Bàrberi Squaròtti, Giórgio

critico letterario italiano (Torino 1929- Torino 2017). Sensibile interprete della letteratura contemporanea, si è orientato verso lo strutturalismo. Tra i saggi: Poesia e narrativa del secondo Novecento (1961), La narrativa italiana del dopoguerra (1965), La forma tragica del “Principe” e altri saggi sul Machiavelli (1966), Simboli e strutture della poesia del Pascoli (1966), Teoria e prove dello stile del Manzoni (1969), Il codice di Babele (1972), Poesia e ideologia borghese (1977), Il romanzo contro la storia (1980; studio sui Promessi sposi), Studi sulla “Commedia” (1986), Manzoni: le delusioni della letteratura (1989). È autore anche di raccolte poetiche: La voce roca (1960), Notizie dalla vita (1977), Il marinaio del Mar Nero e altre poesie (1980), Visioni e altro (1983), Dalla bocca della balena (1986), In un altro regno (1990), La scena nel mondo (1994), Dal fondo del Tempio (1999) e Le vani nevi (2002). Nel 1991 ha curato l'edizione delle opere complete di Giovanni Arpino e, l'anno successivo, ha pubblicato i volumi saggistici: Le colline, i maestri, gli dei, dedicato a scrittori piemontesi dell'Ottocento e del Novecento; Tre sogni della letteratura, che prende in esame il tema del viaggio nelle opere letterarie; La scrittura verso il nulla, una polemica presa di posizione contro le tendenze più evanescenti della letteratura contemporanea. Oltre alla benemerita prosecuzione dell'opera di coordinamento del Grande dizionario della lingua italiana (in cui è subentrato al compianto Salvatore Battaglia), ha diretto, in cooperazione con F. Bruni e U. Dotti, un'ampia Storia della civiltà letteraria italiana (1990 e seg.). Nel 1999 ha dato alle stampe il saggio critico Raffaello e Dante, in collaborazione con C. Gizzi e I. Agazzi. Tra le ultime opere ricordiamo Entello, Ulisse, la matrona e la fancuilla. Saggi su Saba e Campana (2011), L'ultimo cuore del Novecento. Paesaggi per la poesia (2012), La verità della letteratura (2014).

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora