San Giovanni in Marignano

Indice

comune in provincia di Rimini (20 km), 29 m s.m., 21,24 km², 7822 ab. (marignanesi), patrono: san Giovanni Battista (24 giugno).

Centro situato allo sbocco in pianura del rio Ventena. Già insediamento romano, fu ricostruito nel sec. XII dai benedettini e divenne centro della bonifica della Valconca. Eretto a comune agli inizi del sec. XIII, fece poi parte dei domini malatestiani (era conosciuto come “il granaio dei Malatesta”). Assediato senza successo dal Piccinino (1443), nel 1504 passò a Venezia e nel 1508 alla Santa Sede che lo infeudò ai duchi di Urbino.§ Risale al 1442 la torre dell'Orologio, unica superstite della cinta muraria dei Malatesta. La parrocchiale di San Pietro (1750) custodisce un dipinto di scuola veneziana del sec. XV.§ All'agricoltura (cereali, frutta, ortaggi, uva, foraggi) si affianca l'industria nei settori alimentare, degli arredi commerciali, delle macchine utensili, dei serramenti, della cereria, di laterizi e componenti per l'edilizia, di serramenti e infissi, dell'abbigliamento (maglierie, filati, ricami, accessori, pelletterie) e dei cantieri navali.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora