mielina

sf. [sec. XIX; da mielo-+-ina]. Sostanza grassa dal colore bianco lucente e dotata di potere birifrangente, che avvolge talune fibre nervose (dette mieliniche). Ha la funzione di proteggere e isolare le fibre stesse nei riguardi della conduzione degli impulsi nervosi. Oltre che lipidi (lecitina, colesterolo, cefalina, ecc.) contiene anche proteine.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora