evirazióne

sf. [sec. XVIII; da evirare]. Operazione e risultato dell'evirare. In particolare, in psicologia, il termine è usato di frequente in luogo del più comune castrazione (per esempio, complesso di evirazione) cui si rinvia anche per la pratica rituale dell'evirazione.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora