leucodermìa

sf. [sec. XX; leuco-+ -dermia]. Depigmentazione cutanea permanentemente rappresentata da chiazze spesso circondate da un alone periferico iperpigmentato. Si osserva in forma caratteristica come esito degli esantemi sifilitici e di alcune dermatiti, nel corso della lebbra cutanea e in alcune disendocrinie.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora