Callimico

genere di Primati della famiglia dei Callimiconidi, comprendente la sola specie Callimico goeldii, diffusa nell'Amazzonia settentrionale, scoperta solo all'inizio del sec. XX. Ha una lunghezza di 43-59 cm, di cui oltre la metà di coda, molto mobile e rivestita di pelo lungo e arruffato. Il mantello è folto e molto scuro, quasi nerastro, ed è presente una criniera sul collo e sulle spalle. Riveste grande interesse per i suoi caratteri intermedi tra gli Callitricidi e i Cebidi. Come nei generi Saimiri e Cebus, è dotata di pollice opponibile. Si tratta di una specie poco conosciuta; si sa che ha abitudini diurne e arboricole e che si sposta con incredibile agilità tra gli alberi in gruppi di 30-40 individui. L'alimentazione è a base di foglie, frutta e piccoli animali.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora