cilindrasse

sm. [da cilindro+asse]. In anatomia, il principale prolungamento delle cellule nervose, per lo più provvisto di guaina protettiva. Origina, in genere, dall'estremità distale della cellula stessa, ha lunghezza variabile da pochi μ ad anche un metro e provvede alla conduzione dello stimolo nervoso verso la periferia. È detto anche assone e neurite.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora