Sàrmato

Indice

comune in provincia di Piacenza (17 km), 74 m s.m., 26,96 km², com. 2589 ab. (sarmatesi), patrono: san Rocco (16 agosto).

Centro alla destra del Po. Il suo castello è ricordato nel 1376 come possesso dei Visconti, che lo infeudarono a Bartolomeo Seccanelica. Nel 1410 passò agli Scotti, i quali dovettero cederlo agli Arcelli, ma alla metà dello stesso secolo lo riacquistarono. Ben conservato è l'imponente complesso del borgo dominato dal castello, racchiuso da mura e munito di un'alta torre. Da notare sono al chiesa di San Rocco del sec. XVI e la parrocchiale di Santa Maria Assunta.§ L'economia si suddivide tra l'agricoltura con coltivazioni di pomodori, cereali, barbabietole e foraggi per l'allevamento bovino, e l'industria con aziende metalmeccaniche (porte per celle frigorifere, motori elettrici e componenti, macchine utensili), elettroniche, di materie plastiche, di mangimi e di merletti.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora