clìnico

Indice

agg. e sm. (pl. m. -ci) [sec. XVIII; dal latino tardo clinícus, risalente al greco klinikós].

1) Agg., attinente alla clinica come scienza medica: caso clinico, malattia nella sua concreta realizzazione nel singolo individuo (anche fig. e scherzoso: la sua ostinazione è diventata un caso clinico); guarigione clinica, scomparsa dei sintomi della malattia non sempre accompagnata dalla scomparsa delle lesioni organiche. Fig., familiare: occhio clinico, la capacità da parte del medico di diagnosticare immediatamente la natura del male e, per estensione, immediatezza e infallibilità con cui si è in grado di valutare un fatto.

2) Psicologia clinica, applicazione della psicologia allo studio di casi individuali, attraverso colloqui, test proiettivi e altri strumenti di osservazione.

3) Sm., docente universitario di clinica medica; per estensione, chi esercita con chiara fama la professione medica.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora