Castèl San Giovanni

Indice

comune in provincia di Piacenza (20 km), 74 m s.m., 44,67 km², 11.962 ab. (castellani), patrono: san Giovanni (24 giugno).

Cittadina alla destra del Po. Sorta con il nome di Burgus Olubra, venne distrutta nel 1252 dai pavesi. Nel 1292 venne riedificata da Alberto Scotti con l'attuale denominazione, derivata dalla preesistente pieve di San Giovanni Battista. Insieme alla valle del torrente Tidone fu per qualche tempo dei Fontanesi, poi degli Arcelli, dei Pallavicino e, infine, degli Sforza: nel 1646 venne incamerata dal duca di Piacenza. La collegiata di San Giovanni, edificio gotico-lombardo del sec. XIV, è ricca di opere di pregio, tra cui un'ancona lignea di Sebastiano Novelli (1540). § L'agricoltura produce cereali, uva (pregiati vini DOC) e foraggi per l'allevamento bovino; l'industria opera nei settori metalmeccanico, tessile (maglifici), dei bottoni, della carpenteria del legno e del ferro e delle materie plastiche.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora