elettrodiàlisi

sf. [elettro-+dialisi]. Processo di dialisi che si attua sotto l'azione di un campo elettrico. L'elettrodialisi è realizzata in un'apposita apparecchiatura, l'elettrodializzatore, che consiste essenzialmente in una cella divisa in tre scomparti da due membrane semipermeabili: la zona centrale è occupata dalla soluzione che deve subire l'elettrodialisi, negli scomparti laterali trovano posto gli elettrodi. Applicando una differenza di potenziale tra gli elettrodi, si ha migrazione nei due sensi di ioni positivi e negativi rispettivamente verso il catodo e verso l'anodo, mentre aumenta la diluizione della soluzione. L'elettrodialisi trova applicazione industriale nella depurazione delle acque, in particolare per la dissalazione delle acque salmastre.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora