caleidòfono

sm. [da caleido(scopio)+-fono]. Dispositivo, di interesse storico, atto a mettere in evidenza le figure di Lissajous prodotte dalla composizione di due moti armonici su due assi ortogonali. Un certo numero di barrette è fissato per un'estremità a una piastra; ciascuna barretta ha due frequenze proprie di vibrazione f₁, f₂ diverse in due piani di oscillazione perpendicolari (e il rapporto f₁/f₂ è diverso da una barretta all'altra); l'estremità libera di ciascuna barretta, eccitata a vibrare secondo una direzione intermedia fra le due perpendicolari, si muove secondo una figura di Lissajous, visualizzata con un sistema ottico.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora