disancorare

Indice

v. tr. (ind. pr. disàncoro) [sec. XVII; da dis-+ancora].

1) Strappare l'ancora dal fondo, rendendo libera la nave dagli ormeggi: disancorare la nave, salpare; la nave fu disancorata dalla tempesta. Rifl., liberarsi dall'ancora. Fig., svincolarsi, sciogliersi da un legame affettivo, da una consuetudine.

2) In economia, rendere inconvertibile la moneta di un Paese in oro; anche sottrarre la moneta di uno Stato dalla zona d'influenza monetaria di un altro.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora