San Martino Buòn Albèrgo

Indice

comune in provincia di Verona (8 km), 45 m s.m., 34,86 km², 13.095 ab. (sammartinesi), patrono: san Martino (11 novembre).

Centro situato alla sinistra dell'Adige. Modeste sono le notizie riguardanti il paese che, citato dal 1116, seguì le vicende storiche di Verona.§ Nella parrocchiale, riedificata nel 1744 su una costruzione quattrocentesca di cui rimane il campanile a bifore, sono conservati altari barocchi e una pala di P. Ottino. In località Marcellise si trova la neoclassica chiesa di San Pietro in Cattedra. Tra le numerose ville del territorio si ricordano villa Sogara (sec. XVII), villa Orti-Manara (sec. XVIII), villa Musella (sec. XVI-XVIII), con un'uccelliera del Cinquecento attribuita al Sanmicheli, e villa San Rocco (sec. XIX).§ L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, ortaggi, frutta) e sull'industria, attiva nei comparti calzaturiero, poligrafico, meccanico, cartotecnico, tessile, alimentare, dell'arredamento, della lavorazione dei metalli, dei materiali da costruzione e del legno.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora