legante

agg. e sm. [sec. XX; ppr. dilegare¹]. Detto di sostanze atte ad attaccare, a favorire collegamenti stabili. In particolare: materiale artificiale (cemento, calce, gesso, bitume) che opportunamente mescolato con inerti (sabbia, ghiaia) di varia granulometria e acqua forma una miscela plastica capace di indurire rapidamente all'aria dando luogo a un unico complesso resistente, quali malte, calcestruzzi, manti di copertura. Legante idraulico, materiale agglomerante capace di far presa anche se immerso in acqua; legante aereo, in opposizione al precedente, materiale in grado di far presa solo all'aria. In metallurgia, lo stesso che alligante.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora