cinètico

agg. (pl. m. -ci) [sec. XX; dal greco kinētikós, che muove, agita]. Che riguarda il movimento: energia cinetica, vedi energia; teoria cinetica, vedi gas Cranio cinetico,è così detto il cranio di alcuni rettili e uccelli per la presenza di articolazioni mobili (cinetiche) della parte neurale e della parte splancnica (diverse dalla condilo-mandibolare), che gli conferiscono un'elasticità più o meno marcata. I Rettili Sauri presentano diversi tipi di crani cinetici. Nel cranio metacinetico le articolazioni cinetiche principali sono poste fra lo pterigoide e il processo basipterigoideo, tra le ossa sopratemporale e parietale e il processo paraoccipitale e tra il parietale e la lamina sopraoccipitale. Nel caso del cranio mesocinetico le articolazioni cinetiche si trovano tra le ossa parietale e frontale. Nei varani sono presenti ambedue le possibilità di articolazione (cranio anficinetico). Articolazioni fra le ossa prefrontali e nasali (procinetiche) sono presenti negli Ofidi, i quali possono inoltre muovere indipendentemente gli pterigoidi e le emimandibole dei due lati sia in senso antero-posteriore che in senso rotatorio secondo l'asse longitudinale. Il significato funzionale del cinetismo del cranio negli Ofidi, nei quali inoltre le due emimandibole sono unite da tendini elastici sia fra loro che con il cranio, è quello di consentire una maggiore apertura della bocca durante l'ingestione di prede intere e una più facile manipolazione delle stesse, alle quali la lingua, fortemente modificata, non partecipa. Alcuni uccelli (tucani, picchi, pappagalli) presentano un'articolazione alla base della parte mascellare del becco che ne consente una maggiore apertura. Nei picchi il cinetismo potrebbe avere la funzione di ammortizzare i colpi inferti col becco, usato come scalpello, sui tronchi, diminuendo i contraccolpi al cervello, e nei pappagalli un sistema che compensa la riduzione dell'apertura del becco dovuta alla particolare conformazione di questo, fortemente adunco e talvolta usato per arrampicarsi.§ Arte cinetica: tendenza dell'arte contemporanea orientata all'indagine e alla sperimentazione di tutti gli aspetti della visione del movimento.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora