limbo

Indice

sm. [sec. XIV; dal latino limbus].

1) Ant., lembo, orlo, margine estremo. In particolare, in anatomia, il margine di una formazione:limbo sclero-corneale, margine periferico della cornea, che si continua con la sclera.

2) Nella teologia cattolica, condizione eterna delle anime dei bambini morti senza battesimo. Il limbo compare e si definisce soltanto intorno al sec. XIII come luogo in cui i patriarchi e i profeti d'Israele avrebbero atteso di venire liberati da Cristo e come dimora dei bambini morti senza essere stati battezzati. È caratterizzato dall'assenza della visione beatifica di Dio. La riflessione teologica più recente rimette in discussione l'esistenza del limbo dei bambini, ritenendo insufficienti i fondamenti biblici del concetto. Fig.: essere un'anima del limbo, sentirsi in uno stato di ansiosa incertezza, di penosa inquietudine.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora