cefàlofo

sm. [da cefalo-+greco lóphos, ciuffo]. Nome delle diverse specie di Artiodattili Bovidi della sottofamiglia dei Cefalofini, appartenenti al genere Cephalophus, comprendente 14 specie di antilopi africane di minuscole o medie proporzioni, con corporatura relativamente massiccia e panciuta, orecchie corte, coda breve, corna diritte; il manto è bruno nerastro, grigiastro o marocchino. Le specie principali sono il cefalofo dei boschi (Cephalophus sylvicultor), alto ca. 80 cm, dell'Africa centrale e occidentale, il cefalofo di Doria (Cephalophus zebra), tipica specie forestale, alto 40-50 cm, con manto rosso aranciato con vistosa zebratura nerastra sul dorso; le specie a mole minore sono Cephalophus rufilatus, Cephalophus maxwelli e Cephalophus monticola alte al garrese 30-40 cm.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora