Castèl del Rìo

Indice

comune in provincia di Bologna (59 km), 215 m s.m., 52,56 km², 1252 ab. (alidosiani), patrono: sant’ Ambrogio (7 dicembre).

Centro nella media valle del fiume Santerno. Possesso in origine della Chiesa di Imola, divenne, all'inizio del sec. XIII, feudo della famiglia Alidosi che, con alterne vicende, lo conservò fino al 1638. § Il castello incompiuto degli Alidosi (prima metà del Cinquecento) è un esempio rilevante di architettura nobiliare a carattere difensivo e residenziale. Il ponte degli Alidosi, o ponte d'Osta, con un'unica arcata a sesto ribassato, è del 1499. § L'agricoltura dà fragoloni, frumento, foraggi l'allevamenti bovino, suino e avicolo; si producono i pregiatissimi marroni di Castel del Rio IGP e si raccolgono funghi porcini. È un rinomato centro di turismo appenninico.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora