anatàsio

sm. [sec. XIX; dal greco anátasis, estensione verso l'alto, per la forma dei cristalli]. Minerale, ossido di titanio di formula TiO₂. Di colore variabile (giallo miele, blu zaffiro, nero), cristallizza nel sistema tetragonale formando generalmente cristalli bipiramidati (simili all'ottaedro; per questo motivo l'anatasioè detto anche ottaedrite). È polimorfo rispetto al rutilo e alla brookite. È un minerale tipico della regione alpina e si rinviene in litoclasi entro rocce gneissiche e scistose. I cristalli più noti provengono dalle valli svizzere di Binn (Vallese), di Tavetsch (Grigioni) e di Maderaner (Uri); dalla località francese di Bourg d'Oisans (Isère); dalla Punta d'Arbola (Alpe Devero, Novara).

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora