Questo sito contribuisce alla audience di

1825-1850 Liberalismo e nazionalismo

  • ID: 18
  • From: 1825
  • To: 1850
  • Description: 1825-1850 Liberalismo e nazionalismo

1825

Storia nel mondo

Dopo l'intervento della flotta di Mehemet Alì in Grecia, la situazione degli insorti greci volge al peggio: nel 1826 cade Missolungi, nella cui accanita lotta di resistenza muore anche Byron; cade anche Atene, e nel 1827 i Turchi hanno ripreso il controllo della Grecia continentale. Le potenze europee decidono di intervenire, mettendo in crisi la strategia conservatrice di Metternich: la Russia si schiera apertamente per gli insorti, in nome della comune fede ortodossa; la seguono la Gran Bretagna e la Francia. Alla Conferenza di Londra del 1827 le tre potenze, di fronte alla determinazione turca a non concedere la formazione di uno Stato greco, decidono l'invio di una flotta, che distrugge la flotta turco-egiziana nel porto di Navarino (ottobre 1827).
Carlo X (r. 1824-30) perde il favore della borghesia francese restituendo ai nobili le terre confiscate dalla Rivoluzione e governando con l'appoggio della Chiesa e con gli ultrareazionari. Vengono promulgate leggi contro la libertà di stampa e altre leggi liberticide.
L'autorità moghul sull'India inglese cessa definitivamente nel 1827.
I Giavanesi si ribellano all'autorità olandese ma vengono sconfitti.

  • Evento: 1827 Termina l'autorità moghul sull'India inglese
  • Evento: 1827 Vittoria anglo-franco-russa sulla flotta turca a Navarino

Storia in Italia

Morto Ferdinando I di Borbone, sale al trono di Napoli il figlio Francesco I (r. 1825-30). Nonostante alcuni atti di clemenza all'inizio del regno, non cessa la persecuzione contro i protagonisti dei moti del 1820 e gli affiliati alle società segrete. Nel 1828 esplode una grande insurrezione carbonara nel Cilento e nel Salernitano, ferocemente repressa. Anche nello Stato Pontificio la repressione è spietata: il legato pontificio per la Romagna, il cardinale Rivarola, realizza una vasta operazione di polizia, al termine della quale condanna con processi sommari oltre 500 persone.
Numerosi patrioti e intellettuali Italiani sono costretti all'esilio: Ugo Foscolo muore in miseria a Londra nel 1827, lo stesso anno in cui Alessandro Manzoni pubblica I promessi sposi, Giacomo Leopardi le Operette morali, mentre Gioacchino Rossini e Niccolò Paganini trionfano in Europa.

  • Evento: 1827 Foscolo muore a Londra
  • Evento: 1828 Repressione di moti insurrezionali nel Cilento, Salernitano e Stato Pontificio

Religione e filosofia

Nel 1825 esce Il nuovo cristianesimo di Claude Henry de Rouvroy conte di Saint Simon (1760/1825), uno dei massimi esponenti del socialismo utopistico, movimento di riforma della società verso forme di egualitarismo e di comunione dei beni al quale però, a differenza del socialismo scientifico, manca il momento di analisi rigorosa dell'esistente e del capitalismo e la reale comprensione della novità storica costituita dalla comparsa sulla scena sociale del proletariato. Ritiene che il principio su cui deve basarsi la società è: "a ciascuno secondo le sue capacità, ad ogni capacità secondo il lavoro compiuto".
Nel 1827 Pasquale Galluppi (1770/1846) pubblica Elementi di filosofia e Lettere filosofiche. In quest'ultima opera l'autore riallaccia le fila del pensiero italiano con quelle del pensiero europeo, contribuendo a togliere l'Italia dal suo provincialismo filosofico e alla ripresa filosofica nazionale. Queste opere possono veramente essere considerate la prima storia della filosofia, scritta da un italiano. Pur riconoscendo il valore del criticismo kantiano , non accetta il soggettivismo aprioristico della tradizione razionalistica, che porta inevitabilmente allo scetticismo e contro il soggettivismo relativistico fonda una filosofia dell'esperienza iniziando l'indirizzo oggettivista.

  • Evento: 1825 Saint-Simon scrive Il nuovo cristianesimo
  • Evento: 1827 Galluppi pubblica Elementi di filosofia e Lettere filosofiche

Letteratura

A. Manzoni pubblica nel 1827 la prima edizione dei Promessi sposi romanzo storico ambientato nella Lombardia del XVII secolo. Il libro, che è considerato un capolavoro assoluto della letteratura romantica, è sottoposto a diverse stesure che ritmano un lungo e travagliato lavoro di rielaborazione e una profonda e accurata revisione della lingua secondo i modi della parlata toscana.
G. Leopardi compone tra il 1826 e il 1836 i cosiddetti grandi idilli, Le Ricordanze, Il passero solitario, La quiete dopo la tempesta, Il sabato del villaggio, Il canto notturno di un pastore errante dell'Asia pervasi da un sentimento di dolore cosmico e disperato. Nel 1827 appaiono le Operette Morali che costituiscono il manifesto del suo pensiero intensamente pessimista.
Storie di un perdigiorno, il romanzo più significativo dello scrittore tedesco Joseph Karl von Eichendorff (1788-1857), apparso nel 1826, descrive la gioia del vivere liberi vagabondando e contemplando la natura. Ad Eichendorff appartengono alcuni tra i più bei lieder della letteratura tedesca.

  • Evento: 1826 Von Eichendorff scrive Storie di un perdigiorno
  • Evento: 1827 Manzoni pubblica la prima edizione dei Promessi sposi
  • Evento: 1827 Leopardi pubblica le Operette morali

Arte e architettura

In seguito all'incendio del 1823 viene ricostruita la Basilica di San Paolo fuori le Mura a Roma, nel pieno rispetto dello spirito dell'originale edificio paleocristiano.
L'architettura rinascimentale italiana ispira il progetto del Travellers' Club di Londra opera dell'architetto inglese Charles Barry .
A Parigi Eugène Delacroix dipinge La morte di Sardanapalo, probabilmente ispirata alla tragedia byroniana.

  • Evento: Ricostruzione della basilica di San Paolo fuori le Mura a Roma
  • Evento: 1827 Delacroix dipinge La morte di Sardanapalo

Musica

La musica degli zingari ungheresi (musica tzigana) lascia un'impronta anche sulla musica colta dell'Ottocento, da Schubert a Brahms . Oltre alle canzoni e ai motivi di danza dei paesi, i musicisti tzigani fanno riferimento alle melodie popolari della regione dei Balcani e le rielaborano in modo originale, conferendo ai pezzi un caratteristico colore ungherese. Gli elementi più tipici sono gli abbellimenti virtuosistici e il complesso di strumenti che abbina il suono dei violini e dei contrabbassi a quello del cimbalon, una specie di salterio suonato però con due mazzuoli e le cui caratteristiche tecniche (tremolii e figurazioni rapide) influenzano le csárdás di Liszt .

  • Evento: Diffusione della musica tzigana

Scienza e tecnologia

La prima linea ferroviaria pubblica con treni a vapore viene inaugurata nel 1825 in Inghilterra tra Stockton e Darlington. Il primo treno è trainato dalla Locomotion n. 1, costruita dall'ingegnere inglese George Stephenson (1781-1848).
Il naturalista scozzese Robert Brown (1773-1858) osserva per la prima volta nel 1827 il moto casuale delle particelle (che da lui prenderà il nome di moto browniano).

  • Evento: 1825 In Inghilterra si inaugura la prima linea ferroviaria pubblica
  • Evento: 1827 Brown osserva il moto casuale delle particelle

1828

Storia nel mondo

La guerra per l'indipendenza della Grecia prosegue con l'invio di un corpo di spedizione anglo-francese nella Morea, mentre i Russi colpiscono l'Impero ottomano nel Caucaso e nei Balcani, dove nell'agosto del 1829 compiono la decisiva conquista di Adrianopoli; la Pace di Adrianopoli (settembre 1829) sancisce la completa indipendenza della Grecia; la Turchia inoltre è costretta a concedere l'autonomia a Serbia, Moldavia e Valacchia. Il conte di Capodistria è il reggente del nuovo Stato e la capitale è stabilita a Nauplia . La Russia ottiene, oltre alle isolette, la protezione della Grecia e della Serbia.
In Francia al gabinetto moderato di Martignac succede quello reazionario di Polignac (1929), causando una profonda crisi politica, nonostante il tentativo di attirare l'attenzione sulla conquista di Algeri (1830). La Rivoluzione del luglio 1830 a Parigi porta all'abdicazione di Carlo X , sostituito da Luigi Filippo d'Orléans (1830-48), che ha il sostegno del partito dell'alta borghesia dei possidenti, la classe sociale su cui si base il suo regno. Ha inizio un periodo di grande sviluppo economico. In occasione dell'insurrezione del 1830 con cui i Belgi si separano dagli Olandesi e guadagnano l'indipendenza la Francia proclama il principio del non intervento nelle questioni interne, contrapponendosi alla Santa Alleanza .
Nel 1829 in Inghilterra viene abolito il Test Act, per cui viene a cadere la politica di discriminazione nei confronti dei cattolici.
Viene fondato negli USA il Partito dei lavoratori, con lo scopo di ottenere riforme sociali.
Con la Pace di Montevideo (1828) tra Argentina e Brasile viene riconosciuta l'indipendenza dell'Uruguay.
William Bentinck (1774-1839), nominato nel 1827 governatore generale del Bengala, fa costruire nuovi canali e strade in India.

  • Evento: 1829 L'impero ottomano riconosce l'indipendenza della Grecia
  • Evento: 1829 Abolizione del Test Act in Inghilterra
  • Evento: 1830 Rivoluzione di luglio in Francia: Luigi Filippo d'Orléans re dei francesi

Storia in Italia

Con la morte di Leone XII il papato passa nelle mani di Pio VIII (r. 1829-30) e poi, dopo un anno, in quelle di Gregorio XVI (r. 1831-46).
Dopo il successo in Francia della rivoluzione liberale del luglio 1830, cresce anche in Italia il fermento liberale, mentre in tutti gli Stati prosegue la repressione poliziesca. Giuseppe Mazzini viene arrestato a Genova per cospirazione carbonara .
A Napoli muore Francesco I; gli succede il figlio Ferdinando II di Borbone.
Nascono in anche Italia le prime casse di risparmio.

  • Evento: Dure repressioni negli Stati italiani
  • Evento: 1830 Ferdinando II di Borbone re delle Due Sicilie

Religione e filosofia

Nel 1829 François Guizot (1787-1874) pubblica una Storia della civiltà in Francia uno studio delle istituzioni sociali basato sull'osservazione dei dati empirici e su un approccio storico.
Nel 1829 James Mill (1773-1836) scrive la sua opera filosofica principale Analisi dei fenomeni della mente umana, in cui formula una concezione psicologica radicalmente associazionistica e riprende la teoria di Bentham sul dualismo piacere-dolore come movente fondamentale dell'agire etico e sociale.
Nel 1829 muore Melchiorre Gioia , filosofo e uomo politico italiano. Sostiene tra i primi, già alla fine del XIX secolo, l'idea di una repubblica italiana unitaria. Seguace del sensismo, rifiuta però il materialismo. In morale è utilitarista, riconosce l'operare della simpatia accanto alla ricerca del proprio interesse.
Nel 1830 Antonio Rosmini Serbati (1797/1855), esponente dello spiritualismo italiano, scrive Nuovo saggio sull'origine delle idee. Sul piano filosofico mira a restaurare l'accordo della filosofia con la religione contro il sensismo e l'illuminismo. Nell'etica, nella psicologia e nella teologia segue le dottrine di Agostino e Tommaso. Dal punto di vista epistemologico sostiene il ritorno all'innatismo di tipo agostiniano. Afferma il realismo gnoseologico contro lo scetticismo e il fenomenismo.

  • Evento: 1829 Mill pubblica Analisi dei fenomeni della mente umana
  • Evento: 1830 Rosmini Serbati scrive Nuovo saggio sull'origine delle idee

Letteratura

I poeti del Cenacolo si organizzano a Parigi nel 1827 intorno a Victor Hugo (1802-1885) e al critico letterario Charles Augustin de Sainte-Beuve (1804-1869).
La poesia romantica di Alfred de Musset (1810-1857) che nei suoi momenti più felici si avvale di un linguaggio intensamente lirico e lieve e la tensione espressiva, sorretta da un altissimo magistero formale, di Alfred de Vigny (1797-1863), idealmente legato al pensiero stoico ed al sentire di Giacomo Leopardi , illustrano due aspetti della crisi dell'epoca romantica nella Francia postnapoleonica.
Heinrich Heine (1797-1856) ripropone nel suo Libro dei Canti (1827) in forma di lieder e di romanze, i temi romantici dell'amore, dell'illusione e della memoria prendendo la distanza dal sogno a cui si abbandona nel momento stesso in cui ciò avviene: ne risulta un diario poetico dove la consapevolezza stempera gli ardori romantici e l'ironia corregge il sentimento ed è in questo elemento di lucidità ora sorridente ora amara il carattere nuovo e singolare della sua poesia.

  • Evento: 1827 Heine scrive il Libro dei Canti

Arte e architettura

In Francia esplode la moda degli oggetti inglesi nota come anglomania. La pittura ad acquerello diventa popolare a Parigi dove, dopo il 1820, lavora l'acquarellista inglese Richard Parkes Bonington. Intorno al 1830 vengono messi in vendita i primi colori a olio e gli artisti ne studiano la tecnica dagli inglesi, in particolare dopo la mostra di John Constable al Salone di Parigi del 1824. Eugène Delacroix disegna le illustrazioni per i poemi di Byron, come L'esecuzione del Doge Marino Faliero.
Con la pubblicazione a Roma dell'Architettura pratica di Giuseppe Valadier , il classicismo viene adattato alle esigenze di funzionalità della committenza borghese.

  • Evento: Trova impulso in Francia la pittura ad acquerello e a olio

Musica

L'organo a bocca, lo sheng cinese, è importato in Europa nel 1829. Esso consiste in un serbatoio con piccola imboccatura da cui si immette il fiato che poi viene distribuito nelle canne di bambù poste sopra il serbatoio.
Felix Jacob Ludwig Mendelssohn-Bartholdy (1809-1847), compositore sensibile alla nuova estetica della fantasia romantica, ma incline a conservare molto dell'equilibrio formale classico, a partire dal 1829 (con la direzione della Passione secondo Matteo) riprende la musica di Bach (allora quasi dimenticata) restituendole il meritato prestigio di cui gode.

  • Evento: Mendelssohn-Bartholdy e la rivalutazione dell'opera di Bach

Scienza e tecnologia

Il polarimetro, che analizza il passaggio della luce polarizzata attraverso un corpo, viene messo a punto nel 1828 dal fisico scozzese William Nicol (1768-1851).
L'embriologia viene sviluppata nel 1828 dal biologo tedesco Karl Baer (1792-1876), che studia la riproduzione dei germi e la crescita e lo sviluppo degli embrioni.
Gli studi di chimica organica prendono il via con la sintesi dell'urea (1828) a opera del chimico tedesco Friedrich Wöhler (1800-82).

  • Evento: 1828 Wöhler realizza la prima sintesi di chimica organica
  • Evento: 1828 Baer e gli esordi dell'embriologia

1830

Storia nel mondo

La Conferenza di Londra (1831) garantisce al nuovo Stato belga l'indipendenza e la neutralità perpetua; viene designato re Leopoldo I di Sassonia-Coburgo.
In seguito alla Rivoluzione di luglio di Parigi scoppiano rivolte in altri paesi europei. L'insurrezione di Varsavia (1830-31) porta alla proclamazione dell'indipendenza della Polonia; in realtà gli insorti si aspettavano di essere appoggiati dalla Francia, che però si astiene dall'intervenire. Lo zar reprime duramente la ribellione e riduce la Polonia a una provincia russa, promuovendone nel contempo una massiccia russificazione; moltissimi rivoltosi fuggono all'estero, dove si dividono fra bianchi (aristocratici) e rossi (democratici). Anche in varie regioni d'Italia scoppiano moti, repressi dagli Austriaci; Giuseppe Mazzini fonda la Giovine Italia. In Germania una serie di sollevazioni spinge i principi di Sassonia, Hannover, Brunswick e Assia-Kassel a concedere le Costituzioni; i fermenti nella Germania meridionale sono immediatamente repressi.
Le grandi potenze nel 1832 riconoscono l'indipendenza dei Greci e instaurano il Regno di Grecia, sotto Ottone di Wittelsbach. Il contrasto sulla questione d'Oriente tra Russia e Austria causa lo scioglimento della Santa Alleanza.
Sotto il regno di Guglielmo IV (1830-37) si apre in Inghilterra il periodo liberale delle grandi riforme, che culmina nel 1832, anno in cui viene varata una grande riforma elettorale con cui si allarga la base elettorale e si realizza uno spostamento dell'asse politico dalla classe dei proprietari terrieri a quella dei borghesi. I due partiti tradizionali prendono il nome di Conservatore e Liberale. Nel 1833 la schiavitù viene abolita in tutto l'Impero britannico; viene promulgata inoltre la prima legge che regolamenta il lavoro nelle fabbriche.

  • Evento: Europa in subbuglio: sollevazioni in Polonia in Germania e in Italia

Storia in Italia

Nel 1831, sulla scia del luglio francese, scoppia a Modena un moto rivoluzionario ispirato da Ciro Menotti , e apparentemente appoggiato dallo stesso duca di Modena Francesco IV. Alla vigilia del tentativo insurrezionale Ciro Menotti viene catturato: sarà giustiziato dopo un processo sommario. Ma l'ondata rivoluzionaria si propaga anche a Parma, Reggio, Bologna, in Romagna, in Umbria e nelle Marche. A Bologna si costituisce il Governo delle Province Unite. Gli insorti abbozzano una resistenza contro le truppe austriache, poi sono sopraffatti.
Mazzini da Marsiglia perde fiducia nelle cospirazioni carbonare, ravvisandovi la mancanza di un progetto politico. Fonda perciò la Giovine Italia , società segreta con un programma unitario e democratico, imperniato attorno all'ideale di un'Italia unita, libera e repubblicana, che propugnava la necessità di educare il popolo all'ideale prima di avviare disegni insurrezionali.

  • Evento: 1831 Moti liberali a Modena, Parma e Stato Pontificio
  • Evento: 1831 Mazzini fonda la Giovine Italia

Religione e filosofia

Nel 1830 nello stato di New York viene fondata la setta dei Mormoni da Joseph Smith (1805/1844). I fondamenti dottrinari della loro religione sarebbero contenuti in un misterioso Libro di Mormon.
L'Avventismo moderno viene fondato negli Stati Uniti da William Miller (1782-1849) che nel 1831 comincia a profetizzare l'imminenza della fine del mondo. Il fallimento delle sue profezie determina la dissociazione degli Avventisti del settimo giorno.
Nel 1832 esce Sull'indole e sui fattori dell'incivilimento di Gian Domenico Romagnosi (1761/1835). Filosofo e giurista italiano fu il maggior continuatore della tradizione illuminista nell'Italia della Restaurazione. Critica il giacobinismo, l'intellettualismo, il sensismo. L'intento di fondo è quello di costruire una filosofia civile. È questa la parte più importante della sua riflessione.
Oggetto della filosofia civile è l'uomo sociale, l'uomo nella sua concretezza, l'uomo nella storia, secondo gli sviluppi dell'incivilimento. Al di fuori di questa prospettiva, c'è sempre il rischio della metafisica astratta. Per quanto riguarda il diritto penale sostiene che la pena trova il suo fondamento nella conservazione della società.

  • Evento: 1830 Pubblicazione del Libro di Mormon, testo dottrinario dei mormoni
  • Evento: 1832 Romagnosi pubblica Sull'indole e sui fattori dell'incivilimento

Letteratura

Con Il rosso e il nero (1830) dello scrittore francese Stendhal (pseudonimo di Henri Beyle 1783-1842) si inaugura il grande momento del realismo a fondo sociale del romanzo francese dell'Ottocento. Lo slancio vitale dell'individuo teso al raggiungimento degli ideali eroici, scaturiti dal mito napoleonico, e alla propria completa autoaffermazione è impedito dalle pastoie di una società mediocre e conformista che rifiuta e distrugge cinicamente chi non accetta le ferree regole del gioco. La vicenda personale si inserisce, rafforzandosi, in un contrasto e in una lotta di vaste e generali proporzioni che ha i connotati della lotta di classe.
George Sand, pseudonimo di Aurore Dupin (1804-1876), scrittrice francese, diventa famosa dopo la pubblicazione di Indiana (1831) e di Leila (1833) cui segue un'abbondantissima produzione letteraria di romanzi, racconti commedie e scritti vari tra i quali La piccola Fadette , romanzo d'ambiente rustico, riveste un certo interesse. Prosper Mérimé ( 1803-1870), letterato e studioso francese di storia e di archeologia, pubblica nel 1832 Cronaca del regno di Carlo X una delle sue opere più note. I suoi romanzi risentono ancora fortemente della lezione illuminista nonostante l'influenza del romanticismo.

  • Evento: 1830 Stendhal scrive Il rosso e il nero

Arte e architettura

Il progetto per la Scuola di Architettura di Berlino, di Karl Friedrich Schinkel , si basa su rigide unità di misura, prevedendo l'uso di strutture in ferro: pur presentando elementi di particolari classici, l'edificio si avvicina a uno stile moderno, semplice e funzionale.
Nelle nuove città industriali inglesi, quali ad esempio Manchester, i nuovi problemi abitativi creati dalla Rivoluzione industriale sono risolti con la costruzione delle prime case a schiera.
A Parigi Eugène Delacroix dipinge la Libertà che guida il popolo, sull'insurrezione contro la monarchia borbonica.

  • Evento: Schinkel e il progetto per la Scuola di Architettura di Berlino

Musica

Hector Berlioz (1803-1869) amplia di molto l'organico e le possibilità timbriche dell'orchestra, potenziando in particolare le percussioni e gli ottoni. Inoltre, sfrutta le composizioni orchestrali per esprimere allusioni extramusicali proprie della musica a programma, come nella famosa Sinfonia fantastica del 1830. Alla base di quest'opera (divisa in sei quadri) c'è l'esperienza autobiografica dell'autore, ossia l'amore tormentato per l'attrice inglese Harriet Smithson, che si traduce musicalmente in un'idea fissa ricorrente e variamente deformata, filo rosso di una forma che ormai non ha più niente dello schema classico.

  • Evento: Berlioz inaugura il genere della musica a programma

Scienza e tecnologia

Il primo sistema di geometria non euclidea viene formulato intorno al 1830 da Nikolaj I. Lobacevskij (1793-1856).
Il geologo inglese Charles Lyell (1797-1875), nell'opera Principi di geologia (1833), dimostra la lenta evoluzione delle rocce.
L'induzione elettromagnetica viene scoperta nel 1831 dal fisico inglese Michael Faraday (1791-1867). Questa scoperta porta all'invenzione del generatore elettrico.

  • Evento: 1830 Lobacevskij elabora il primo sistema di geometria non euclidea
  • Evento: 1831 Faraday scopre il fenomeno dell'induzione elettromagnetica

1833

Storia nel mondo

Sotto la presidenza della Prussia nasce nel 1834 l'Unione doganale tedesca (Deutscher Zollverein), che costituisce la premessa dell'unificazione politica e dello sviluppo economico della Germania. I primi Stati associati sono la Prussia, l'Assia, la Baviera, il Württemberg, la Sassonia . La conferenza dei ministri di Vienna (1834) decide un'inasprimento della reazione e la limitazione della libertà di stampa.
Dopo la morte di Ferdinando VII, l'opposizione regionale al regime liberale spagnolo provoca le Guerre carliste (1834-39).
Luigi Filippo rinuncia all'appoggio dei radicali e introduce una severa censura (1835).

  • Evento: 1833 Morte di Ferdinando VII: iniziano le guerre carliste in Spagna
  • Evento: 1834 Nasce l'Unione doganale tedesca

Storia in Italia

Una vasta cospirazione mazziniana è scoperta in Piemonte nel 1833. Vi sono coinvolti numerosi ufficiali dell'esercito piemontese. La repressione si scatena durissima e lo stesso Mazzini è condannato a morte in contumacia.
Nel 1834 falliscono una spedizione militare organizzata dalla Giovine Italia contro la Savoia e un tentativo insurrezionale a Genova. Mazzini fonda a Berna la Giovine Europa con altri esuli italiani, polacchi e tedeschi. La Svizzera, pressata dai governi piemontese e austriaco, espelle tutti gli esuli politici.
Una violenta epidemia di colera colpisce l'Italia, in particolare il regno di Sardegna e le città di Venezia e Livorno.
Ferdinando I succede al padre Francesco I sul trono d'Austria. Carlo Alberto avvia in Piemonte una moderata politica di riforme.

  • Evento: 1834 Falliti moti mazziniani a Genova e in Savoia
  • Evento: 1834 Mazzini fonda a Berna la Giovine Europa

Religione e filosofia

Nel 1833 nasce in Inghilterra il Movimento di Oxford. Sorto in seno all'Anglicanesimo, vuole sottolineare la continuità della Chiesa Anglicana con la Chiesa cristiana antica. Si impegna nella rivalutazione degli aspetti rituali della liturgia, nella restaurazione della vita monastica, nella riaffermazione del culto eucaristico e mariano, nell'azione pastorale e sociale. Ha un orientamento ecumenico. È promosso da John Keble (1792-1866) e da John Henry Newman. Sfocia successivamente nell'Anglocattolicesimo, che si caratterizza per un'interpretazione dell'Anglicanesimo in senso cattolicizzante, secondo la via media, elaborata da Newman, che concepisce l'Anglicanesimo come medio tra il Protestantesimo e il Romanesimo. Newman successivamente si converte al Cattolicesimo e fonda la prima comunità inglese dell'Oratorio.
Nel 1834 Félicité Lamennais (1782-1854), un sacerdote cattolico francese, sostiene in Parole di un credente la separazione tra Chiesa e Stato e attacca il papato per la sua ingerenza negli affari politici. In quest'opera radicalizza il suo pensiero, nel senso che vagheggia un Cristianesimo democratico, spogliato della sua dimensione soprannaturale e proiettato completamente in campo sociale.
Nel 1834 nasce il santo indù Ramakrishna , fondatore dell'ordine religioso della Ramakrishna Mission, con tendenze missionarie e orientamento panindiani.

  • Evento: 1833 Nasce in Inghilterra il Movimento di Oxford

Letteratura

Il grande scrittore russo Aleksandr S. Puskin (1799-1837), prendendo l'avvio da posizioni romantico-byroniane e superandole con un atteggiamento di ironico distacco, trova con il romanzo in versi Eugenio Onegin (1823-31) una propria autonoma modalità d'espressione, un realismo lirico attento alle componenti del folklore e ai motivi epici legati alla vita della Russia. Da questa peculiare, originalissima matrice linguistica nascerà in quel paese il modello di tutta la produzione romanzesca dell'Ottocento. Si può quindi legittimamente affermare che con Puskin ha inizio la letteratura russa moderna.
Uno stile inconsueto ed energico domina l'autobiografico Sartor Resartus (1833-1834) dell'inglese Thomas Carlyle la cui visione della storia, in chiave mistica e di esaltazione individualistica, è il tratto più saliente del suo pensiero.

  • Evento: L'Eugenio Onegin di Puskin, modello per i romanzieri russi dell'800

Arte e architettura

A Parigi Paul Delaroche dipinge la romantica Esecuzione di Lady Jane Grey, mentre H. Daumier rappresenta nella litografia Rue Transonian, 15 aprile 1834 la cruda rievocazione di un eccidio avvenuto durante il governo di Luigi Filippo in un quartiere operaio parigino.
La stampa a colori giapponese raggiunge i suoi vertici espressivi nelle Trentasei vedute del monte Fuji di Hokusai e nelle famose Vedute di Kyoto di Ando Hiroshige .

  • Evento: La stampa a colori giapponese ai suoi vertici espressivi

Musica

Il Romanticismo più drammaticamente appassionato trova espressione nelle composizioni di Fryderyk Franciszek Chopin (1810-1849), musicista polacco costretto all'esilio, dal 1831 particolarmente attivo a Parigi. Al centro del suo mondo artistico c'è il pianoforte, per il quale scrive soprattutto pezzi di breve respiro e liberi da schemi, come polacche, mazurche, preludi, improvvisi e notturni. Volgendosi unicamente alla propria ispirazione e al flusso delle proprie emozioni, Chopin interpreta il gusto tutto romantico per l'introspezione interiore: di qui un attento studio dei mutamenti ritmici, agogici (lento/veloce) e dinamici (forte/piano).

  • Evento: L'arte di Chopin

Scienza e tecnologia

Il matematico tedesco Karl F. Gauss (1777-1855) stabilisce nel 1833 l'unità di misura dell'induzione magnetica.
L'inglese Charles Babbage (1792-1871), inventa un calcolatore meccanico verso il 1835.
Il Royal William, è la prima nave a vapore ad attraversare l'Atlantico nel 1833, con la sola potenza dei suoi motori.
Con il varo della Great Western (1839), realizzata da Isambard K. Brunel (1806-59), vengono regolarizzate le linee transatlantiche.

  • Evento: 1835 Il calcolatore di Babbage anticipa i moderni elaboratori

1835

Storia nel mondo

La regina Vittoria (r. 1837-1901) sale al trono d'Inghilterra; ha inizio un periodo di grande splendore per la Gran Bretagna, che dalla regina prende il nome di età vittoriana. I tentativi inglesi di riunire le colonie del Canada superiore e inferiore provocano nel 1837 una rivolta.
L'Inghilterra interviene in Persia (1834-38) per contrastare l'ingerenza russa, ma viene respinta da Muhammed Shah (r. 1835-48).
I Boeri , coloni olandesi del Sudafrica, iniziano nel 1835 una massiccia migrazione, per stabilirsi in nuovi territori non controllati dagli Inglesi. Nel 1836 fondano lo Stato Libero dell'Orange.
Nel 1836, i nuovi coloni del Texas, in massima parte schiavisti del Sud degli Stati Uniti, si ribellano perché la legge messicana non ammette la schiavitù e, sotto la guida di Sam Houston, proclamano l'indipendenza del Texas, riconosciuta dagli Stati Uniti, dalla Gran Bretagna, dalla Francia e dal Belgio.
In Argentina ha inizio nel 1835 la lunga dittatura del presidente Juan Manuel de Rosas (1835-52), che con metodi violenti e autoritari mette ordine nel paese.

  • Evento: 1836 I Boeri fondano lo Stato Libero dell'Orange
  • Evento: 1837 La regina Vittoria sul trono d'Inghilterra: inizia l'età vittoriana

Storia in Italia

L'epidemia di colera imperversa, estendendosi a tutta l'Italia. In Sicilia, il panico provoca disordini di cui cercano di approfittare i carbonari.
Carlo Alberto fonda il corpo dei bersaglieri, mentre prosegue la politica di riforme abolendo i diritti feudali in Sardegna e promulgando il nuovo codice civile del Regno di Sardegna.
Mazzini si rifugia a Londra.
Letterati e artisti contribuiscono a creare una coscienza nazionale. Carlo Troya con la Storia d'Italia nel Medioevo infonde agli Italiani slancio patriottico.

  • Evento: Carlo Alberto avvia una politica di riforme nel Regno di Sardegna

Religione e filosofia

Nel 1835 Lambert Adolphe Quételet (1796/1874), sociologo, statistico e astronomo belga, scrive L'uomo e lo sviluppo delle sue facoltà. La teoria delle probabilità e i suoi metodi statistici lo portano alla scoperta che la frequenza dei fenomeni sociali in una data società è costante e dunque prevedibile.
Elabora il concetto di uomo medio, homme moyen, inteso come tipo ideale.
Nel 1836 Ralph Waldo Emerson (1803/82), filosofo, poeta e saggista americano, pubblica Natura, considerato il manifesto del Trascendentalismo americano, una forma di idealismo in cui, accanto a motivi romantici, rivivono temi neoplatonici e della filosofia orientale, oltre ad accentuate tendenze panteistiche. L'universo è come il corpo dell'infinito spirito divino l'Oversoul, o Superanima, che dappertutto lo pervade e lo vivifica. Nonostante l'intonazione misticheggiante, sono molti i risvolti sociali e politici. Si pone come reazione romantica al precedente clima illuminista ed empirista. Teorizzando il diretto rapporto dell'uomo con Dio, tramite la natura, esalta un individualismo radicale e anticonformista, fortemente critico nei confronti della società americana del tempo e del carattere utilitaristico delle istituzioni.

  • Evento: 1836 Waldo Emerson scrive Natura, manifesto del trascendentalismo americano

Letteratura

Un discorso a parte merita Georg Buchner (1813-1837) uno dei più straordinari scrittori tedeschi dell'Ottocento che, nel biennio antecendente la morte, 1833-36, compose alcune fra le opere più originali e rivoluzionarie del suo tempo, animate da un'ardente passione politica e sociale. Anche nel dramma incompiuto Woyzeck, tragica storia di un povero uomo ridotto alla disperazione, ottiene un forte effetto di concentrazione e di grande impatto teatrale suddividendo in scene sintetiche e autonome la materia narrativa secondo una tecnica ripresa più tardi da Brecht.
Tra il 1833 e il 1836 Heine scrive a Parigi, dove si è trasferito nel 1830 in polemica con la società tedesca del tempo, il saggio letterario La scuola romantica.
Nella poesia (1836) G. Leopardi sviluppa il tema dell'impotenza dell'uomo di fronte alla natura.
La lirica In morte di Puskin, pubblicata nel 1837 da Michail Lermontov (1814-1841) costa all'autore l'esilio nel Caucaso.

  • Evento: La passione politica e sociale di Buchner

Arte e architettura

Inizia in questi anni l'attività milanese di Giovanni Carnovali detto il Piccio , già ritrattista dei nobili bergamaschi, la cui poetica artistica romantica preannuncia i motivi della scapigliatura

Intorno al pittore Pierre-Étienne-Thèodore Rousseau si forma la Scuola di Barbizon o Scuola di Fontainebleau o Paesaggisti del 1830, la cui arte è caratterizzata dal passaggio dal paesaggismo settecentesco alla nuova prospettiva del realismo; ne sono esponenti artisti quali Jean-François Millet, Alexandre Gabriel Decamps , Jules Dupré, Constant Troyon e Charles-François Daubigny.
La scultura romantica francese riproduce movimenti drammatici, gesti, pose ed espressioni fugaci in opere come la Marseillaise nell'arco di Trionfo a Parigi, opera di François Rude.

  • Evento: 1835 L'apertura al realismo della scuola di Barbizon

Musica

Robert Schumann (1810-1856), straordinario interprete della musica romantica, è autore di numerose composizioni per pianoforte quali sonate, fantasie, variazioni e altre opere di diverso carattere. Volta per volta, l'autore amplia le possibilità della letteratura pianistica o trasponendo sullo strumento a tastiera il virtuosismo di Paganini (come dimostrano gli Studi sui Capricci di Paganini) o inserendo giochi contrappuntistici (Variazioni Abegg) e sezioni fugate (la Toccata op. 7) o arricchendo le possibilità del pianoforte in direzione orchestrale (gli Studi sinfonici). Svolge anche un'intensa attività di critica e nel 1834 fonda la rivista d'avanguardia Neue Zeitschrift für Musik.

  • Evento: Schumann grande interprete della musica romantica

Scienza e tecnologia

Il telegrafo elettrico viene brevettato in Inghilterra nel 1837 da Charles Wheatstone (1802-75).
La pistola Colt, la prima arma da fuoco automatica, viene brevettata intorno al 1836.
Il naturalista scozzese Robert Brown (1773-1858) scopre e classifica per primo il nucleo di una cellula vivente.

  • Evento: 1836 Colt inventa la pistola a tamburo rotante
  • Evento: 1837 Wheatstone brevetta il telegrafo elettrico

1837

Storia nel mondo

Il Movimento cartista , un movimento operaio radicale, guidato da O'Connor, si sviluppa in Inghilterra, per portare avanti le richieste politiche e sociali dei lavoratori.
Nel 1839 il governo inglese dà inizio in Cina alla guerra dell'oppio , cogliendo il pretesto delle misure attuate dal funzionario cinese Lin Tse-hsü, che tentava di porre fine al traffico dell'oppio, che seppure proibito, prosperava. Queste misure miravano a impedire l'ingresso in Cina di 20.000 casse di oppio indiano, che commercianti inglesi tentavano di introdurre di contrabbando nel paese. Gli Inglesi provocano la guerra col vero scopo di ottenere l'apertura dei porti della Cina al commercio e alla penetrazione occidentale. Alla decisa iniziativa di Lin Tse-hsü l'Inghilterra risponde allestendo una squadra navale che, al comando dell'ammiraglio Eliot, attacca la Cina bloccando Canton nel novembre 1839.
In Giappone lo shogun si oppone alla crescente pressione del commercio occidentale.

  • Evento: 1839 In Inghilterra si sviluppa il Movimento cartista
  • Evento: 1839 Inizia la guerra dell'oppio tra Cina e Inghilterra

Storia in Italia

Dopo la repressione dei moti mazziniani e i gravi danni provocati dal colera, l'Italia attraversa un momento di tranquillità. L'imperatore d'Austria Ferdinando I scende in Italia e si fa incoronare a Milano re del Lombardo-Veneto con la corona ferrea. Nel regno di Sardegna e in quello delle Due Sicilie sono avviate moderate riforme economiche e amministrative in senso antifeudale e centralizzatore.
Nel 1839 è inaugurata a Napoli la prima ferrovia italiana, la Napoli-Portici, e a Milano nel 1840 la Milano-Monza. A Napoli è introdotta l'illuminazione a gas. Carlo Cattaneo fonda la rivista Il politecnico.

  • Evento: 1838 Ferdinando I si fa proclamare re del Lombardo-Veneto
  • Evento: 1839 Napoli-Portici: prima linea ferroviaria italiana

Religione e filosofia

Tra il 1830 e il 1842 Auguste Comte (1798-1857), scrive Corso di filosofia positiva, considerato il manifesto del Positivismo. Comparsa per la prima volta nel Catechismo degli industriali (1822) di Saint Simon , è Comte però che consacra l'uso della parola positivismo nella terminologia filosofica. Questo movimento rappresenta il riflesso e l'esaltazione del progresso scientifico del XIX secolo. Messa al bando la metafisica, assegna alla filosofia un preciso campo di indagine e sostituisce alla ricerca delle essenze e delle cause quella di fatti accertabili e delle loro correlazioni esprimibili in leggi. Caratterizzato da una concezione laica della cultura afferma una destinazione non solo teorica, speculativa ma soprattutto pratica, sociale del sapere, che deve avere valore trasformativo. Comte fonda una nuova scienza: la sociologia. Sostiene l'applicazione del metodo delle scienze positive agli studi sociali. I sistemi del sapere sono causa dei corrispondenti sistemi socio-politici. La conoscenza procede per fasi rigorosamente determinate, che rispecchiano fedelmente il processo evolutivo dell'umanità e l'ordine delle cose. Legge fondamentale del processo evolutivo è la legge dei tre stadi, secondo la quale il progresso umano segue tre tappe: lo stadio teologico o fittizio, lo stadio metafisico o astratto, lo stadio scientifico o positivo.

  • Evento: Il Corso di filosofia positiva di Comte, manifesto del positivismo

Letteratura

Il prolifico romanziere francese Honoré de Balzac (1799-1850) scrive tra il 1829 e il 1843 il ciclo de La commedia umana sorta di grande affresco della società francese nei suoi vari ambiti, privato, pubblico, militare, di provincia corredato da un minuzioso e sottile studio di una folla di personaggi e dei meccanismi che ne regolano i rapporti spesso ricollegabili al culto del danaro. Si giunge così alla definizione del romanzo sociale, sulla strada già imboccata da Stendhal , con una cura estrema dei singoli elementi che condizionano i vari personaggi e caratterizzano la loro appartenenza ad un preciso milieu.
Nel 1837 muore a Napoli G. Leopardi .
Appare nel 1840 la prima raccolta dei Racconti di Edgar Allan Poe (1809-1849) singolare artista americano che si pone in una posizione affatto nuova rispetto al movimento romantico. I successivi saggi critici illustrano la sua moderna concezione della poesia libera da ogni intento morale e didascalico e frutto di un procedimento intellettuale che nulla lascia all'improvvisazione e si avvale di una tecnica sapiente e raffinata.

  • Evento: La commedia umana di Balzac, grande affresco della società francese
  • Evento: 1837 Muore a Napoli Giacomo Leopardi

Arte e architettura

Nel 1839 a Parigi Louis Jacques Mandé Daguerre annuncia l'invenzione della fotografia; la dagherrotipia rimarrà in uso sino al 1860 circa.
A Londra intanto Charles Barry e Augustus Welby Pugin realizzano il Palazzo del Parlamento in uno stile in cui la tradizione classica viene coniugata con il dominante gusto neogotico.
La Hudson River School riunisce un gruppo di paesaggisti americani che dipingono pittoresche e romantiche vedute, prevalentemente di ambientazione orientale, come si vede nelle opere di Thomas Cole e di Asher Durand.

  • Evento: Barry e Welby Pugin ricostruiscono il Parlamento di Londra

Musica

Gaetano Donizetti (1797-1848), autore di numerosissime opere per il teatro musicale (più di 70 fra opere serie, semiserie, buffe e farse) nel 1840 ottiene grande successo a Parigi con la rappresentazione de La figlia del reggimento (opera comica) e La favorita (opera seria). Il suo stile è influenzato dalla produzione dei contemporanei Rossini e Bellini e risalta per una particolare sensibilità drammaturgica che sa coniugare il gusto per il patetico, il romanzesco e il sentimentale con l'attenzione alla fragranza scenica e al ruolo drammatico della musica a teatro. Altre sue opere famose sono la Lucia di Lammermoor e, nell'ambito comico, L'elisir d'amore e il Don Pasquale.

  • Evento: 1840 La figlia del reggimento e La favorita sanciscono il successo di Donizetti

Scienza e tecnologia

Il codice Morse viene messo a punto nel 1837 da Samuel Finley Morse (1791-1872).
Friedrich W. Bessel (1784-1846) determina per la prima volta la parallasse annua di una stella (1838).

Charles Goodyear (1800-60) scopre nel 1839 la vulcanizzazione della gomma.
Theodor Schwann (1810-81) e Mathias Schleiden (1804-81) descrivono per primi nel 1839 l'anatomia delle cellule animali e vegetali e le loro funzioni.

  • Evento: 1837 Samuel Morse mette a punto il codice Morse

1840

Storia nel mondo

Il ministro degli esteri francese Thiers tenta l'espansione in Egitto e in Renania, provocando la reazione nazionalista in Germania.
In seguito al conflitto turco-egiziano, la Russia, che è intervenuta al fianco della Turchia, ottiene che gli Stretti (Bosforo, Mar di Marmara e Dardanelli) siano aperti alla sua flotta e chiusi alle altre. L'intervento della Gran Bretagna porta alla firma della Convenzione degli Stretti del 1841 tra Russia, Inghilterra, Francia, Austria e Prussia, che stabilisce la chiusura degli Stretti a tutte le navi da guerra.
Federico Guglielmo IV di Prussia (r. 1840-61) incoraggia il nazionalismo tedesco.
Prosegue in Cina la guerra dell'oppio : l'ammiraglio Eliot occupa Canton nel giugno 1840. Poco dopo l'ammiraglio Parker occupa le isole Chu Shan (alla foce dello Yangtze Kiang) e intorno alla metà del 1842 gli Inglesi si impossessano delle città costiere di Ning-po, Amoy, Chengkiang (sul Canale Imperiale), Shanghai, e delle isole di Hong Kong e di Chu Shan, saccheggiandole. Nell'agosto 1842 le truppe inglesi incombono sulla stessa capitale, Nanchino. Il governo mancese, incapace di organizzare la resistenza, capitola e sottoscrive il 29 agosto il rovinoso Trattato di Nanchino , che stabilisce l'apertura al commercio britannico dei cinque porti di Canton, Amoy, Foochow, Ning-po e Shanghai; la cessione in affitto perpetuo alla Gran Bretagna di Hong Kong; il pagamento di un'indennità di guerra e la fissazione di dazi doganali favorevoli alla Gran Bretagna.
Le colonie del Canada superiore e inferiore vengono unificate sotto un unico governo (1840).

  • Evento: 1841 Si firma a Londra la Convenzione degli Stretti
  • Evento: 1842 Il trattato di Nanchino sancisce il termine della guerra dell'oppio

Storia in Italia

Continuano le costruzioni e i progetti per lo sviluppo della rete ferroviaria italiana, ostacolata però da resistenze da parte austriaca e pontificia, per cui l'Italia verrà a trovarsi in una condizione di ritardo nello sviluppo delle infrastrutture rispetto agli altri paesi d'Europa.
A Napoli viene fondata la prima compagnia di navigazione a vapore.
Nel 1843 Vincenzo Gioberti (1801-52) pubblica il Primato civile e morale degli Italiani, in cui viene formulato il neoguelfismo, nuovo approccio alla questione dell'unità d'Italia, che rifugge dalle congiure carbonare e dalle insurrezioni mazziniane, cercando una via moderata, e propone una confederazione dei principi riformatori Italiani presieduta dal papa.
Il conte Cesare Balbo pubblica Le speranze d'Italia, che accoglie in parte le tesi neoguelfe di Gioberti, e sostiene che i Savoia dovrebbero spingere l'Austria fuori d'Italia, perché l'indipendenza dallo straniero è la prima condizione per poter fondare la nuova Italia confederata. Carlo Cattaneo pensa invece a un federalismo laico, repubblicano e democratico.

  • Evento: 1843 Gioberti pubblica il Primato civile e morale degli Italiani

Religione e filosofia

Nel 1841 Ludwig A. Feuerbach (1804/1872) scrive l'Essenza del Cristianesimo. Caratterizza la sua riflessione come materialistica, in polemica con l'Idealismo . La sua filosofia si presenta come il capovolgimento di quella di Hegel, perché tende a ricondurre l'infinito nel finito e non ad annichilire il finito nell'infinito. L'originalità del suo pensiero sta nel suo umanesimo integrale e nella sua concezione della religione. La teologia è antropologia. La religione è un fatto umano, esprime la necessità degli uomini di alleviare la propria miseria. Non è Dio che crea l'uomo, ma l'uomo che crea Dio. L'uomo trasferisce i suoi desideri, le perfezioni che vorrebbe sue, fuori di sé, estraniandosi, e le sublima, conferendole ad un ente superiore. Così facendo crea la divinità che è alienazione dell'uomo. In etica sostiene che principio morale per l'uomo è il proprio impulso alla felicità, ma la morale del dovere è una identificazione della nostra felicità con quella degli altri. L'io voglio del singolo deve tradursi in io devo nei confronti di tutti i suoi simili.
La concezione della religione come creazione umana era già sta formulata da Friedrich David Stauss (1808/1874), capofila della sinistra Hegeliana , che la ribadisce nel 1842 nella sua opera La fede cristiana nel suo sviluppo e nella lotta con la scienza moderna.

  • Evento: 1841 Feuerbach scrive l'Essenza del Cristianesimo

Letteratura

In Michail Lermontov si riconoscono alcuni dei motivi tipici del Romanticismo. La tensione verso l'assoluto e l'attrazione verso l'abisso, espressione massima della ribellione di tipo demoniaco, la solitudine come disprezzo dei propri simili e inettitudine a vivere la vita reale per eccesso di consapevolezza, l'anelito verso la libertà insieriscono a pieno titolo l'uomo e l'autore nei moduli del movimento romantico. In Un eroe del nostro tempo (1840), diario di un fallimento esistenziale, Lermontov esprime l'esigenza della ribellione e insieme la sua radicale inutilità.
Nel 1842 viene pubblicata l'edizione definitiva de I promessi sposi di A. Manzoni che reca in appendice Storia della colonna infame, requisitoria contro i giudici che avevano condannato gli untori.
Il critico d'arte inglese John Ruskin (1819-1900) dà un saggio delle sue teorie estetiche con una vibrante difesa dell'arte di Joseph Turner nel primo libro di Pittori Moderni (1843) cui farà seguito, tre anni dopo, un secondo libro, scritto durante un viaggio in Italia.

  • Evento: 1840 Lermontov pubblica Un eroe del nostro tempo
  • Evento: Le teorie estetiche di Ruskin

Arte e architettura

A Milano, su richiesta di Alessandro Manzoni, Francesco Gonin illustra la seconda edizione dei Promessi Sposi, stimolando l'interesse ed il gusto per il libro illustrato, mentre a Siena Giovanni Dupré riscuote grande successo presso il pubblico con il sorprendente naturalismo dell'Abele morente.

  • Evento: 1840 Gonin illustra la seconda edizione dei Promessi Sposi

Musica

Durante il regno di Ferdinando I (r. 1835-1848) Vienna è il centro di una cultura musicale ispirata alle danze popolari (polke, polonaise) e il valzer raggiunge il momento del suo più grande successo. I valzer vivaci e brillanti di Johann Strauss senior (1804-49), assunta la caratteristica struttura viennese (con introduzione binaria, cinque o sei sezioni e coda finale), diventano noti in tutta Europa. Da forma di ballo, diventa poi forma strumentale per pianoforte (come dimostrano le composizioni di Chopin) e forma sinfonica (Berlioz ) molto sfruttata nel periodo romantico.

  • Evento: Il valzer all'apice del suo successo europeo

Scienza e tecnologia

Il naturalista svizzero Louis Agassiz (1807-73) studia i ghiacciai e dimostra nel 1840 l'esistenza di una Era Glaciale che contribuì a formare le masse terrestri.
Nel 1842 il chirurgo americano Crawford Long (1815-78) opera per la prima volta un paziente anestetizzato con l'etere.
La Great Britain, prima nave a vapore con scafo in ferro e propulsione a elica, attraversa l'Atlantico nel 1843.
Intorno al 1840 viene preparato il primo fertilizzante artificiale.


  • Evento: 1840 Agassiz formula la teoria delle glaciazioni
  • Evento: 1843 La nave Great Britain attraversa l'Atlantico

1844

Storia nel mondo

La grande carestia delle patate in Irlanda (1845-46) provoca un milione di morti, mentre un altro milione di irlandesi è costretto ad emigrare.
Le idee del socialismo utopistico si diffondono in Francia tra gli intellettuali e tra i lavoratori.
Nel 1845 il Texas entra a far parte degli Stati Uniti, per volontà dei coloni originari dell'Unione, ma l'annessione provoca la guerra tra U.S.A. e Messico.
In India scoppiano le guerre tra Inglesi e Sikh (1845-49).
La persecuzione del Cristianesimo nella confuciana Indocina francese provoca l'intervento militare della Francia (1840-50).
La debolezza che la Cina ha mostrato in occasione della guerra dell'oppio , fa sì che le potenze europee approfittino per ottenere concessioni territoriali.

  • Evento: 1845 Grave carestia in Irlanda
  • Evento: Si diffondono in Francia le teorie del socialismo utopistico
  • Evento: 1845 Scoppia il conflitto tra Messico e Stati uniti

Storia in Italia

Nel 1844 i fratelli Attilio ed Emilio Bandiera, due giovani aristocratici veneziani ufficiali della marina imperiale, organizzano una spedizione per sostenere una insurrezione in Calabria. Sbarcati presso Crotone, scoprono che l'insurrezione era in realtà già fallita. Traditi e fatti prigionieri, i fratelli Bandiera sono giustiziati insieme ad altri del loro gruppo.
Nel 1845 fallisce in Romagna l'insurrezione di un gruppo di patrioti riminesi, che chiedono riforme politiche ed economiche.
Crescono le polemiche attorno a Mazzini , accusato di aver mandato tanti giovani allo sbaraglio, incontro a sicura morte in improbabili tentativi insurrezionali.
Massimo d'Azeglio compie un viaggio nello Stato Pontificio, dove raccoglie osservazioni da cui trarrà il saggio Gli ultimi casi di Romagna.

  • Evento: 1844 Fallisce l'insurrezione in Calabria organizzata dai fratelli Bandiera

Religione e filosofia

Nel 1844 viene fondato in Persia, in seno all'Islamismo sciita, nell'ambito della religione Bahai, il movimento del Babismo, da Mirza' Alì Muhammad (1819/1850) che si proclama Bab cioè porta di accesso alla conoscenza dell'Imam o Capo Supremo occulto. La sua dottrina intende inaugurare un nuovo ciclo religioso.
Nel 1844 Carlo Cattaneo (1801/1869) pubblica Considerazioni sul principio della filosofia, Lo stato presente dell'Irlanda e Introduzione alle notizie naturali e civili della Lombardia.
Al suo nome è legata la formulazione della teoria politica del federalismo. Antirivoluzionario, riformista, liberale, patriottico, lotta contro il dispotismo. Si presenta come prosecutore della tradizione illuminista ed empirista, in polemica con le filosofie spiritualistiche ed idealiste dell'epoca. Fonda una rivista per la diffusione in Italia della cultura scientifica e tecnica Il Politecnico.
Alexis de Tocqueville (1805-59), il primo sociologo a studiare l'impatto della democrazia sulla società, sostiene che l'importanza attribuita all'uguaglianza in un regime democratico può avere come conseguenza la soppressione dell'individualità e l'affermazione di un totale conformismo.

  • Evento: Cattaneo elabora le teorie politiche del federalismo
  • Evento: Alexis de Tocqueville e l'impatto della democrazia sulla società

Letteratura

Con lo scrittore russo Nicolaj Vasil'evic Gogol (1809-1852), che dà un impianto descrittivo realistico e minuzioso, prende l'avvio un'accentuata deformazione grottesca dei personaggi che li rende assurdi e incongrui mentre enfatizza la satira sociale e inserisce l'elemento insensato del quotidiano in un incubo senza fine. Con le sue scelte tematiche quali la rappresentazione della società rurale russa e della sevirtù della gleba ne Le anime morte (1842) e di una condizione subalterna ne Il cappotto, contribuisce alla nascita in letteratura della corrente umanitaria che tanti frutti darà con le opere di Turgenev, Dostoevskij e di D.V. Grigorovic (1822-1899).
Questi nuovi orientamenti letterari si inseriranno nel ventennio denso di fermenti e di dibattiti di cui A. Herzen (1812-1870) è la figura più caratteristica e che porteranno ad esiti di radicalismo rivoluzionario e alla negazione dei valori tradizionali con l'affermazione del socialismo e dell'ateismo.
Adam Mickiewicz (1798-1855), poeta polacco molto impegnato sul fronte politico, segna la nascita del romanticismo in Polonia, recuperando la freschezza immaginativa del popolo e il rinnovamento del linguaggio.

  • Evento: Opere di Gogol

Arte e architettura

Joseph Turner (1775-1851) è uno dei primi pittori inglesi a celebrare nelle sue opere la tecnologia contemporanea.
John Ruskin , scrittore e critico d'arte inglese, completa tra il 1843 e il 1860 l'opera Pittori moderni.

  • Evento: Il paesaggio industriale nella pittura di Turner

Musica

Le orchestre di ottoni, soprattutto in Germania, eseguono un particolare tipo di musica popolare. Nata in Francia all'inizio dell'Ottocento, la cornetta (strumento della famiglia degli ottoni affine alla tromba) è usata spesso come strumento solista all'interno di bande e di orchestre. Sebbene possieda un suono meno brillante di quello della tromba, si diffonde presto per la facilità di emissione e viene sfruttata per la particolare agilità che dimostra nei passi di carattere virtuosistico.

  • Evento: Si impone l'uso della cornetta nelle orchestre di ottoni

Scienza e tecnologia

La nitroglicerina viene scoperta nel 1846 dal chimico italiano Ascanio Sobrero .
Il pianeta Nettuno viene scoperto nel 1846 dall'astronomo tedesco Johann G. Galle (1812-1910).

  • Evento: 1846 Scoperta del pianeta Nettuno

1845

Storia nel mondo

Nel 1846 il governo conservatore di Peel dà inizio in Inghilterra a una politica economica di libero scambio e abolisce i dazi sul grano. Nel 1847 la giornata lavorativa nell'industria viene fissata a dieci ore.
Nel 1846 scoppia un insurrezione a Cracovia; come conseguenza, la città libera viene annessa all'Austria.
Nel 1848 scoppiano moti e rivoluzioni in quasi tutti i paesi d'Europa; inizialmente in Svizzera, dove dopo la guerra del Sonderbund (1847), la lega separatista dei 7 cantoni cattolici, nel 1848 è approvata la nuova Costituzione federale, sul modello americano.
In Francia in febbraio scoppia la rivoluzione che porta all'abdicazione di Luigi Filippo e all'instaurazione della seconda repubblica; viene introdotto il suffragio universale e sono istituiti gli opifici nazionali (ateliers nationaux) per dare lavoro ai disoccupati; la successiva chiusura degli ateliers per improduttività provoca un'insurrezione operaia soffocata nel sangue. A dicembre Luigi Napoleone, nipote di Napoleone I , viene eletto presidente.
In numerosi Stati tedeschi le insurrezioni popolari costringono i principi a nominare, a marzo, governi liberali; il movimento rivoluzionario si estende all'Austria e alla Prussia. A Vienna Metternich si dimette e fugge; a Berlino la rivoluzione del 18-19 marzo costringe Federico Guglielmo IV a formare un governo liberale e a promettere di impegnarsi per la causa dell'unità nazionale; a Monaco il 20 marzo Luigi I abdica in favore del figlio Massimiliano II. A maggio viene convocata l'Assemblea nazionale costituente, ma i lavori non procedono a causa della divisione fra le varie correnti politiche, in particolare fra piccoli tedeschi, fautori dell'unità tedesca esclusa l'Austria, e grandi tedeschi, che invece includono l'Austria nella nazione tedesca. Nel frattempo, la Danimarca approfitta della situazione per annettersi lo Schleswig-Holstein, che invece chiede l'adesione alla Confederazione germanica; lo scarso impegno della Prussia nella difesa dei patrioti, fa sì che i danesi riescano nel loro intento. A dicembre Federico Guglielmo concede la Costituzione. Nell'Impero austriaco dilagano le sommosse che interessano l'Ungheria, Praga e la Croazia, con forti richieste di autonomia. A Vienna Ferdinando I deve convocare la Dieta; dopo altre rivolte e la fuga della corte a Olmütz, Ferdinando abdica in favore del nipote diciottenne Francesco Giuseppe I, che non viene riconosciuto dagli ungheresi che formano il governo rivoluzionario di Lajos Kossuth .
In Italia, le vicende dei moti del 1848 si intrecciano con quelle della prima guerra di indipendenza.
Dopo avere sconfitto il Messico nel conflitto per il possesso del Texas (1846-48), gli Stati Uniti invadono il paese e ne occupano la capitale nel 1847. Il Messico perde tutti i territori a nord del Rio Grande: gli Stati Uniti arrivano al Pacifico.
Il confine settentrionale col Canada è fissato al 49° parallelo col Trattato dell'Oregon (1846).

  • Evento: 1848 Moti e rivoluzioni sconvolgono l'assetto europeo
  • Evento: 1848 Luigi Napoleone presidente della Repubblica Francese
  • Evento: 1848 Federico Guglielmo IV concede la Costituzione

Storia in Italia

Morto il reazionario Gregorio XVI nel 1846, il nuovo pontefice Pio IX concede un'amnistia ai detenuti ed esuli politici, promette un programma di vaste riforme, istituisce la guardia civica, crea una consulta di stato composta da laici, concede una parziale libertà di stampa, creando il mito del papa liberale e alimentando le speranze neoguelfe. Le sue scelte spronano Leopoldo II e il riluttante Carlo Alberto a fare analoghe concessioni. Nel 1847 l'Austria occupa Ferrara e Piemonte; Toscana e Stato Pontifico realizzano un abbozzo di unione doganale, non seguiti da Napoli e dai ducati, allineati su posizioni fortemente conservatrici e filoaustriache.

  • Evento: 1846 Pio IX attua un programma di riforme

Religione e filosofia

Nel 1846 Pierre-Joseph Proudhon (1809-65), scrive La filosofia della miseria, in cui formula una teoria politica anarchica. Sostiene che "la proprietà è un furto" . Insieme ad altri rivoluzionari francesi, Louis Blanc (1811-82) e Louis Auguste Blanqui (1805-81), auspica la fine dello sfruttamento capitalistico dei lavoratori e un rovesciamento dell'ordine sociale ed economico esistente, ma a differenza di Blanqui, ispirato al modello giacobino e cospiratorio e propugnatore della violenza rivoluzionaria, Proudhon invece crede che il progetto di una nuova società sia da realizzare in modo pacifico. Blanc sostiene la necessità dell'intervento dello Stato in economia e lo sollecita a concedere prestiti, senza interessi, a cooperative di operai organizzati che chiama ateliers sociaux (fabbriche sociali) per acquistare materie prime e macchinari. Prevede per queste fabbriche forti profitti. Tali profitti sarebbero stati impiegati in investimenti produttivi, ma, e qui sta la novità, avrebbero anche consentito di aumentare i salari nella forma di partecipazione agli utili, ottenendo il duplice risultato di maggior impegno nel lavoro e migliori condizioni di vita per gli operai.
I tre filosofi prendono parte alle rivolte del 1848.

  • Evento: Proudhon, Blanc e Blanqui: progetti per una nuova società

Letteratura

Sullo sfondo suggestivo delle brughiere dello Yorkshire nasce la produzione letteraria delle sorelle Brontë che, nel 1846, pubblicano insieme un libro di poesie firmato con gli pseudonimi di Currier Ellis ed Acton Bell. L'anno successivo appaiono Agnes Gray, di Anne (1820-1849), basato sulle sue dolorose esperienze biografiche, Jane Eyre di Charlotte (1816-1855), dalla robusta tessitura drammatica, che ebbe un fulmineo successo di pubblico e di critica e, infine, Cime tempestose di Emily (1818-1848) libro singolarissimo che rappresenta un caso senza precedenti nella letteratura inglese. Scritto con impeto appassionato coniuga un aspro e crudo realismo con elementi fantastici e un'infuocata tensione ricollegabili ai modi del romanzo gotico. Le passioni appaiono incontrollabili ed elementari come le forze stesse della natura che non possono essere né discusse né contrastate.

  • Evento: Il caso letterario delle sorelle Brontë

Arte e architettura

La fotografia, il dagherrotipo, e lo stile dei primi ritratti fotografici, nei quali il soggetto doveva restare immobile durante il lunghissimo periodo di esposizione, influenzano pittori come Ingres, particolarmente nel ritratto della Baronessa de Rothschild.
L'architettura storica si diffonde negli Stati Uniti e in Europa. Ne è un esempio lo Smithsonian Institute di New York in stile neo-normanno, costruito dall'architetto statunitense James Renwick .

  • Evento: L'architettura storica si diffonde negli Stati Uniti e in Europa

Musica

Il genovese Goffredo Mameli (1827-1849), patriota e poeta seguace di Mazzini e tenace combattente di Garibaldi, scrive nel 1847 la parte poetica dell'inno Fratelli d'Italia, che, musicato da Michele Novaro (1822-1885), diverrà, dal 1946, l'inno nazionale della Repubblica Italiana. Gli ideali risorgimentali di questo periodo trovano anche modo di esprimersi in via indiretta attraverso opere liriche che, facendo riferimento ad altre vicende ed epoche storiche, alludono indirettamente alla situazione italiana e catturano a teatro la partecipazione di un gran numero di persone anche dei ceti popolari.

  • Evento: 1847 Mameli compone l'inno Fratelli d'Italia

Scienza e tecnologia

L'equivalente meccanico del calore viene misurato per la prima volta dal fisico tedesco Julius von Mayer (1814-78), che formula il principio di conservazione dell'energia nel 1842. Il fisico inglese James Joule (1818-89) e il tedesco Hermann von Helmholtz (1821-94) perfezionano questo principio intorno al 1847.
La rotativa viene inventata nel 1847 dall'americano Richard Hoe (1812-86).

  • Evento: 1842 Von Mayer formula il principio di conservazione dell'energia

1848

Storia nel mondo

Luigi Napoleone governa con metodi antiparlamentari e con la Legge Falloux sull'insegnamento si guadagna l'appoggio della Chiesa; nel 1849 interviene contro la Repubblica Romana e in patria seda la rivolta repubblicana di Ledru-Rollin.
Nel marzo del 1849, dopo l'uccisione del generale Lamberg, Francesco Giuseppe I scioglie la Dieta austriaca e concede una Costituzione. Kossuth dichiara decaduti gli Asburgo in Ungheria, ma a sostegno dell'imperatore interviene lo zar: una coalizione di Russi, Austriaci, Boemi e Croati doma la ribellione magiara.

A Francoforte, il Parlamento approva la Costituzione imperiale e, per il prevalere della tesi piccolo-tedesca dell'unione della Germania senza l'Austria e a guida Prussiana, la corona imperiale tedesca viene offerta a Federico Guglielmo IV di Prussia ; questi rifiuta l'offerta, perché fattagli da "salumai e bottegai". Il Parlamento di Francoforte si scioglie. Nel 1850 Federico Guglielmo tenta di riunire gli Stati protestanti del nord sotto la sua guida nel Parlamento di Erfurt; gli Stati cattolici e l'Austria si oppongono e grazie all'intervento della Russia si giunge al Trattato di Olmütz (novembre 1850), con cui la Prussia rinuncia alla politica di unificazione e alle sue mire egemoniche; viene restaurata la Confederazione germanica.
L'Inghilterra si annette il Punjab ottenendo il riconoscimento del suo governo da parte dei Sikh (1849).
La corsa all'oro in California apre ai pionieri le porte del West.

  • Evento: 1849 Kossuth presidente della Repubblica Ungherese, intervento austro-russo
  • Evento: 1849 Rifiuto del re di Prussia della corona imperiale tedesca
  • Evento: Corsa all'oro in California

Storia in Italia

Nel gennaio del 1848 una rivolta a Palermo costringe Ferdinando II a concedere una Costituzione; a febbraio anche Leopoldo concede uno Statuto, e il 4 marzo Carlo Alberto concede lo Statuto del Regno Sabaudo che sarà poi esteso a tutta Italia e che delinea le forme di una monarchia costituzionale.
Dopo che anche Parigi e Vienna sono state scosse da moti rivoluzionari, il 17 marzo Daniele Manin e Niccolò Tommaseo proclamano la Repubblica di San Marco a Venezia. A Milano, il 22 marzo, Carlo Cattaneo dirige l'insurrezione delle cinque giornate di Milano, che respinge le truppe austriache del maresciallo Radetzky, che si rinchiudono nel Quadrilatero (fortezze di Peschiera, Verona, Legnago e Mantova). Carlo Alberto dichiara guerra all'Austria, assumendo la direzione della lotta per l'indipendenza, appoggiato dalla Toscana e dallo Stato Pontificio. L'esercito piemontese varca il Ticino, entra in Milano e prosegue verso il Mincio. Pio IX , timoroso, cambia bruscamente politica, e condanna la guerra tra nazioni cristiane. Dopo le vittorie piemontesi a Pastrengo e a Goito e la presa di Peschiera, e dopo una interruzione delle azioni, a luglio i piemontesi sono sconfitti a Custoza. Carlo Alberto abbandona Milano e conclude l'armistizio restituendo la Lombardia a Milano. Intanto i ducati di Parma e Piacenza e di Modena e Reggio chiedono con un plebiscito l'annessione agli Stati sardi.
Nel marzo del 1849 Carlo Alberto, spinto da Governo e Parlamento, dà inizio alla seconda fase della guerra, ma il 23 marzo è sconfitto a Novara. Carlo Alberto abdica e va in esilio ad Oporto. Il nuovo re Vittorio Emanuele II conclude subito l'armistizio con Radetzky.
Il 1849 è anche l'anno della Repubblica Romana, costituita tra febbraio e marzo e presieduta dal Triumvirato Mazzini, Saffi, Armellini, con Garibaldi comandante delle forze repubblicane. Garibaldi sconfigge sia le truppe francesi sia quelle borboniche, poi dopo altri attacchi dei Francesi, che riescono a entrare in città, il triumvirato si dimette e Garibaldi fugge verso Venezia con 2000 uomini, ma alle Valli di Comacchio, dove muore la moglie Anita, è costretto dagli Austriaci a tornare indietro e riparare in Toscana.
Venezia, prostrata dalla fame e dal colera, cade il 24 agosto.

  • Evento: 1848 Prima guerra d'indipendenza, sconfitta di Custoza e armistizio di Salasco
  • Evento: 1849 Abdicazione di Carlo Alberto e ascesa al trono di Vittorio Emanuele II
  • Evento: 1849 La resistenza della Repubblica Romana

Religione e filosofia

Nel 1848, l'anno delle rivoluzioni borghesi in Europa, Karl Marx (1818/1883) e Friedrich Engels (1820/1895) scrivono il Manifesto del partito comunista in cui teorizzano il rovesciamento rivoluzionario del capitalismo attraverso la lotta di classe, la dittatura del proletariato, l'avvento del comunismo, di una società senza classi basata sulla eliminazione della proprietà privata e sulla socializzazione dei mezzi di produzione che fa della società stessa l'unico datore di lavoro e trasforma tutti in salariati.
Quest'opera rappresenta una svolta nel pensiero socialista, con l'abbandono dell'utopia. La descrizione della società futura e perfetta non c'è più. Al suo posto c'è l'analisi rigorosa dei meccanismi della società esistente per poterli smontare. Ma studiare e comprendere la realtà non basta più: bisogna lottare per trasformarla. Alla elaborazione teorica i due intellettuali tedeschi affiancano un'intensa attività e partecipano in prima linea alle lotte durissime del nascente Movimento operaio.
I due pensatori elaborano una concezione nuova dello sviluppo sociale e della storia, il materialismo storico. Nella storia è sempre stato determinante il fattore economico, i rapporti di produzione costituiscono il vero fondamento della società e ne determinano l'assetto politico. La storia è in realtà la storia delle lotte tra classi antagoniste per ottenere il controllo delle risorse materiali.

  • Evento: 1848 Marx e Engels scrivono il Manifesto del partito comunista

Letteratura

Lo scrittore inglese Charles Dickens (1812-1870) continua la fortunata serie dei suoi romanzi e scrive tra il 1846 e il 1848, Dombey e figlio, opera di forte impegno sociale, i popolarissimi Racconti di Natale (1843-1848) e Davide Copperfield, pubblicato nel 1850. È, quest'ultimo, uno dei suoi libri più riusciti, estremamente felice nella ricostruzione dell'infanzia del suo personaggio principale di cui segue la crescita fino alla maggiore età in una sapiente alternanza di motivi avventurosi ed umoristici e passi delicatamente intimisti e sentimentali. Nonostante l'attenzione all'elemento sociale l'atteggiamento di Dickens è più genericamente filantropico che politicamente avvertito: egli rimane sostanzialmente un conservatore nonostante le sue denunce.
L'inglese William M. Thackeray (1811-1863) nel suo romanzo più significativo La fiera delle vanità, scritto nel 1848 dipinge la società ipocrita del primo Ottocento e la sua eroina, perfetto prototipo dell'arrampicatrice sociale, con tocchi satirici e relistici e una forte componente di cinismo corretta e limitata tuttavia da una certa reticenza vittoriana.

  • Evento: Dickens ai vertici della popolarità
  • Evento: 1848 Thackeray scrive La fiera delle vanità

Arte e architettura

A Londra nasce nel 1848 la Confraternita preraffaellita, fondata da artisti quali William Holman Hunt, John Everett Millais e Dante Gabriele Rossetti; in opposizione al convenzionalismo vittoriano accademico viene auspicato un ritorno alla natura ispirato ai pittori del passato fino a Raffaello.
A Parigi Gustave Courbet dipinge Gli spaccapietre, opera di alto realismo espressivo in cui confluiscono gli ideali del ’48.

  • Evento: 1848 Si costituisce a Londra la Confraternita preraffaellita

Musica

Dal punto di vista dell'estetica musicale si verifica una contrapposizione tra formalisti e contenutisti. Con queste etichette vengono individuate due tendenze divergenti: quella che vede come principale obiettivo della musica (in special modo romantica) l'espressione di contenuti extramusicali, di sentimenti, idee o programmi e quella invece di chi ritiene che la musica vada valutata in base alle sue stesse strutture sonore, alla sua forma, al di là di riferimenti a significati disparati. Aderiscono all'estetica dell'espressione gli autori più propensi alla musica a programma (come Liszt) o alla musica d'opera (come Wagner), mentre la corrente formalistica che fa capo ad Hanslick (propugnatore di una musica assoluta) vede come principale esponente Johannes Brahms (1833-1897).

  • Evento: Divergenze estetiche: formalisti vs contenutisti

Scienza e tecnologia

Il medico ungherese Ignaz Semmelweiss (1818-65) scopre la natura infettiva della febbre puerperale e indica nella profilassi l'unica cura.
Il canale di San Lorenzo viene aperto nel 1848.
Il cemento armato viene inventato nel 1849 da un ingegnere francese, Joseph Monier (1823-1906).
Il primo cavo telegrafico sottomarino viene installato nel canale della Manica nel 1850.

  • Evento: 1847 Semmelweiss adotta misure contro la natura infettiva della febbre puerperale
  • Evento: 1849 Monier inventa il cemento armato

Sapere consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!

DeAbyDay.tv

Guide e video consigli per imparare a fare quasi tutto!