Gropparèllo

Indice

comune in provincia di Piacenza (30 km), 355 m s.m., 56,28 km², 2369 ab. (gropparellesi), patrono: Conversione di san Paolo (25 gennaio).

Centro nella valle del torrente Vezzeno. Fu possesso del vescovo di Piacenza, quindi feudo dei Fulgosio fino al 1470 e successivamente degli Anguissola. § Isolato su un'altura sorge il castello a pianta irregolare: l'interno è completo di arredi, con sala d'armi e dipinti dei sec. XVII-XVIII. Nella frazione di Sariano la chiesa di Santa Maria della Neve conserva l'originaria abside romanica. § L'agricoltura produce cereali, uva, ortaggi e foraggi per bovini da latte; l'industria è presente nei settori della carpenteria metallica e dei serramenti. È meta di turismo estivo. § Vi nacque il pittore Bruno Cassinari (1912-1992).

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora