'oggetto sia conoscibile scientificamente usando i sensi degli empiristi o la ragione dei razionalisti. La questione è piuttosto come si costruisce l'oggetto del conoscere all'interno del processo stesso del conoscere. I concetti di fenomeno e noumeno, le intuizioni pure di spazio e tempo, le categorie, si inquadrano in questa prospettiva teorica. Kant conclude la sua sintesi e il suo superamento del dibattito gnoseologico moderno affermando che la scienza si basa su giudizi sintetici a priori.

  • Evento: 1781 Kant pubblica la Critica della Ragion Pura

Letteratura

Vittorio Alfieri (1749-1803), tragediografo italiano, nel trattato Della tirannide (1777), esalta la ribellione illuministica a ogni tirannia, che umilia la dignità dell'uomo, e afferma la liceità del tirannicidio. Esordisce come drammaturgo con la tragedia Cleopatra, con la quale scopre la sua vocazione per il teatro. Scriverà 19 tragedie di stile classico, fra cui Saul (1782), Mirra (1784), Antigone (1776), Agamennone (1778). Nelle tragedie della libertà mette in scena lo scontro tra il tiranno e l'eroe: La congiura dei Pazzi (1778), Bruto primo e Bruto secondo (1777-78). Alfieri condivide gli ideali e l'impegno civile del suo tempo ma in una versione individualistica secondo la quale soltanto l'eroe contrapposto al tiranno è in grado di liberare un popolo e formare lo spirito di una nazione, anticipando così la concezione romantica di cultura e di popolo. Scrive anche le Rime, La Vita, secondo lo schema di Plutarco , commedie e una satira, Il misogallo, nella quale esprime un'aspra critica nei confronti della Rivoluzione francese .

  • Evento: 1782 Alfieri scrive il Saul

Arte e architettura

Francesco Milizia pubblica a Roma i Principi di architettura civile, mentre a Parigi Étienne Louis Boullée è impegnato nella stesura del trattato Architettura. Saggio sull'arte, in cui espone i nuovi principi di un'architettura razionale di grande originalità.
Ventura Rodriguez , allievo di Filippo Juvarra e Giovan Battista Sacchetti, realizza a Pamplona la facciata della Cattedrale gotica, inserendovi elementi neoclassici.
L'incubo dell'inglese Johann Heinrich Füssli e le opere di William Blake sottolineano elementi bizzarri e soprannaturali, ponendosi in contrasto con le tendenze accademiche.

  • Evento: 1781 Füssli dipinge L'incubo

Musica

Mozart è uno dei primi grandi compositori che cerca di conservare la propria indipendenza senza ricorrere al sostegno economico di un mecenate. Le sue composizioni (operistiche e non) sono il frutto di una ricerca originale e sofferta. Mentre altri autori si accontentano dei personaggi fissi dell'opera italiana, egli crea opere geniali e personalissime come il Don Giovanni (Praga, 1787) in cui, al di là della vena apollinea e cristallina della lieve grazia settecentesca, trapela un profondo senso di inquietudine e irrequietezza, musicalmente tradotto nelle arie diaboliche del personaggio principale e nella tonalità tragica del re minore, cara al Mozart più drammatico.

  • Evento: Opere di Mozart

Scienza e tecnologia

Il pianeta Urano viene scoperto nel 1781 da Friedrich W. Herschel (1738-1822). È il primo tra i pianeti sconosciuti alle civiltà antiche a essere scoperto.
Il primo volo dell'uomo ha luogo nel 1783 con un pallone aerostatico pieno di aria calda costruito e fatto volare da due fratelli francesi: Joseph-Michel (1740-1810) e Jacques-Étienne (1745-99) Montgolfier.
James Watt inventa il motore a doppio effetto nel 1784.

  • Evento: 1781 Herschel scopre il pianeta Urano
  • Evento: 1783 Primo volo dei fratelli Montgolfier
  • Evento: 1784 Watt inventa il motore a doppio effetto

1784

Storia nel mondo

Sotto la guida del brillante generale Suvorov, la Russia, alleata con l'Austria, nel 1787 attacca per la seconda volta la Turchia (II guerra russo-turca, 1787-92).
Gli Stati Uniti danno avvio a scambi commerciali con la Cina nel 1784, ma sono colpiti da una seria depressione economica postbellica a causa dell'interruzione dei contatti con le Indie Occidentali (1784-87). La Costituzione degli Stati Uniti d'America, documento fondamentale della prima democrazia moderna, viene firmata a Philadelphia nel 1787: gli Stati Uniti sono una repubblica federale presidenziale; la Costituzione è ispirata ai principi illuministici e alla teoria della separazione dei poteri di Montesquieu .
In Francia i parlamentari aristocratici bloccano le proposte di riforma finanziaria nel 1787. Destituito Calonne, anche il nuovo ministro delle finanze Lomenie de la Brienne fallisce per l'opposizione del Parlamento di Parigi che chiede la convocazione degli Stati Generali .
Nel 1785 viene fondato in Inghilterra il quotidiano The Times .

  • Evento: 1787 Costituzione degli Stati Uniti d'America
  • Evento: 1788 Nasce il Times

Storia in Italia

Pietro Leopoldo I di Toscana promulga un codice civile unificato e il nuovo codice penale, che abolisce la tortura e, primo in Europa, la pena di morte. I suoi codici verranno imitati in tutta Italia sino all'introduzione del Codice napoleonico. Pietro Leopoldo tenta anche di promuovere una riforma religiosa in senso giansenista e il progetto di una Chiesa autonoma toscana, ispirato dal vescovo Scipione de' Ricci , che convoca un sinodo a Pistoia, ma entra in conflitto con il papa e infine si sottomette all'autorità pontificia.
Le riforme proseguono in Lombardia con l'abolizione delle dogane interne nel 1786 e la soppressione delle corporazioni nel 1787.
A Parma nel 1786 si ristabilisce l'Inquisizione.

  • Evento: 1786 Pietro Leopoldo I di Toscana promulga il Codice leopoldino
  • Evento: 1786 A Parma viene ristabilita l'Inquisizione

Religione e filosofia

Nel 1788 Kant scrive la Critica della ragion pratica . Quest'opera è dedicata alla morale.
Il concetto cardine della sua riflessione è l'"imperativo categorico" riassunto nella formula : "Tu devi perché devi". La legge morale è formale, non materiale, vale non per il suo contenuto ma per la sua forma di comando incondizionato, avente i caratteri di necessità e universalità.. Non mi dice tanto cosa devo fare, ma come devo farlo. Non basta che io compia una determinata azione, è fondamentale anche il modo in cui la compio, l'atteggiamento, l'intenzione che qualifica il mio agire. Agisco moralmente se faccio ciò che faccio esclusivamente perché devo farlo e non perché sono influenzato dagli effetti che quella azione potrà avere e da un sistema di premi e castighi ad essa conseguente. In questo secondo caso il mio agire è legale ma non morale. Faccio una cosa giusta ma nel modo sbagliato. La legislazione morale è dunque autonoma, incondizionata e non eteronoma, condizionata; non dipende da un contenuto specifico, non dipende da vantaggi o punizioni, non si riduce ad una serie di precetti pratici. Kant afferma così l'autonomia morale e la suprema libertà della volontà. In questo modo la sua riflessione ribalta e supera tutti gli approcci precedenti: utilitaristico, eudemonistico, edonistico.

  • Evento: 1788 Kant scrive la Critica della ragion pratica

Letteratura

Il romanzo francese Amicizie pericolose (1784), di P.A.F. Chordelos de Laclos (1741-1803), costruito sulla modello del romanzo epistolare, descrive con crudezza la corruzione dell'ambiente di corte nel quale i protagonisti sono giocati da passioni e inganni reciproci.
I privilegi delle classi nobili e il trionfo dell'intraprendenza della borghesia in ascesa sono l'oggetto della satira di Pierre Augustine de Beaumarchais (1732-99), nelle commedie Il barbiere di Siviglia e Il matrimonio di Figaro. Le due commedie saranno musicate rispettivamente da Rossini e da Mozart .
La tradizione popolare scozzese trova un interprete lirico e appassionato in Robert Burns (1759-96), che dimostra un grande talento nel comporre canzoni, satire e racconti.
Un profondo amore per la natura, uno dei temi principali del romanticismo, emerge nel poema Il compito (1785), del poeta inglese William Cowper (1731-1800).

  • Evento: 1784 Chordelos de Laclos scrive Amicizie pericolose
  • Evento: 1785 Cowper pubblica Il compito

Arte e architettura

A Roma l'esposizione al pubblico del Giuramento degli Orazi e Curiazi di Jacques-Louis David riscuote grande successo, segnando la compiuta affermazione del nuovo classicismo in pittura, con la medesima intensità con cui il Sepolcro di Clemente XIV Ganganelli, esposto ai Santi Apostoli e opera di Antonio Canova , è manifesto della scultura neoclassica, segnando la definitiva affermazione dello scultore.
A Parigi Étienne Louis Boullée progetta il Cenotafio di Newton, mentre a Madrid Juan De Villanueva , architetto neoclassico spagnolo, lavora alla costruzione del Museo del Prado, ultimato nel 1819 da S. Perez. A Richmond, in Virginia, Thomas Jefferson , statista ed architetto, realizza il Campidoglio in stile neoclassico: l'architettura spontanea coloniale viene sostituita da quella federale, caratterizzata da forme classiche, simboli delle virtù repubblicane.
L'Accademia di Belle Arti di Città di Messico, fondata nel 1785, viene frequentata principalmente da artisti di formazione spagnola, che in seguito saranno molto attivi nel diffondere nel paese il Neoclassicismo .

  • Evento: 1784 David dipinge il Giuramento degli Orazi e Curiazi

Musica

A Napoli, dagli intermezzi inseriti fra un atto e l'altro dell'opera seria, si sviluppa l'opera buffa, su soggetti di ordine quotidiano tratti dalla commedia dell'arte. Il primo esempio è La serva padrona di Pergolesi . Il corrispettivo tedesco è il Singspiel, provvisto di dialoghi parlati, canzoni, piccole arie, pezzi di insieme. A questo genere dà un grande contributo Mozart con Bastiano e Bastiana, Il ratto dal serraglio e, soprattutto, con Il flauto magico del 1791, considerato la prima grande opera tedesca, il cui libretto combina elementi buffi con altri magici e fantastici (sono presenti anche simboli massonici).

  • Evento: Si sviluppa a Napoli l'opera buffa

Scienza e tecnologia

Il cloro viene usato per la prima volta per il candeggio dei tessuti nel 1785 dal chimico francese Claude Louis Berthollet (1748-1822).
La trebbiatrice meccanica viene brevettata nel 1788 dallo scozzese Andrew Meikle (1719-1811).
Intorno al 1787 il fisico francese Jacques-Alexandre-César Charles (1746-1823) formula la legge di Charles e Gay-Lussac, in cui si afferma che, a pressione costante, il volume di un gas dipende dalla sua temperatura assoluta.
Edmund Cartwright inventa il telaio meccanico (1785).

  • Evento: 1785 Cartwright inventa il telaio meccanico
  • Evento: 1787 Legge di Charles e Gay-Lussac

1788

Storia nel mondo

La bancarotta dello Stato nel 1788 spinge Luigi XVI a richiamare il Necker, che ottiene il raddoppio del numero dei delegati del Terzo Stato nell'Assemblea Generale, che il re si rassegna a convocare nel maggio del 1789. Alla seduta di apertura il Terzo Stato, i cui delegati di estrazione borghese rappresentano la stragrande maggioranza della popolazione francese, chiede la votazione per testa, invece che per ordine; l'opposizione degli altri due ordini, quelli della nobiltà e del clero, fa sì che il Terzo Stato proclami l'Assemblea Generale (17 giugno), che si riunisce nella Sala della Pallacorda e giura di dare alla Francia una Costituzione. Il re licenzia Necker e concentra truppe intorno a Parigi; il popolo si solleva e il 14 luglio prende la fortezza della Bastiglia , prigione politica e simbolo del dispotismo. L'Assemblea Nazionale ad agosto decreta l'abolizione del regime feudale e il 26 agosto approva la Dichiarazione dei diritti dell'uomo e del cittadino, che sancisce i principi della libertà, uguaglianza e fraternità. L'incameramento dei beni ecclesiastici e della Corona dà il colpo di grazia alla struttura economica dell'ancien régime; il re, che rifiuta di scendere al compromesso di una monarchia costituzionale, è confinato nella sua residenza cittadina delle Tuileries. Nascono club politici: i moderati foglianti (Bailly, La Fayette), i radicali repubblicani cordiglieri (Danton , Desmoulins, Marat, Herbert), gli estremisti democratici giacobini (Robespierre, Sant-Just). Nel 1790 viene approvata la Costituzione civile del clero, che equipara gli ecclesiastici ai funzionari pubblici. Nel giugno del 1791 Luigi XVI tenta di fuggire, mostrando la sua adesione alla linea reazionaria. Il 3 settembre 1791 è proclamata la nuova Costituzione, improntata secondo il modello di una monarchia costituzionale. La nuova Assemblea legislativa, divisa nei partiti dei foglianti, dei girondini e dei giacobini non riesce a esprimere un orientamento politico preciso; la maggioranza è moderata e monarchica, ma la fuga del re e i suoi atteggiamenti controrivoluzionari minano la fiducia nella soluzione monachico-costituzionale.
La Pace di Jassy conclude la II guerra russo-turca: la Russia ingrandisce i suoi possedimenti sul Mar Nero.
Nel 1788 l'Inghilterra fonda in Australia delle colonie penali.
George Washington (1732-99) viene eletto primo presidente degli Stati Uniti nel 1789.

  • Evento: 1789 Giuramento della Pallacorda

Storia in Italia

Nel 1788 lord Acton è nominato primo ministro del regno di Napoli, dove adotta una linea politica favorevole all'Austria e alla Gran Bretagna.
Nel 1790 Pietro Leopoldo sale sul trono dell'Impero, col nome di Leopoldo II , e lascia la Toscana al figlio Ferdinando III, che abolisce molte delle riforme del padre
Nel 1791 Vittorio Amedeo III propone ai governi Italiani di istituire una Dieta in comune.
Papa Pio VI (r. 1775-1799) condanna fermamente (1791) la Costituzione civile del clero.

  • Evento: 1788 Lord Acton è nominato primo ministro del regno di Napoli
  • Evento: 1790 Pietro Leopoldo lascia la Toscana al figlio Ferdinando III
  • Evento: 1791 Papa Pio VI condanna la Costituzione civile del clero

Religione e filosofia

Nel 1790 Kant scrive la Critica del giudizio, in cui analizza la facoltà del Giudizio, che si rivela strettamente collegata con il sentimento e che individua come intermedia tra la facoltà conoscitiva e quella pratica. Analizza il Giudizio Estetico e il Giudizio Teleologico ed espone la sua concezione del Sublime. Questa è l'opera che ebbe maggior influsso sui suoi contemporanei e sulla generazione successiva, condizionando il sorgere del Romanticismo .
In questi anni si situa anche il dibattito politico all'interno del liberalismo inglese tra Edmund Burke (1729/1797), sostenitore di una concezione moderata del liberalismo e Thomas Paine (1737/1809), sostenitore di una concezione più radicale e avanzata del liberalismo, più rivolto verso una democrazia rappresentativa.
Nel 1790 esce Riflessioni sulla rivoluzione francese di Burke. L'anno successivo Paine scrive in risposta I diritti dell'uomo. Ma non sarà l'unico a replicargli. Nello stesso anno infatti esce anche Rivendicazione dei diritti dell'uomo di Mary Wollstonecraft (1759/1797) che nella sua battaglia per l'emancipazione femminile, sostiene i principi democratici e afferma che la difesa del sistema della proprietà impone alle donne matrimoni senza amore, di interesse, concorrendo al loro asservimento.
Nel 1790 in Francia le terre di proprietà della Chiesa vengono confiscate e vengono soppressi gli ordini religiosi.

  • Evento: 1790 Kant scrive la Critica del giudizio
  • Evento: 1791 Mary Wollstonecraft pubblica Rivendicazione dei diritti dell'uomo

Letteratura

Vengono pubblicate postume alcune opere letterarie di Diderot, già direttore dell'Enciclopedie: nel 1796 La monaca, Jacques il fatalista e il suo padrone, Il nipote di Rameau, nel 1821, che sarà ammirato e tradotto da Goethe . Diderot, attraverso la forma dialogica esprime il libero movimento delle idee, la capacità di esprimere contraddizioni e di mettere in discussione se stesso. Sempre nel 1796 il Supplemento al viaggio di Bougainville è opera letteraria e scientifica e manifesto del naturalismo primitivistico. Il sogno di D'Alembert, pubblicato nel 1830, esprime compiutamente la concezione materialistica di Diderot.
Una nuova tradizione di biografie viene inaugurata da James Boswell (1740-95) con la Vita di Samuel Johnson (1791).

  • Evento: 1791 James Boswell pubblica la Vita di Samuel Johnson

Arte e architettura

A Berlino l'architetto neoclassico Carl Gotthard Langhans costruisce la Porta di Brandeburgo, rifacendosi agli antichi propilei; la Quadriga della Vittoria è opera dello scultore Johann Gottfried Schadow .
La Chiesa di Sainte-Geneviève, progettata da Jacques-Germain Soufflot a Parigi, viene proclamata santuario laico della nazione con il nome di Panthéon.
Lo stile troubadour nasce in Francia quando scene aneddotiche, tratte dalle vite di re saggi della storia francese antica, vengono usate dagli oppositori per ironizzare sull'incompetenza di Luigi XVI .
Tra i maggior esponenti inglesi del classicismo in architettura di questi anni è John Soane, che nella Banca d'Inghilterra offre un'originale rielaborazione dell'architettura antica.

  • Evento: 1788 Langhans inizia la costruzione della Porta di Brandeburgo

Musica

Nel 1792 Domenico Cimarosa (1749-1801), detto il Mozart italiano, compone a Vienna la sua opera più celebre, Il matrimonio segreto, considerata il modello dell'opera comica italiana del Settecento. Divisa in due atti, l'opera tratta dell'amore di Paolo (tenore) e Carolina (soprano), ostacolato dal padre di lei e da altri numerosi equivoci fino al felice scioglimento della vicenda che vede coinvolti diversi altri personaggi. Musicalmente si rifà alle strutture del dramma giocoso (aria in due tempi, duetto, terzetto e pezzi d'insieme come i concertati), ma con molta libertà inventiva e finalizzata alla riuscita scenica.

  • Evento: 1792 Cimarosa compone Il matrimonio segreto

Scienza e tecnologia

La Teoria della Terra (1788) di James Hutton (1726-97) inaugura la geologia moderna.
Il Trattato elementare di chimica di Antoine Lavoisier (1743-94), scritto nel 1789, fonda la chimica moderna, formulando la legge di conservazione della massa e definendo il concetto di reazione chimica.
Nel 1790 Watt usa il suo regolatore centrifugo per controllare la velocità del motore a vapore.

  • Evento: 1789 Lavoisier scrive il Trattato elementare di chimica

1792

Storia nel mondo

Nell'aprile del 1792 la Francia dichiara guerra ad Austria e Prussia, che minacciano di intervenire in difesa del re. Dopo le prime sconfitte subite, il popolo si organizza in un'armata. In seguito al proclama del duca di Brunswick contro i rivoluzionari, il popolo assalta le Tuileries (10 agosto 1792); l'Assemblea sospende il re dalle proprie funzioni e dalle nuove elezioni a suffragio universale esce la Convenzione nazionale, che nel settembre del 1792 proclama la Repubblica. Intanto l'esercito francese sconfigge i Prussiani a Walmy (20 settembre). Nella Convenzione si formano i gruppi della Gironda, a destra, moderato e federalista; la Montagna, a sinistra, estremista; al centro la Pianura, o Palude. Il 20 gennaio del 1793 la Convenzione condanna Luigi XVI a morte e il giorno seguente il re è pubblicamente ghigliottinato. La Francia si trova in guerra con tutte le potenze europee, eccetto la Russia e i paesi scandinavi, riunite nella I coalizione organizzata dalla Gran Bretagna; tuttavia si annette Savoia, Nizza, Belgio e Renania, ma subisce una grave sconfitta a Neerwinden (marzo 1773); contemporaneamente esplode una grande rivolta contadina controrivoluzionaria nella Vandea. La grave situazione viene affrontata da Robespierre, che con Danton, Sant-Just e Marat instaura la dittatura giacobina del Comitato di Salute Pubblica (5 aprile 1793), promulga la Costituzione democratica dell'anno I e dà inizio al Terrore: i rivali politici sono giudicati dal Tribunale Rivoluzionario e ghigliottinati; le ribellioni realiste in Vandea e in Bretagna sono soffocate. Nel 1794 viene ucciso Marat e lo stesso Danton cade vittima delle epurazioni, finché in aprile Robespierre viene rovesciato da una congiura parlamentare e giustiziato insieme con i suoi fedelissimi, tra cui Sant Just. Segue una reazione realista nel sud della Francia, il cosiddetto terrore bianco, e a Parigi i giovani moscardini ripuliscono la Comune dagli artefici del Terrore. Mentre nel 1795 l'esercito riorganizzato dal generale Carnot occupa l'Olanda, dove viene fondata la Repubblica Batava, e giunge a una pace separata con la Prussia, la Convenzione promulga una nuova Costituzione e istituisce il governo del Direttorio, che prosegue la campagna di espansione in Europa. Nel 1796 il generale Napoleone Bonaparte conduce la campagna d'Italia. La Spagna esce dalla coalizione ed entra in guerra contro la Gran Bretagna.
La Dieta muta di Grodno riconosce la seconda spartizione della Polonia (1793). La rivolta popolare che ne consegue, condotta dall'eroe nazionale Taddeo Kosciuszko , è domata dalle truppe prussiane e russe del generale Suvorov nel 1794. Nel 1795 la terza spartizione della Polonia cancella il regno polacco, completamente diviso fra Prussia, Russia e Austria.

  • Evento: 1792 La Convenzione nazionale proclama la repubblica
  • Evento: 1793 Seconda spartizione della Polonia
  • Evento: 1795 Terrore bianco

Storia in Italia

Nel 1792 il Governo piemontese rifiuta un'alleanza con Parigi in funzione antiaustriaca e sulla base di un eventuale scambio tra la Savoia e il Milanese. Nel 1794 Vittorio Amedeo conclude con l'Austria il Trattato di Valenciennes che contempla la possibilità di una restituzione di Novara all'Austria in cambio di territori francesi. Nel 1795 il granduca di Toscana Ferdinando III già costretto a far parte della coalizione antifrancese del 1793, conclude la pace con la Repubblica francese.
Nel 1796 ha inizio la campagna d'Italia di Napoleone, che sconfigge i Piemontesi a Mondovì e li costringe all'armistizio di Cherasco con cui cedono Nizza e la Savoia alla Francia; Napoleone poi batte gli Austriaci a Lodi e occupa Milano, quindi stringe d'assedio Mantova dove gli Austriaci si sono rifugiati. Stipula una tregua coi duchi di Parma e Modena e occupa le legazioni pontificie, Massa e Carrara e Livorno. Nel novembre del 1796 si costituisce in Lombardia la Repubblica Transpadana .
Muore Vittorio Amedeo III, cui succede sul trono di Sardegna il figlio Carlo Emanuele IV.

  • Evento: 1794 Trattato di Valenciennes
  • Evento: 1796 Napoleone inizia la campagna d'Italia

Religione e filosofia

Durante i lavori della Costituente della Francia rivoluzionaria, si apre il dibattito sui diritti femminili, sul divorzio, sull' accesso delle donne al voto e all'istruzione. Condorcet difende il principio di parità, Talleyrand la tradizionale esclusione. In polemica con Talleyrand e a sostegno di Condorcet, la Wollstonecraft scrive nel 1792 Vindications of the Rights of Women, dove sostiene, tra l'altro, il diritto delle donne a sviluppare il proprio talento. La sua rivendicazione dei diritti delle donne costituisce l'approdo naturale dell'Illuminismo , che non può affermare una emancipazione universale che non includa anche la donna.
Suo marito, William Godwin (1756-1836), l'anno dopo, nel 1793, pubblica l'Inchiesta sui principi della giustizia politica e sua influenza sulla virtù e felicità generali, in cui espone le sue tesi ispirate al Liberalismo inglese.
Nel 1793 Joahan Gottlieb Fichte (1672/1814) scrive Contributi per rettificare i giudizi del pubblico sulla Rivoluzione Francese, in cui rivendica una sorta di diritto permanente alla rivoluzione: dal momento che lo stato sorge da un atto di libertà incondizionata è lecito in ogni momento revocare i termini del contratto, quando non risponda più alle esigenze per cui è nato.
Tra il 1793 e il 1794 in Francia, vengono istituiti il culto della Ragione e, più tardi, il culto dell'Essere Supremo e viene invece soppresso il culto cattolico.

  • Evento: 1792 Mary Wollstonecraft scrive Vindications of the Rights of Women
  • Evento: 1793 Fichte pubblica Contributi per rettificare i giudizi del pubblico sulla Rivoluzione Francese

Letteratura

William Blake (1757-1827), pittore, incisore, poeta, è uno degli artisti inglesi più straordinari per potenza espressiva. Compone i suoi primi libri di poesie con delle illustrazioni fatte da lui stesso. Alcuni anni dopo, pubblica la raccolta di liriche Canti dell'innocenza (1789), e nel 1794 Canti dell'esperienza, due volumi in versi con immagini incise, di grande potenza espressiva. Le due raccolte sono pensate dall'autore complementari fra loro, in quanto l'innocenza è l'esito dell'esperienza sessuale e non della sua repressione. Blake, alla fatale divisione dell'uomo in spirito e materia, oppone la visione creatrice e unificante dell'immaginazione, della visione interiore del poeta, il solo in grado di riunificare in un insieme dotato di senso gli aspetti discordanti e frammentati del reale. La realtà per Blake è minacciata dall'industrializzazione e l'individuo è oppresso dalla morale conformistica. Nel 1797 inizia la serie dei grandi libri profetici: Il matrimonio del cielo e dell'inferno (1790), America (1793), Il libro di Urizen (1794), Milton (1804), Gerusalemme (1804), Vala o i quattro Zoas, postumo, ispirati al neoplatonismo , al Vecchio e Nuovo Testamento, a culture esoteriche, di cui opera una originale sintesi.

  • Evento: 1794 Blake pubblica i Canti dell'esperienza

Arte e architettura

Nella Francia rivoluzionaria, la pittura viene usata come arma politica. Nel dipinto Marat assassinato David fonde classicismo e realismo, deificando un eroe della Rivoluzione con l'intento di risvegliare la fede repubblicana.
Nel 1793 Antonio Canova scolpisce il gruppo di Amore e Psiche conservato al Louvre.
John Flaxman pubblica nel 1793 le sue illustrazioni dell'Iliade e dell'Odissea di Omero.

  • Evento: 1793 Canova scolpisce Amore e Psiche

Musica

Il grande violinista italiano Niccolò Paganini (1782-1840) fa il suo debutto a Genova nel 1793. Il suo virtuosismo, che peraltro ha luogo di manifestarsi anche con la chitarra, amplia notevolmente le possibilità tecniche ed espressive fino ad allora riconosciute al violino. Tricordi, armonici doppi, pizzicati affidati alla mano sinistra, arpeggi dei più svariati rimangono fra i risultati più importanti della sua esplorazione. Ma Paganini è rimasto famoso anche per le sue composizioni, che rivelano come la ricerca tecnica possa essere strettamente legata a ragioni melodiche, timbriche, ritmiche e armoniche (come dimostrano, per esempio i 24 Capricci per violino solo o i Concerti per violino e orchestra).

  • Evento: 1793 Debutta a Genova Niccolò Paganini

Scienza e tecnologia

Il gas illuminante viene prodotto per la prima volta nel 1792 dall'inventore inglese William Murdock (1754-1839).
La macchina sgranatrice per il cotone viene inventata nel 1793 da Eli Whitney (1765-1825), dando nuovo impulso alla coltura del cotone negli Stati Uniti.
Il sistema metrico decimale viene codificato in Francia nel 1795.
Gli istituti scientifici si moltiplicano nella Francia rivoluzionaria, così come i riconoscimenti per la ricerca scientifica.

  • Evento: 1795 Viene codificato il sistema metrico decimale

1796

Storia nel mondo

Nel 1797 Napoleone termina vittoriosamente la campagna d'Italia e stipula con gli Austriaci il Trattato di Campoformio, con cui la Francia ottiene la riva sinistra del Reno, il Belgio e la Lombardia, cedendo in cambio Venezia. La politica francese per la sicurezza estera si basa sulla creazione di nuove repubbliche giacobine in Europa. Oltre alle repubbliche italiane, nasce la Repubblica Elvetica (1778). Nel 1797 Napoleone appoggia il colpo di Stato del 18 Fruttidoro del generale Augereau per contrastare l'ondata monarchica. Nel 1798 Napoleone intraprende la spedizione in Egitto, intesa a colpire indirettamente l'Inghilterra, minacciandola nel Mediterraneo e tagliandola fuori dalle vie commerciali per le Indie; occupata Malta, sbarca ad Alessandria e conquista il Cairo. La flotta inglese al comando dell'ammiraglio Horatio Nelson batte quella francese ad Abukir, isolando i Francesi in terraferma, mentre la Gran Bretagna riprende Malta e il controllo del Mediterraneo. I Francesi in Egitto si dedicano alla riorganizzazione del paese occupato e a vasti studi delle antichità egiziane. Si forma una seconda coalizione antifrancese in cui entrano anche la Russia e la Turchia. Nel 1799 Napoleone tenta di apririsi la via verso la Siria, combattendo contro la Turchia, ma si blocca nell'assedio di San Giovanni d'Acri e ripiega in Egitto. Le truppe austro-russe intanto avanzano in Italia, dove cadono tutte le repubbliche giacobine, e in Germania. Il generale Massena riesce a fermare l'avanzata dei Russi battendo il generale Suvorov nella battaglia di Zurigo. Nell'ottobre del 1799 Napoleone lascia l'Egitto e rientra a Parigi, dove con il colpo di Stato del 18 e 19 brumaio rovescia il Direttorio e instaura una dittatura militare con a capo una commissione composta da tre consoli (Sieyes, Ducos e Bonaparte). Un mese dopo viene promulgata la Costituzione dell'anno VIII, che prevede un notevole rafforzamento del potere esecutivo, concentrato nelle mani del Primo Console: Napoleone.

  • Evento: 1798 Napoleone intraprende la Campagna d'Egitto
  • Evento: 1799 Colpo di Stato del 18 brumaio

Storia in Italia

Nel 1797 al congresso di Reggio-Emilia rappresentanti delle città di Bologna, Ferrara, Modena e Reggio costituiscono la Repubblica Cispadana e adottano il tricolore bianco, rosso e verde. A febbraio, col Trattato di Tolentino, il papa Pio VI rinuncia ai suoi diritti su Bologna, Ferrara e Ravenna. Il 12 maggio i napoleonici depongono l'ultimo doge, Ludovico Manin e proclamano la Repubblica democratica di Venezia. A giugno è fondata la Repubblica Cisalpina che assorbe la cispadana. Il 17 ottobre Napoleone firma il Trattato di Campoformio , con cui cede il Veneto all'Austria. Nel febbraio del 1798 i Francesi entrano in Roma, dove si instaura la Repubblica Romana, mentre il papa ripara in Toscana. Nel gennaio 1799 l'esercito napoleonico occupa Napoli: è proclamata la Repubblica Partenopea . Le truppe austriache, con il sostegno di forze russe contrattaccano battendo i Francesi a Cassano ed entrando in Lombardia. I Francesi si ritirano. Il cardinale Ruffo parte alla riconquista di Napoli, per conto di Ferdinando IV di Borbone, con l'aiuto di briganti e contadini, che si uniscono all'esercito della Santa Fede, e l'appoggio della flotta inglese comandata da Orazio Nelson . A giugno Napoli capitola. Ferdinando mette a morte più di 120 persone coinvolte nella Repubblica. Alla battaglia di Novi in agosto, la sconfitta dei Francesi segna il crollo della loro dominazione.

  • Evento: 1797 Trattato di Campoformio
  • Evento: 1798 Repubblica Romana
  • Evento: 1799 Repubblica Partenopea

Religione e filosofia

Nel 1798 esce Saggio sul principio della popolazione dell'economista inglese Thomas R. Malthus (1766-1834). Si tratta di un testo sul problema demografico. Vi si trova esposta la celebre tesi della crescita geometrica della popolazione, contro la crescita aritmetica degli alimenti. Di qui si dice malthusianesimo l'insieme delle teorie che attribuiscono la causa della povertà ad un rapporto squilibrato fra crescita della popolazione e sviluppo delle risorse e sostengono quindi la necessità, per evitarla, di forme di controllo demografico. Si oppone al popolazionismo del mercantilismo che individua nella crescita demografica uno degli elementi fondamentali della ricchezza di uno Stato .
Il neomalthusianesimo, applicato nel nostro secolo in alcuni paesi in via di sviluppo sostiene la necessità di applicare misure anche molto drastiche di controllo delle nascite, quali la sterilizzazione, mentre Malthus considerava ammissibili solo restrizioni morali, ispirate alla prudenza e alla castità.
Nel 1798 a Berlino, per iniziativa di Friedrich Schlegel (1772/1829) esce anche il primo numero della rivista Athenaeum, organo del movimento romantico.
Nel 1798 nasce Nakayama Miki , fondatrice dei Tenri Kyo, una delle più importanti nuove religioni.
Influenzato dal Metodismo, emerge all'interno della Chiesa d'Inghilterra il Movimento evangelico inglese. I suoi seguaci danno grande importanza all'evangelizzazione e all'impegno sociale.

  • Evento: 1798 Malthus pubblica Saggio sul principio della popolazione

Letteratura

Samuel Taylor Coleridge (1772-1834), poeta e filosofo inglese, di svariati interessi, sostenitore della Rivoluzione francese ma poi deluso dai suoi esiti, è il teorico del Romanticismo inglese. Scrive opere poetiche quali Poesie su vari argomenti (1796), la famosa Ballata del vecchio marinaio (1798), Kubla Kahn, Christabel e l'Ode allo scoraggiamento; opere in prosa, fra cui Il manuale dello statista (1816), Aiuti alla riflessione (1825). Verranno pubblicate postume una serie di conferenze su poeti come Shakespeare e Milton. Nella sua produzione poetica Coleridge esprime la concezione della potenza creativa dell'immaginazione, caposaldo della concezione romantica della poesia.
Il movimento romantico inglese ha inizio con le Ballate liriche (1798), composte da William Wordsworth (1770-1850) insieme con l'amico Samuel Coleridge.
I romanzi di Jean Paul (1763-1825), tra cui Hesperus (1795), combinano l'idealismo di Fichte con il sentimentalismo romantico dello Sturm und Drang.

  • Evento: 1798 Coleridge compone la Ballata del vecchio marinaio

Arte e architettura

Il successo della campagna d'Italia di Napoleone, cui segue l'esposizione al Louvre dei tesori d'arte prelevati come bottino di guerra, esercita una funzione di stimolo per l'arte francese.
A Madrid Francisco Goya è nominato nel 1799 primo pittore di camera.
Intanto, lo scultore danese Bertel Thorvaldsen inizia la propria attività romana, con un classicismo archeologico che si pone in alternativa alla poetica canoviana. Parteciperà alla decorazione degli appartamenti del Quirinale.

  • Evento: 1799 Goya è nominato primo pittore di camera

Musica

Il violino viene introdotto in India dai coloni inglesi. La musica indiana lo assimila sfruttandone la finezza di intonazione e il colore timbrico. In generale, l'influenza degli europei sulla musica indiana è molto limitata, in quanto la tradizione del luogo, basata su una pratica antica e una teoria che risale addirittura ai trattati sanscriti , prevale su qualunque tipo di ingerenza esterna. Se il repertorio vocale è molto legato alle cerimonie religiose, quello strumentale prevede diverse destinazioni e si basa principalmente sull'improvvisazione.

  • Evento: Il violino viene introdotto in India dai coloni inglesi

Scienza e tecnologia

Il vaccino scoperto nel 1796 da Edward Jenner (1749-1823) consentirà di debellare il vaiolo.
La natura del calore viene scoperta nel 1798 dall'americano Benjamin T. Rumford (1753-1814).
La pila viene inventata da Alessandro Volta (1745-1827) nel 1800. Egli mette in pratica le osservazioni di Galvani riuscendo a generare una corrente elettrica continua.

  • Evento: 1796 Jenner scopre il vaccino contro il vaiolo

Sapere consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!

DeAbyDay.tv

Guide e video consigli per imparare a fare quasi tutto!