decalàggio

sm. [dal francese décalage, propr. spostamento]. Parametro che definisce la posizione di un'ala rispetto all'altra su un aereo biplano. È detto anche scalamento. Il decalaggio dicesi positivo, o verso l'avanti, se l'ala superiore è più spostata verso il muso dell'aereo di quella inferiore, negativo, o verso l'indietro, in caso contrario, e viene definito in base all'angolo formato con la verticale dalla congiungente due punti, aventi un'ugual frazione delle corde alari, sull'ala superiore e su quella inferiore e a ugual distanza dal piano di mezzeria del velivolo.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora