Toano

Indice

comune in provincia di Reggio nell'Emilia (57 km), 842 m s.m., 67,34 km², 4264 ab. (toanesi), patrono: san Biagio (3 febbraio).

Centro situato tra le valli del fiume Secchia e del torrente Dolo. Possesso dei Canossa, nei sec. XIV e XV appartenne ai da Fogliano e poi agli Estensi, che concessero ampi privilegi.§ Domina l'abitato la pieve di Santa Maria di Castello, già ricordata nel 980 e ricostruita al tempo di Matilde di Canossa; esempio di stile romanico lombardo, con capitelli scolpiti nel sec. XII, fu incendiata durante la seconda guerra mondiale e poi ricostruita nelle forme originarie.§ L'economia si basa sull'agricoltura (uva, cereali, patate, foraggi), la raccolta di funghi e tartufi, l'allevamento e l'industria, attiva nei comparti alimentare (parmigiano reggiano), dell'abbigliamento e della ceramica. Rilevante l'attività turistica estiva e invernale.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora