Knox, John

teologo calvinista e riformatore scozzese (Haddington 1505 o 1513-Edimburgo 1572). Iniziò la sua movimentata vita di predicatore riformato a quarant'anni. Subì la prigionia in Francia e l'esilio in Inghilterra, dove diventò cappellano di Edoardo VI (1551) e come tale intervenne nella revisione del secondo Prayer Book. Dopo l'ascesa al trono di Maria la Cattolica, fu esule a Ginevra dove incontrò Calvino. Ritornato in Scozia nel 1555, si mise risolutamente a capo del movimento riformatore, che condusse alla vittoria dopo una strenua lotta contro la regina Maria Stuarda. Come teologo interpretò rigidamente le dottrine di Calvino, cui si ispirarono la Confessio fidei scotica e il Book of Discipline, che dettero alla Chiesa scozzese una struttura presbiteriana e una severa disciplina ecclesiastica estesa anche alla vita pubblica e privata. Opera principale: History of the Reformation of Religion within the Realm of Scotland (postuma, 1644).

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora