anemocòrdo

sm. [sec. XIX; da anemo-+corda, su modello del francese anémocorde]. Strumento musicale di suono dolce e piuttosto debole, derivato dall'arpa eolia. Dotato di una tastiera e di un sistema pneumatico, fu inventato dal tedesco J. J. Schnell, che lo presentò a Parigi nel 1789.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora