Questo sito contribuisce alla audience di

Apartheid: un crimine internazionale

L'Apartheid, la politica di segregazione razziale istituita nel dopoguerra dal governo di etnia bianca del Sudafrica, è stato proclamato crimine internazionale negli anni '70.

Nel District Science Museum di Città del Capo si commemora un vecchio quartiere abitato dalla popolazione nera e demolito negli anni '60: migliaia di persone di colore persero la loro casa e il governo si giustificò sostendo che l'area fosse troppo malmessa. La vera ragione era il razzismo: il governo dei neri voleva spingere i bianchi fuori dal centro della città.

Chi si ribellava al regime spesso veniva rinchiuso nella prigione di Roben Island, dove tortura e isolamento erano prassi comuni e evadere era praticamente impossibile. Nelson Mandela è un ex prigioniero che non si fece abbattere e tra le mura della prigione programmò in segreto il Sudafrica democratico.

Sapere consiglia...

Sapere.it è anche su Facebook!

Entra a far parte anche tu della nostra community!

DeAbyDay.tv

Guide e video consigli per imparare a fare quasi tutto!