obščina

sf. russo (dall'agg. obščij, comune). Nome di un tipo di comunità agraria frequente nella vecchia Russia. In origine era forse un clan, i cui membri si riconoscevano in un capostipite comune, ma più tardi raccolse coloro che sfruttavano collettivamente la stessa terra (per esempio pascolando il bestiame). Esistente dal sec. XI, l'obščina fu utilizzata dai Tartari e dai primi zar come organo responsabile del pagamento delle imposte.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora