metencèfalo

sm. [sec. XIX; da meta-+encefalo]. Una delle cinque vescicole dell'encefalo che deriva dallo sdoppiamento del rombencefalo nell'embrione. Nei Mammiferi costituisce dorsalmente il cervelletto e, ventralmente, il ponte di Varolio e i peduncoli cerebellari. Il metencefalo è un importante organo regolatore dei movimenti, del tono muscolare, dell'equilibrio e della sensibilità generale.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora