Egressy, Béni

pseudonimo del compositore, commediografo e librettista ungherese Benjámin Galambos (Sajókazinc 1814-1851). Musicò numerose poesie di Petöfi e scrisse la musica di parecchie “commedie popolari”. Nel 1843 vinse il concorso bandito per mettere in musica l'Appello alla nazione di M. Vörösmarty, che divenne successivamente, accanto all'Hymnus di F. Kölcsey musicato da F. Erkel, il secondo inno nazionale ungherese. Sulla sua composizione Benvenuto, dedicata a Liszt, quest'ultimo basò la sua Rapsodia ungherese n. 10. Come librettista è noto soprattutto per avere scritto i libretti delle opere Hunyadi László e Bánk bán di Erkel.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora