Montefranco

Indice

comune in provincia di Terni (17 km), 375 m s.m., 10,13 km², 1262 ab. (montefrancani), patrono: san Pietro (29 aprile).

Centro su uno sperone dominante la Valnerina. Fu fondato probabilmente dal Ducato di Spoleto, a difesa della valle sottostante, e rimase nell'orbita politica di questa città fino al raggiungimento della libertà comunale (1258). Fu poi sotto la giurisdizione della Chiesa. Del periodo medievale rimangono le due porte della roccaforte e le mura esterne. Importanti affreschi secenteschi sono nella chiesa di Santa Maria del Carmine. § L'economia è caratterizzata dalla coltivazione degli olivi e dalla zootecnia di pascolo con annesse aziende di trasformazione e, inoltre, da allevamenti di suini con produzione di insaccati. In crescita l'attività agrituristica.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora