ùria (zoologia)

sf. [sec. XIX; dal greco ouría, varietà di anatra]. Uccello caradriforme (Uria aalge) della famiglia degli Alcidi. Lungo ca. 40 cm, è simile alla gazza marina, dalla quale si distingue per il becco lungo e appuntito, nonché per il collo più sottile e le proporzioni meno tozze. La colorazione è generalmente nera o bruno scura, sul dorso, con le parti inferiori bianche; in alcuni individui, noti come “u. dalle redini”, intorno all'occhio esiste un anello bianco dal quale si diparte, posteriormente, una striscia dello stesso colore. Vive in estate nell'Atlantico e nel Pacifico settentrionale, nonché nel Baltico e nel Mare del Nord, portandosi più a sud in inverno. Si nutre di pesci e nidifica sulle scogliere a picco in colonie costituite da migliaia di individui. Simile è l'u. nera (Cepphus grylle), di dimensioni minori e riconoscibile per un evidente pannello alare bianco candido e per le zampe di colore rosso brillante. È meno legata al mare rispetto agli altri Alcidi.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora