Cornuto, Lùcio Annèo

(latino Lucíus Annaeus Cornutus). Filosofo e letterato latino (sec. I d. C.), nativo di Leptis Magna; fu a Roma, come liberto, dove insegnò grammatica e filosofia (stoica) fra gli altri a Lucano e a Persio. Scrisse tragedie e, in greco, un'opera filosofica giunta fino a noi, il Compendio di teologia greca, ove fornisce un'interpretazione allegorico-naturalistica dell'antica mitologia.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora