acantòsi

(Acanthosis nigricans), sf. [da acanto- + -osi]. Malattia cutanea caratterizzata da rugosità della pelle, formazioni papillomatose e pigmentazione anomala. Le regioni più colpite sono quelle della nuca, dei genitali e quelle intorno all'ano; se interessati, i capelli e le unghie si spezzano e cadono. È stata riscontrata, con una certa frequenza, come manifestazione della presenza di un tumore maligno nell'organismo, soprattutto di neoplasie gastrointestinali.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora