San Cipirèllo

Indice

comune in provincia di Palermo (31 km), 394 m s.m., 20,94 km², 5016 ab. (sancipirellesi), patrono: Madonna Addolorata (6-8 settembre).

Centro situato alla sinistra del fiume Jato. L'attuale borgo si formò nel sec. XVIII, su un feudo della famiglia Beccadelli Bologna. L'abitato è in continuità con quello di San Giuseppe Jato, dal cui comune il territorio fu staccato nel 1864. Nel 1838 una frana distrusse gran parte del paese.San Cipirello ospita l'Antiquarium Retino, con materiale in parte proveniente dall'antica Ietas (nel territorio di san Giuseppe Jato), e il Museo Etnoantropologico.§ L'agricoltura produce cereali, uva da vino (alcamo DOC, monreale DOC) e olive; è diffuso l'allevamento ovino e bovino.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora