gueux

sm. francese (propr. pezzenti). Nome assunto da una confederazione che nel 1566 si oppose al dominio spagnolo sui Paesi Bassi. I firmatari di un “compromesso”, in difesa delle libertà civili e religiose, contro il dispotismo del re di Spagna Filippo II, guidati da Luigi, conte di Nassau, ed Enrico, conte di Brederode, formularono una petizione contro l'Inquisizione e gli editti religiosi del re cattolico. Il 5 aprile 1566, 250 nobili marciarono sul palazzo della reggente Margherita di Parma, per presentare la petizione; vestiti con abiti dimessi furono definiti da un consigliere della duchessa per l'appunto con il nome di gueux. L'appellativo fu poi deliberatamente assunto dai confederati stessi, precursori del movimento orangista di liberazione dei Paesi Bassi. § Gueux de mer (pezzenti del mare) si chiamarono gli uomini impegnati, negli anni immediatamente seguenti, nella guerra corsara contro i cattolici.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora